La storia

Sommario - Qual è stata la seconda guerra mondiale


La seconda guerra mondiale fu un conflitto di guerra che si verificò nella prima metà del ventesimo secolo, coinvolgendo più di settanta nazioni, opponendo gli alleati alle potenze dell'Asse. La guerra iniziò il 1 settembre 1939 con l'invasione della Polonia da parte della Germania e le successive dichiarazioni di guerra dalla Francia e dalla Gran Bretagna, che si estendevano fino al 2 settembre 1945.
Questa guerra ha mobilitato oltre 100 milioni di militari e ha provocato la morte di circa settanta milioni di persone (all'epoca circa il 2% della popolazione mondiale), per lo più civili. È considerato il conflitto più grande e sanguinoso della storia dell'umanità.
Le principali nazioni che hanno combattuto per l'Asse erano: Italia, Giappone e Germania. Coloro che hanno combattuto per gli Alleati erano in particolare: Francia, Gran Bretagna, Stati Uniti e Unione Sovietica.
La guerra terminò con la resa delle nazioni dell'Asse, seguita dalla creazione delle Nazioni Unite (ONU), l'inizio della Guerra Fredda tra gli Stati Uniti e l'Unione Sovietica (che emerse dal conflitto come superpoteri mondiali) e l'accelerazione del processo. di decolonizzazione in Asia e Africa.