La storia

Ernesto Geisel

Ernesto Geisel



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


Gaucho militare (1907-1996). Il quarto presidente della Repubblica dopo il colpo di stato militare del 1964, governa tra il 1974 e il 1979.

Ernesto Geisel (3/8 / 1907-12 / 9/1996) è nato a Bento Gonçalves, figlio di tedeschi bavaresi, protestanti luterani. Studiò al Collegio militare di Porto Alegre, dove si laureò nel 1924 come primo studente della classe. Persegue la sua carriera militare e arriva come generale di brigata nel 1960. Promosso come generale generale nel novembre 1964, occupa la guida della Camera militare sotto il governo di Castello Branco. Nel 1969 assunse la direzione di Petrobras e, cinque anni dopo, della presidenza della Repubblica. Durante il suo governo, affronta la fine del cosiddetto miracolo economico, con un rallentamento della crescita e un aumento dell'inflazione. Per superare questa situazione sfavorevole, aggravata dalla vittoria espressiva dell'opposizione nelle elezioni parlamentari del 1974, presenta il suo progetto di apertura politica "lenta, graduale e sicura". Nelle elezioni del 1976, il dibattito politico su radio e TV con la legge Falcon fu impedito. Nel 1977 ha cambiato le regole elettorali decretando il cosiddetto pacchetto di aprile, che aumenta il mandato presidenziale da cinque a sei anni, mantiene elezioni indirette per il governatore e crea la figura del senatore bionico, anche indirettamente scelto per garantire al governo la necessaria maggioranza parlamentare. . Termina il suo mandato inviando al Congresso un emendamento costituzionale che pone fine all'atto istituzionale n. 5. Muore a Rio de Janeiro.


Video: SYND 6 3 78 PRESIDENT ERNESTO GEISEL OF BRAZIL VISITS GERMANY (Agosto 2022).