La storia

Le sette meraviglie del mondo moderno - Colosseo a Roma


Colosseo a Roma

Il Colosseo di Roma è l'anfiteatro più famoso del mondo e il simbolo di Roma, il Colosseo è stato teatro di lotte gladiatori, massacri di cristiani e il luogo in cui è stato messo in pratica il "Panis et Circense", meglio noto come "Politica". Pane e Circo ".

Il Colosseo, probabilmente il monumento più importante della città di Roma, mostra la grandiosità raggiunta dall'impero romano.

Tuttavia, solo i due terzi della struttura originale erano in grado di resistere a intemperie, terremoti, vandali e costruttori medievali che la utilizzavano come cava da cui ricavare materiali per la loro costruzione. Anche così, questa costruzione è impressionante fino ad oggi.

Fu costruito per ordine dell'imperatore Vespasiano nel 70 d.C. ... Le sue fondamenta hanno una profondità di oltre 12 metri e i suoi 187,5 metri di lunghezza per 155,5 metri di larghezza formano un perimetro di oltre 540 metri. È uno dei più grandi edifici dell'intero impero romano e potrebbe ospitare tra 45.000 e 55.000 spettatori.

Il monumento fu danneggiato da un terremoto all'inizio dello stesso secolo, fu oggetto di estesi restauri al tempo di Valentiniano III. A metà del XIII secolo, la famiglia Frangipani la trasformò in una fortezza e, nel corso dei secoli XV e XVI, fu saccheggiata più volte, perdendo gran parte dei materiali nobili con cui era stata costruita.

Taj Mahal

Il Taj Mahal è un mausoleo situato ad Agra, una città dell'India e il più noto dei monumenti del paese.

Il lavoro fu svolto tra il 1630 e il 1652 con la forza di circa 22.000 uomini, portati da varie città orientali, per lavorare sul sontuoso monumento in marmo bianco che l'Imperatore Shah Jahan aveva costruito in memoria della sua moglie preferita, Aryumand Banu Begam. , che chiamò Mumtaz Mahal ("Il gioiello del palazzo"). Morì dopo aver dato alla luce il suo 14 ° figlio, e il Taj Mahal fu costruito sulla sua tomba dal fiume Yamuna.

Pertanto, il Taj Mahal è anche conosciuto come la più grande prova d'amore del mondo, contenente iscrizioni tratte dal Corano. È intarsiato con pietre semipreziose, come il lapislazzuli tra gli altri. La sua cupola è cucita con filo d'oro. L'edificio è fiancheggiato da due moschee e circondato da quattro minareti.

Si suppone che l'imperatore avesse intenzione di farsi una replica dell'originale Taj Mahal dall'altra parte del fiume, in marmo nero, ma fu deposto prima che i suoi lavori iniziassero da uno dei suoi figli.

Il Taj Mahal è nella lista di Seven Wonders of the Modern World.

Video: Le 7 Meraviglie del Mondo Moderno! (Settembre 2020).