Geografia

Colosseo a Roma

Colosseo a Roma



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Il famoso Colosseo di Roma, noto anche come Anfiteatro Flavio, fu la sede di una serie di spettacoli, come il combattimento dei gladiatori.

C'era anche la caccia di animali come leoni, leopardi e pantere, nonché rinoceronti, ippopotami, elefanti, giraffe, coccodrilli e struzzi. Le cacce si sono svolte in scenari in cui c'erano alberi e edifici mobili.

Il nome Colosseo deriva dall'espressione latina Colosseo, a causa della colossale statua di Nerone, che si trovava vicino all'edificio. Situato nel centro di Roma, si distingue per volume e rilievo architettonico. Quasi 50 metri di altezza, originariamente aveva una capacità di quasi 50.000 persone. Ci sono voluti 8-10 anni per costruire.

Il Colosseo copriva un'area di ellissoide di 188 x 156 metri, tre piani, che in seguito sotto il regno di Severo Alessandro e Gordiano III fu ampliato al quarto piano, in grado di supportare da 70 a 90.000 spettatori.

Fu costruito in marmo, pietra di travertino, piastrelle e tufo (calcare con grandi pori). La facciata è costituita da portici decorati con colonne doriche, ioniche e corinzie in base al pavimento in cui si trovavano. Questa suddivisione è dovuta al fatto che si tratta di una costruzione essenzialmente verticale, creando così una diversificazione dello spazio.

I sedili sono realizzati in marmo e gli stand sono stati divisi in tre parti, corrispondenti alle diverse classi sociali: il podio, per le classi superiori; la maeniana, settore destinato alla classe media; e i portici, o portici, in legno, per la gente comune e le donne. Il podio imperiale o pulvinar era situato sul podio ed era segnato dai seggi riservati a senatori e magistrati.

Il Colosseo fu utilizzato per circa 500 anni, ed è stato l'ultimo record realizzato nel sesto secolo della nostra era, ben dopo la caduta di Roma nel 476. L'edificio non fu più utilizzato per l'intrattenimento nell'era medievale, ma fu successivamente utilizzato. come abitazione, officina, fortezza, cava, sede di ordini religiosi e tempio cristiano.

Sebbene in rovina a causa di terremoti e saccheggi, il Colosseo è sempre stato visto come un simbolo dell'Impero Romano, essendo uno dei migliori esempi della sua architettura. Attualmente è una delle maggiori attrazioni turistiche di Roma e ha ancora collegamenti con la Chiesa, come durante la processione "La Via Crucis" verso il Colosseo, che si tiene il Papa il Venerdì Santo.


Video: Alberto Angela - Anfiteatro Flavio Colosseo (Agosto 2022).