La storia

Trovato in Egitto la tomba di 3.300 anni del re Ken-Amun


Il 14 aprile 2010, il Consiglio supremo delle antichità egiziane riferì di aver scoperto la tomba del re Ken-Amun della XIX dinastia (1.315 - 1.201 a.C.) a Ismailia, a circa 120 chilometri dal Cairo.

Secondo il rappresentante del Consiglio Zahi Hawass, la tomba di 3.300 anni è stata trovata dagli archeologi durante gli scavi ed era al di sotto di altre 35 tombe di epoca romana. La tomba appena scoperta è in ottime condizioni.

La tomba, fatta di mattoni e fango, è decorata con scene e iscrizioni conosciute dal periodo Ramessida. La tomba è composta da una stanza rettangolare con un soffitto a volta in pietra e un profondo pozzo di forma quadrata.


Figure umane decorano le pareti della tomba


Sito archeologico di Ismailia, a 120 km dal Cairo

Fonte: G1

Video: NYSTV - Watchers Channeling Entities Fallen Angel Aliens UFOs and Universal Mind - Multi Language (Settembre 2020).