La storia

Aeroporto di Stoccolma-Arlanda- Svezia - Storia

Aeroporto di Stoccolma-Arlanda- Svezia - Storia


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Aeroporto di Stoccolma-Arlanda - Svezia

La decisione di costruire l'aeroporto di Stoccolma-Arlanda è stata presa verso la fine della seconda guerra mondiale, ma la costruzione effettiva nel sito prescelto di Hamsjón non è iniziata fino al 1952. Inizialmente, il budget per il progetto era minuscolo e i risultati non erano del tutto positivo. Non molto tempo dopo, tuttavia, iniziò la costruzione ispirata a standard più elevati. La vecchia pista è stata ricostruita e ne è stata aggiunta un'altra. Il nome attuale dell'aeroporto fu scelto nel 1958 e il primo volo regolare per New York ebbe luogo due anni dopo, nel 1960. Nel 1962 il re Gustavo VI Adolfo aprì ufficialmente l'aeroporto al pubblico.

L'elevato numero di atterraggi e decolli di Stoccolma-Arlanda lo rende il sesto aeroporto più grande d'Europa. Nel 1994 ci furono 230.000 atterraggi e decolli e 13,3 milioni di visitatori vi transitarono. La crescita prevista nel settore dell'aviazione civile ha portato alla decisione di costruire una nuova pista. Si spera inoltre che in pochi anni sia completata la costruzione di un'altra ferrovia, che velocizzi i viaggi tra l'aeroporto e il centro di Stoccolma. Proprio di recente è stato eretto un grande centro commerciale, Sky City. Fornisce negozi, ristoranti e servizi alberghieri a tutti coloro che arrivano in aeroporto. L'aeroporto impiega attualmente 13.000 persone, un decimo delle quali sono dipendenti dell'Amministrazione dell'Aviazione Civile. Con 250 datori di lavoro in tutto, Arlanda è uno dei più grandi luoghi di lavoro della Svezia.


Aeroporto di Stoccolma-Arlanda- Svezia - Storia

Flightradar24 è un servizio globale di monitoraggio dei voli che fornisce informazioni in tempo reale su migliaia di aerei in tutto il mondo. Flightradar24 tiene traccia di oltre 180.000 voli, da oltre 1.200 compagnie aeree, che volano verso o da oltre 4.000 aeroporti in tutto il mondo in tempo reale. Il nostro servizio è attualmente disponibile online e per il tuo dispositivo iOS o Android.

Utilizzando questo sito, acconsenti all'uso dei cookie. Si prega di consultare la nostra Informativa sulla privacy per ulteriori informazioni incluso un elenco completo dei cookie utilizzati.

  • Utilizziamo cookie di terze parti per il monitoraggio analitico. Utilizziamo i dati raccolti dal monitoraggio per comprendere il comportamento degli utenti e per aiutarci a migliorare il sito web.
  • Utilizziamo i nostri cookie per memorizzare i dati di sessione e impostazioni.
  • Utilizziamo cookie di terze parti per la presentazione degli annunci.

La modifica principale include: un aggiornamento dei processori di dati utilizzati da Flightradar24 per supportare il nostro prodotto e servizio.

Ti invitiamo a leggerli per intero. Se hai domande, non esitare a contattarci. Continuando a utilizzare Flightradar24.com, accetti i nostri Termini di servizio e l'Informativa sulla privacy.


Il vento proviene da est-nordest (070°) con una velocità di 5 kt.

Il tempo è CAVOK. Ciò significa che non ci sono nuvole al di sotto dei 5.000 piedi o della MSA (altitudine minima di sicurezza), qualunque sia la più alta. Ciò significa anche che non sono stati osservati cumulonembi o nubi cumuliformi torreggianti e che la visibilità è di 6¼ mi o più o più. Inoltre, non ci possono essere nebbia, precipitazioni o altre condizioni meteorologiche significative.

La temperatura e il vento gelido sono di 68 °F. Il punto di rugiada è 63 °F, l'umidità relativa è 83%. La pressione dell'aria a livello del mare è 29,80 inHg (QNH).


Aeroporto di Stoccolma Arlanda

Aeroporto di Stoccolma Arlanda (ARN IATA ), comunemente conosciuto come Arlanda, è un aeroporto internazionale nella regione svedese della contea di Stoccolma, a circa 35 km a nord del centro di Stoccolma. È di gran lunga l'aeroporto più trafficato della Svezia, un terzo nei paesi nordici dopo l'aeroporto di Oslo-Gardermoen e l'aeroporto di Copenaghen, e il principale punto di accesso ai viaggi aerei internazionali per la maggior parte del paese.

Alla fine degli anni '50 divenne ovvio che Aeroporto di Stoccolma Bromma era troppo piccolo per servire il traffico aereo internazionale a Stoccolma, così fu costruito un nuovo aeroporto e Arlanda fu inaugurato nel 1962. Il nome deriva da "Arland", un vecchio nome per la parrocchia "Ärlinghundra" dove si trova l'aeroporto, e fa anche come gioco di parole sul verbo svedese "landa" (atterraggio). Si trova nella piccola città di Sigtuna, circa a metà strada tra Stoccolma, di gran lunga la città più grande della Svezia, e Uppsala, la quarta città più grande del paese.

L'aeroporto ha quattro terminal chiamati Terminal 2, 3, 4 e 5. Una delle principali aree commerciali e bar, "SkyCity", si trova al di fuori delle zone di transito e di sicurezza, tra i Terminal 4 e 5.

Arlanda è l'aeroporto più trafficato della Svezia e il terzo più grande dei paesi nordici, servendo circa 25 milioni di passeggeri nel 2016.

I Terminal 2 e 5 servono voli internazionali e i Terminal 3 e 4 servono quelli nazionali. Tutti i terminal dispongono di check-in e consegna bagagli self-service. I check-in automatici si trovano anche alla stazione centrale di Stoccolma, presso i treni Arlanda Express e al Cityterminalen nel centro di Stoccolma. Naturalmente, tutti i terminal dispongono anche di banchi check-in presidiati.

Terminale 2
Aeroflot, Air Baltic, Air France, Air Leap (internazionale), British Airways, Croatia Airlines, Czech Airlines, easyJet, Finnair, Iberia, KLM, Nyxair (internazionale), S7 Airlines, Transavia, United Airlines, Vueling Airlines
Terminale 3
salto d'aria

AIS Airlines Nordica Nyxair (nazionale)

SAS (internazionale)
tutti gli altri vettori (voli internazionali)

Modifica della ferrovia

59.64951 17.929 1 Stazione Centrale di Arlanda si trova in "SkyCity" tra i terminali 4 e 5.

Il modo più veloce per raggiungere l'aeroporto dalla stazione centrale di Stoccolma è il treno ad alta velocità Arlanda Express, che effettua il viaggio in 20 minuti. Il prezzo del biglietto è abbastanza alto a 280 kr per un adulto (26 anni o più) a partire dal 2018. Se acquisti i biglietti sul treno, è ancora più costoso in quanto viene applicata una tassa di stampa di 100 kr. Tuttavia, sono disponibili varie offerte combinate, studenti/bambini e anticipate al punto che quattro bambini sotto i 18 anni possono viaggiare gratuitamente su ogni biglietto per adulti e detto biglietto può costare solo 154 kr se acquistato con 90 giorni di anticipo - vedi qui per maggiori dettagli.

È possibile utilizzare il servizio ferroviario per pendolari di Stoccolma (Pendeltåg) tra Uppsala C e il centro e il sud di Stoccolma. Questo percorso impiega 38 minuti tra la stazione di Arlanda C e Stoccolma C. La tariffa è più alta da Arlanda rispetto ad altri viaggi sulla rete ferroviaria dei pendolari (il biglietto singolo costa 152 kr e il supplemento ai biglietti attivi come i biglietti giornalieri costa 120 kr), ma meno rispetto all'Arlanda Express. Per evitare di pagare il supplemento, si può prendere il servizio ferroviario dei pendolari che va a Märsta e prendere un autobus 583.

Modifica autobus

Flygbussarna, Flixbus e SL gestiscono autobus da e per l'aeroporto che fermano in alcune località della contea settentrionale di Stoccolma e al centro di Stoccolma e alla stazione centrale di Stoccolma. C'è anche una linea di autobus locale n. 583 per Märsta, da dove partono i treni pendolari per Stoccolma e dintorni, il modo più economico per raggiungere/da Stoccolma (un biglietto dell'autobus che include il treno per pendolari per Stoccolma costa 44 kr ad aprile 2018) . L'autobus 801 impiega circa 40 minuti per Uppsala e parte ogni 15-30 minuti.

Modifica strada

L'autostrada E4 passa davanti all'aeroporto e collega Arlanda con il centro di Stoccolma, Uppsala e altre città più a nord. Il parcheggio del terminal, il parcheggio a breve e a lungo termine è disponibile presso l'aeroporto. Il parcheggio a basso costo per soste lunghe richiede una corsa in bus navetta gratuita. L'autobus parte ogni 8-15 minuti. Ci sono servizi di noleggio auto in aeroporto.

Taxi Modifica

Tutte le compagnie di taxi sono tenute a offrire prezzi fissi quando si va dall'aeroporto, il che toglie la congettura su quanto costerà la tariffa (è comunque possibile richiedere l'uso del tassametro). La maggior parte delle grandi compagnie offre anche prezzi fissi per l'aeroporto.

Le tariffe dei taxi non sono regolamentate in Svezia, il che significa che i taxi possono richiedere qualsiasi prezzo purché seguano il listino prezzi mostrato nel taxi e bloccato sul finestrino laterale. Tuttavia, i taxi alle stazioni dei taxi di Arlanda non possono addebitare più di 675 kr per un singolo viaggio a Uppsala o nelle parti settentrionali di Stoccolma.


Aeroporto di Stoccolma Arlanda

Aeroporto di Stoccolma Arlanda - ARNINFORMAZIONI UTILI

Aeroporto di Stoccolma Arlanda Statistiche chiave

Informazioni sull'aeroporto di Stoccolma Arlanda

L'aeroporto di Arlanda è un aeroporto internazionale in Svezia, che serve la contea di Stoccolma e la provincia di Uppland. L'aeroporto è il più grande aeroporto della Svezia e il terzo aeroporto dei paesi nordici per numero di passeggeri all'anno. L'aeroporto di Stoccolma Arlanda si trova a 23 miglia/37 chilometri a nord di Stoccolma e quasi 25 miglia/40 chilometri a sud-est di Uppsala. Si trova nel comune di Sigtuna in Svezia, vicino alla città di Märsta.

L'indirizzo ufficiale dell'aeroporto di Stoccolma è l'aeroporto di Stoccolma Arlanda, 190 45 Stoccolma-Arlanda, Svezia. Puoi chiamare l'aeroporto per qualsiasi informazione sui clienti al numero di telefono: +46 10 109 10 00.

L'aeroporto di Stoccolma Arlanda porta il codice dell'aeroporto internazionale di ARN (IATA), ESSA (ICAO) e ARN (FAA LID). L'aeroporto si trova in una posizione leggermente rialzata a soli 137 piedi/42 metri sul livello del mare a 59°39'07" N e 017°55'07" E.

L'aeroporto di Stoccolma ha servito 26.846.720 passeggeri nel 2018 e ha avuto 216.685 movimenti di aeromobili.

L'aeroporto di Stoccolma assiste sia i voli charter dalle città europee che le rotte di linea durante l'anno. I passeggeri possono anche raggiungere una vasta gamma di destinazioni intercontinentali dall'aeroporto.

Il più grande vettore all'aeroporto di Stoccolma Arlanda è Scandinavia Airlines (SAS) che offre voli da e per più di 50 aeroporti diversi tra cui Aarhus, Alicante, Amsterdam, Atene, Bergen, Berlino-Tegel, Billund, Bruxelles, Copenaghen, Dublino, Edimburgo, Göteborg , Amburgo, Londra–Heathrow, Lussemburgo, Málaga, Nizza, Parigi–Charles de Gaulle, Praga, Stoccarda, Trondheim e Zurigo oltre a più di 30 destinazioni stagionali. Inoltre, Norwegian Air Shuttle opera presso l'aeroporto ARN con rotte di volo da e per destinazioni come Amsterdam, Barcellona, ​​Bergen, Budapest, Copenaghen, Dublino, Gran Canaria, Helsinki, Cracovia, Lisbona, Málaga Manchester, Nizza, Praga, Riga, Tel Aviv. e Vilnius. Servono anche una varietà di rotte di volo stagionali. L'aeroporto funge da hub principale sia per Scandinavian Airlines che per Norwegian Air Shuttle.

L'aeroporto di Stoccolma gestisce tre piste Runway 1, Runway 2 e Runway 3. L'aeroporto può gestire decolli e atterraggi simultanei lavorando contemporaneamente sulle piste 1 e 3.

Tutti i passeggeri troveranno quattro terminal in aeroporto. I Terminal 2 e 5 sono utilizzati per i voli internazionali mentre i Terminal 3 e 4 sono utilizzati per i voli nazionali. Ci sono bus navetta gratuiti conosciuti come Yellow Shuttle Bus che possono portare i passeggeri tra i terminal, gli hotel e i parcheggi. Corrono con una frequenza di 15 minuti.

Terminale 2
Conosciuto anche come, il Terminal Internazionale (Arlanda Sud) fornisce l'accesso ai gate 61 – 72 e ai gate 86 - 87.

Terminale 3
È il terminal nazionale regionale (Arlanda Sud) che fornisce a tutti i passeggeri l'accesso ai gate 51 - 59.

Terminale 4
È il terminal nazionale (Arlanda Sud) che include i gate dal 30 al 44.

Terminale 5
Il terminal finale è il Terminal Internazionale (Arlanda Nord), che è il più grande dei terminal e dà accesso ai gate 1 – 24 e ai gate F26 – F69.

L'aeroporto Arlanda di Stoccolma è raggiungibile su strada dal centro di Stoccolma prendendo la E4 in direzione nord e seguire le indicazioni per l'aeroporto. Da Uppsala, dovresti seguire la E4 in direzione sud e seguire le indicazioni per l'aeroporto.

Trasferimento da e per l'aeroporto di Stoccolma

Tutti i passeggeri che viaggiano da e per l'aeroporto di Stoccolma possono usufruire di opzioni di trasferimento facili e convenienti. Qui troverai un vasto assortimento di opportunità di trasporto, tra cui:

  • Autobus: Troverai diversi servizi di autobus che possono portarti da e per l'aeroporto di Stoccolma. Gli autobus che operano dall'aeroporto includono Flygbussarna, FlixBus, Y-Buss, Night Bus, Nettbuss Bus4You e la compagnia di trasporto pubblico Upplands Lokaltrafik che gestisce la Route 801.
  • Treni: Vari servizi ferroviari operano da e per l'aeroporto di Arlanda, incluso il treno ad alta velocità dell'Arlanda Express, i treni pendolari e i treni a lunga percorrenza.
  • Taxi: Tutti i passeggeri possono trovare i taxi fuori dalla hall degli arrivi dell'aeroporto di Stoccolma. Puoi raggiungere il centro della città di Stoccolma in circa 40 minuti.
  • Navette aeroportuali: I passeggeri troveranno un'ampia selezione di hotel e resort, che offrono un servizio di bus navetta a tua disposizione per portarti da e per l'aeroporto di Stoccolma.
  • Compagnie di noleggio auto: È possibile prenotare un veicolo a noleggio tramite una delle società di autonoleggio che operano all'aeroporto di Arlanda.

Informazioni pratiche sull'aeroporto di Stoccolma Arlanda

Connessione wifi:

Tutti i viaggiatori possono usufruire della connessione Wi-Fi gratuita all'aeroporto di Stoccolma nell'area del terminal, inclusi entrambi i lati della sicurezza. Ci saranno anche connessioni WiFi ovunque nelle aree ristorante e vendita al dettaglio.

Per collegarsi online, è sufficiente impostare la rete wireless su Airport-Guest WiFi. Quindi avvia un browser web sul tuo dispositivo dove visiterai la pagina di benvenuto. Segui le istruzioni sullo schermo e sarai pronto per navigare in Internet. Dovrai inserire il tuo indirizzo email per accedere al WiFi.

I passeggeri possono navigare gratuitamente per tre ore sulla rete WiFi dell'aeroporto.

In caso di problemi di connessione o per qualsiasi altra domanda sulla rete, contattare il servizio di supporto WiFi presso l'aeroporto ARN al numero di telefono: +46 (0)10 109 04 50. Sono aperti dal lunedì alla domenica dalle 06:00 alle 22:00.

È consentito fumare solo nelle aree designate fuori dal terminal dell'aeroporto di Stoccolma. I passeggeri troveranno diverse aree fumatori all'interno del terminal dopo i controlli di sicurezza. Questi includono:

  • Al piano d'ingresso, dopo i controlli di sicurezza vicino alle scale.
  • Ingresso A, accanto alla Pietra runica al livello 3
  • Al piano superiore presso le cabine fumatori "Himmel & Bar".

Negozi senza tasse doganali:

All'aeroporto di Stoccolma, tutti i passeggeri possono trovare un vasto assortimento di prodotti duty-free di alcuni marchi famosi in tutto il mondo. Ci sarà di tutto, da prodotti per la cura della pelle, cosmetici, profumi, dolci, tabacco e alcol.

Puoi trovare sei negozi Duty-Free all'aeroporto Arlanda di Stoccolma. Un negozio al Terminal 2, uno al Terminal 4 e quattro negozi duty-free al Terminal 5.

Se desideri risparmiare un po' di tempo mentre sei in aeroporto, puoi prenotare in anticipo i tuoi articoli esentasse. Questo può essere fatto utilizzando il servizio Prenota e Ritira, che ti consente di ritirare i tuoi oggetti in aeroporto prima della partenza.
Puoi contattare il dipartimento all'indirizzo [email protected]

Perso e trovato:

Se hai perso qualcosa nelle aree pubbliche o nelle aree di trasporto di terra dell'aeroporto di Stoccolma, puoi segnalarlo al dipartimento oggetti smarriti chiamato Bagport. Si trovano al livello 1 del Terminal 5 e sono aperti tutti i giorni dalle 05:00 alle 23:00.

Se hai bisogno di segnalare eventuali oggetti smarriti da un aereo, contatta quella specifica compagnia aerea.

Sito web dell'aeroporto di Stoccolma Arlanda

Cerchi maggiori informazioni sull'aeroporto di Stoccolma? Puoi sempre visitare il sito web ufficiale dell'aeroporto di Stoccolma Arlanda qui: https://www.swedavia.com/arlanda/

Inoltre, se hai domande o desideri entrare in contatto con un membro dello staff, puoi contattare l'aeroporto al numero di telefono: +46 10 109 10 00.

Informazioni locali

Tensione locale e tipo di spina:

In Svezia, l'alimentazione elettrica principale è a 230 volt (50 Hz). I tipi C e F a 2 pin sono le spine elettriche più utilizzate nel paese.

Quale lato della strada per guidare?

In Svezia, devi guidare sul lato destro della strada.

Ottieni il tuo permesso di guida internazionale in 2 ore

Un IDP è un requisito per guidare o noleggiare un'auto in molti paesi stranieri. È anche un documento di viaggio regolamentato dalle Nazioni Unite per la tua sicurezza e facilità di viaggio. Evita lo stress aggiuntivo durante i tuoi viaggi.


Nel 1946 il Riksdag (Parlamento svedese) d'accordo stabilire un importante aeroporto vicino al lago Halmsjön. A quel tempo, il traffico aereo vola fuori da Bromma Stoccolma.

La costruzione dell'aeroporto inizia nel 1952. L'economia è in crisi, quindi viene costruita una semplice pista di cemento &ndash la pista di Halmsjön &ndash.

Il 26 novembre 1954, decolla il primo volo ufficiale da Bromma a Halmsjön. Il pilota inaugurale, Georg Lindow, dice alla stampa: "In nessun'altra parte del mondo ho visto una pista di nuova costruzione progettata in modo così stupido come la pista di Halmsjöumln".

La pista di cemento è soprannominata &ldquothe hump runway&rdquo per via della sua forma a cavatappi ed è poco utilizzata. Diversi anni dopo, la pista di Halmsjön viene convertita in quella che è oggi la pista di rullaggio dalla pista 2.

Il nuovo aeroporto sta per essere battezzato. Un concorso per nominarlo è annunciato nella rivista Året Runt in 1958, ma alla giuria non piace nessuno dei nomi e propone invece una sua proposta, Arlanda, poiché l'aeroporto si trova nella parrocchia di Husby-Ärlinghundra, conosciuta nel linguaggio popolare come Arland. Il nome "Aeroporto di Stoccolma-Arlanda" è approvato dal Riksdag.

La pista principale, Runway 1, è stata aperta nel 1959. L'aeroporto inizia ad essere utilizzato per il servizio di linea. Il 23 giugno, 1960, un Douglas DC-8 dello Scandinavian Airlines System (SAS) decolla sul primo volo di linea per New York. L'attuale garage sul campo funge da terminal. Viene costruito il primo hangar dell'aeroporto, "l'hangar DC8".

Il 1 aprile 1962, "L'aeroporto di Stoccolma-Arlanda" è ufficialmente dichiarato aperto dal re Gustavo VI Adolfo. I voli internazionali vengono trasferiti da Bromma a Stoccolma Arlanda.

Il terminal internazionale, &ldquoArlanda International&rdquo (ora Terminal 5), viene inaugurato nel 1976 dal re Carlo XVI Gustavo. Tutti i voli internazionali, di linea e charter, vengono trasferiti qui.

Il Terminal 1 nazionale (ora Terminal 4) viene inaugurato nel 1983 dal re Carlo XVI Gustavo e dalla regina Silvia. Il 1 gennaio, 1984, il servizio nazionale di SAS e Linjeflyg si trasferiscono qui (da Bromma).

Si scopre che il terminale è troppo piccolo del 25% fin dall'inizio. Questo perché il traffico interno è cresciuto molto più di quanto previsto.

Nel 1990 viene inaugurato il Domestic 2 (ora Terminal 2) dal principe Bertil. SAS trasferisce qui i suoi voli nazionali. Tuttavia, una dura recessione riduce il numero di passeggeri e SAS si trasferisce di nuovo in 1992. Il terminal è riconfigurato per voli nazionali e internazionali. I terminali ora ricevono nuovi nomi con numeri (2, 3, 4, 5).

L'economia si sta riprendendo e il viaggio aereo sta aumentando come mai prima d'ora. È affollato a Stoccolma Arlanda. Il 10 novembre 1998, ha luogo l'inaugurazione ufficiale di Runway 3. Successivamente, presto iniziano i lavori di costruzione di una nuova torre di controllo del traffico aereo, di una nuova caserma dei vigili del fuoco e di un nuovo terminal (un terzo molo per il Terminal 5). In 1999, il treno ad alta velocità Arlanda Express inizia il servizio tra la stazione centrale di Stoccolma e Stoccolma Arlanda.

L'aeroporto deve essere adattato prima che la Svezia entri nell'area Schengen in 2001. Ciò comporta importanti riconfigurazioni nei Terminal 2 e 5. Il Terminal 2 ora diventa esclusivamente un terminal internazionale e il Terminal 5 ottiene un quarto livello per separare i viaggiatori dell'area Schengen dai passeggeri che viaggiano da "un paese terzo".

Il 23 dicembre 2001, viene messa in servizio la nuova torre di controllo del traffico aereo, alta 83 metri. A gennaio 2002, viene messo in servizio anche un nuovo molo nel Terminal 5. La torre, il molo e la pista vengono poi inaugurati dalla principessa ereditaria Victoria il 29 maggio, 2002. Ma non c'è nessun volo inaugurale quel giorno e invece, si svolge il 17 aprile, 2003, quando la terza pista potrà finalmente essere messa in servizio.

Nel centenario del primo volo dei fratelli Wright, il 17 dicembre, 2003, Il ministro delle Infrastrutture Ulrika Messing inaugura l'espansione totale di Stockholm Arlanda &ndash Runway 3, il terzo molo del Terminal 5, la nuova torre di controllo del traffico aereo e la ferrovia nella stazione ferroviaria di Arlanda C.

In 2006 Inaugurata la Cargo City a Stoccolma Arlanda.

Jumbo Hostel, il primo hotel al mondo su un jumbo jet, viene fondato a 2008 all'ingresso dell'aeroporto.

In 2009 Stoccolma Arlanda è il primo aeroporto al mondo ad essere certificato al più alto livello del programma European Airport Carbon Accreditation (ACA), che valuta l'impatto climatico degli aeroporti.

LFV è diviso in due in 2010. Viene costituita la società aeroportuale Swedavia che assume il controllo complessivo dei dieci aeroporti più importanti della Svezia.

A novembre viene inaugurato il Clarion Hotel Arlanda Airport 2012 come primo componente di Airport City Stockholm. I treni pendolari tra Stoccolma e Uppsala iniziano a servire Stoccolma Arlanda, il che consente all'aeroporto di raggiungere uno dei suoi obiettivi ambientali più importanti: ora il 51% dei passeggeri prende i mezzi di massa per l'aeroporto.

A maggio viene inaugurato un Terminal 2 completamente rinnovato 2013, con 2.500 nuovi mq di nuove aree di transito, negozi e ristoranti. Anche il mini centro commerciale Sky Bridge è stato costruito come una nuova parte di SkyCity, collegando l'edificio con l'Hotel Clarion. Aperti numerosi nuovi negozi e ristoranti. I viaggi aerei crescono a passi da gigante e c'è un grande piacere quando Norwegian Air Shuttle lancia il servizio a lungo raggio da Arlanda e la compagnia aerea a cinque stelle Emirates inizia a operare la sua rotta Stoccolma Arlanda e Dubai. Tutti i terminal di Arlanda iniziano a diventare affollati.

In 2015 Swedavia lancia il suo piano a lungo termine per lo sviluppo dell'aeroporto di Stoccolma Arlanda e nei prossimi 30 anni verranno investiti 13 miliardi di corone svedesi nell'aeroporto. L'obiettivo è diventare l'aeroporto leader della Scandinavia!


Aeroporto di Stoccolma Arlanda

Aeroporto di Stoccolma Arlanda (IATA: ARN, ICAO: ESSA), è un aeroporto internazionale situato nel comune di Sigtuna in Svezia, vicino alla città di Märsta, 37 chilometri (23 miglia) a nord di Stoccolma e quasi 40 chilometri (25 miglia) a sud-est di Uppsala. L'aeroporto si trova all'interno della contea di Stoccolma e della provincia di Uppland. È il più grande aeroporto della Svezia e il terzo aeroporto più grande dei paesi nordici. L'aeroporto è la principale porta di accesso ai viaggi aerei internazionali per gran parte della Svezia. L'aeroporto di Arlanda è stato utilizzato da quasi 27 milioni di passeggeri nel 2017, con 21,2 milioni di passeggeri internazionali e 5,5 milioni di passeggeri nazionali.

L'aeroporto di Stoccolma Arlanda è il più grande dei due aeroporti di Stoccolma. L'altro, Stoccolma–Bromma, si trova a nord-ovest del centro della città, ma può essere utilizzato solo da un piccolo numero di aerei più piccoli. Gli aeroporti più piccoli di Nyköping e Västerås si trovano entrambi a circa 100 chilometri (60 miglia) di distanza dalla capitale svedese. Stoccolma Arlanda funge da importante hub per Scandinavian Airlines e Norwegian Air Shuttle.

Storia

Il re Gustavo VI Adolfo presiede la cerimonia di inaugurazione ufficiale dell'aeroporto Arlanda di Stoccolma (1 aprile 1962)

L'aeroporto è stato utilizzato per la prima volta nel 1959, ma solo per i voli di prova. Fu aperto al traffico civile limitato nel 1960, e nel 1962 ebbe luogo la cerimonia ufficiale di inaugurazione. Fu utilizzato fin dall'inizio per il traffico intercontinentale perché la pista di Bromma era troppo corta. Scandinavian Airlines ha iniziato a utilizzare i Douglas DC-8’ sulle rotte nordamericane. L'aeroporto è stato utilizzato anche molto presto da Pan American World Airways. Il nome Arlanda è stato deciso dopo un concorso prima dell'apertura dell'aeroporto. Deriva da Arland, un antico nome della parrocchia Ärlinghundra (ora Husby-Ärlinghundra in Märsta) dove si trova l'aeroporto. La ‘-a’ è stata aggiunta in analogia con altri toponimi svedesi che terminano con -landa e gioca anche sul verbo svedese «landa», che significa «to land». Gli anni '60 e 󈨊 hanno visto un aumento del traffico con traffico di linea e traffico charter. Il Boeing 747jumbojet ha iniziato ad essere utilizzato negli anni '70, sia sui voli di linea con uno scalo per New York, sia sui voli charter non-stop del fine settimana per le Isole Canarie. I voli nazionali per Göteborg, Malmö, Luleå e Kiruna sono stati operati da SAS DC-9 di Arlanda poiché erano considerati troppo rumorosi per essere utilizzati nel centro di Bromma. Il resto del traffico nazionale operava da Bromma e tutto il traffico internazionale da Arlanda.

Nel 1983 il traffico nazionale operato da Linjeflyg si spostò da Bromma ad Arlanda, utilizzando il terminal ora noto come Terminal 4. Nel 1990 due nuovi terminal nazionali denominati «Domestic 2 e 3» furono costruiti a sud del primo terminal nazionale. Nel 1992 il terminal 2 è stato in parte abbandonato a causa della diminuzione del traffico. Ha iniziato ad essere utilizzato per il traffico internazionale l'anno successivo e i principali terminal nazionali e internazionali sono stati rinumerati in 4 e 5. La terza pista è stata costruita tra il 1998 e il 2002. Tuttavia, una recessione nel 2002 ha ritardato la sua apertura fino al 2003. tempo le proteste sono state sollevate da persone che vivono sotto la sua traiettoria di volo nel comune di Upplands Väsby. Da allora il traffico si è ripreso e ora sta mostrando buoni aumenti, ma la terza pista viene utilizzata solo durante le ore di punta per motivi ambientali. Nel settembre 2010 è atterrato in aeroporto il primo superjumbo Airbus A380.

All'inizio del 2014 Swedavia ha annunciato piani per ulteriori espansioni del complesso del terminal aeroportuale, compresa la costruzione di un molo aggiuntivo per il Terminal 5 al fine di ospitare meglio aeromobili più grandi come l'Airbus A380 e il Boeing 747-8 e affrontare le previsioni di aumento del numero di passeggeri. I piani sono stati approvati dalla Corte d'Appello per l'Ambiente nel dicembre 2014 e l'inizio dei lavori era previsto per la primavera del 2015.

Strutture

Area commerciale e ristorante a Sky City tra i terminal 4 e 5

Piste

Arlanda ha tre piste: Pista 1 (01L/19R), Pista 2 (08/26) e Pista 3 (01R/19L). La pista 1 è lunga 3.301 m (10.830 piedi) e può gestire decolli e atterraggi degli aerei più pesanti in uso oggi. Le piste 2 e 3 sono lunghe 2.500 m (8.202 piedi). Come indicato, le piste 1 e 3 sono piste parallele che possono essere azionate indipendentemente l'una dall'altra. Le piste 1 e 3 sono dotate di sistemi CAT III per gli atterraggi strumentali. L'aeroporto può gestire decolli e atterraggi simultanei utilizzando le piste 1 e 3 contemporaneamente. I decolli e gli atterraggi simultanei degli aeromobili possono essere eseguiti in condizioni meteorologiche strumentali (IMC). La pista 3 (01R/19L) è raggiungibile dall'area del terminal principale tramite ponti di taxiway costruiti per essere in grado di gestire gli aerei più pesanti e più grandi nel traffico. Poiché la pista 3 (01R/19L) si trova a una distanza dai terminal, è stata posizionata un'area di sbrinamento vicino alla pista per evitare tempi troppo lunghi tra lo sbrinamento e il decollo in condizioni invernali. Un'altra area di sbrinamento è situata in connessione con l'area della rampa sud in prossimità delle postazioni di decollo della pista 01L. Ci sono uscite delle vie di rullaggio ad alta velocità da tutte le piste, ad eccezione della pista 08, per consentire agli aeromobili di uscire dalle piste rapidamente dopo l'atterraggio. Ciò aumenta la capacità della pista durante le ore di punta. L'uso di taxiway paralleli intorno all'area del terminal separa il traffico in arrivo da quello in partenza. Arlanda può gestire tutti i tipi di aeromobili in servizio compreso l'Airbus A380.

Terminali

L'aeroporto dispone di quattro terminal. I terminal 2 e 5 sono utilizzati per i voli internazionali. I voli nazionali sono nei Terminal 3 e 4. Il nuovo edificio centrale, Arlanda North, inaugurato alla fine del 2003, collega il terminal 5 con il nuovo molo F. Tutti i voli internazionali gestiti da SAS e dai suoi partner Star Alliance utilizzano il nuovo edificio centrale. Era previsto anche un edificio ad Arlanda Sud, che collegherà i terminal 2, 3 e 4, ma la costruzione è attualmente sospesa per mancanza di fondi. Nelle aree del terminal e nell'area commerciale «Sky City» ci sono ristoranti, negozi, bar ecc. per soddisfare le esigenze dei passeggeri e dei visitatori dell'aeroporto. Ci sono hotel sia all'aeroporto in collegamento con i terminal che nei suoi dintorni. Ci sono anche strutture per conferenze in aeroporto.

  • Il Terminal 2 (gate 61 e 821172) è stato inizialmente costruito nel 1990 per essere utilizzato da SAS come terminal nazionale. Il terminal è stato progettato per consentire brevi tempi di consegna degli aeromobili, maggiore efficienza e brevi distanze a piedi, in quel momento senza controlli di sicurezza e con la maggior parte dei passeggeri che hanno solo il bagaglio a mano, possono presentarsi 10 minuti prima della partenza. Aveva doppi ponti pedonali progettati per entrambe le porte dell'MD-80. Tuttavia SAS ha deciso di lasciare il terminal a causa della diminuzione del traffico passeggeri sulle rotte nazionali. Per un po' il terminal è stato utilizzato da altre compagnie aeree come Transwede Airways sia per i servizi nazionali che internazionali, ma ora il terminal è utilizzato solo per i voli internazionali. Controlli di sicurezza, un'area di ritiro bagagli più ampia, più negozi e ristoranti hanno dovuto essere aggiunti nel corso degli anni, rendendo il terminal abbastanza piccolo. Ma nel 2013 è stato ampliato con un nuovo piano, dove ora si trovano ristoranti e lounge. Il Terminal 2 dispone di 8 parcheggi per aeromobili con ponti passeggeri.
  • A partire dal 29 maggio 2012, Norwegian ha trasferito i suoi voli internazionali dal Terminal 2 al Terminal 5, sostituendo Air France e Czech Airlines al Terminal 2.
  • Nell'aprile 2013, British Airways e Finnair si sono trasferite al Terminal 2, recentemente rinnovato.
  • Il Terminal 3 (gate 51󈞧) è stato costruito nel 1990 per gli aerei regionali. C'è un caffè lì. Le persone camminano all'aperto dai cancelli e salgono sugli aerei con airstairs. L'accesso avviene attraverso il terminal 2, a 200 m di distanza a piedi. Come il terminal 2, è stato costruito senza controllo di sicurezza, che è stato aggiunto dopo il 2001. C'è stato un calo del numero di passeggeri per i collegamenti più piccoli in Svezia.
  • Terminal 4, ex Inrike 1 (gates 30󈞘) è stato originariamente progettato per il vettore nazionale svedese Linjeflyg e avviato nel 1983. Linjeflyg e Scandinavian Airlines hanno spostato tutte le operazioni dall'aeroporto di Stoccolma–Bromma al nuovo terminal di Arlanda nel 1984. Questo è stato realizzato per assemblare i voli nazionali e partenze internazionali tra Scandinavian Airlines e Linjeflyg. A causa della crescente popolarità, il terminal divenne presto troppo piccolo. Per questo motivo è stato creato Inrikes 2 per SAS, che ha trasferito tutti i voli nazionali da Inrikes 1 al nuovo terminal nel 1990.
  • A causa di una recessione dell'economia svedese, SAS è tornata indietro nel 1992 e di nuovo i due vettori hanno condiviso il terminal. Sempre nel 1992 il terminal ha ricevuto un nuovo nome, Terminal 4. Dal 1999 il terminal ha una propria stazione espressa per i treni ad alta velocità, che collega il terminal con la stazione centrale di Stoccolma e il Terminal 5. Nel 2006, il terminal è stato sottoposto a un'importante ristrutturazione, il primo da quando è stato costruito nel 1983.
  • Il Terminal 5 (gate 1󈞄 e F26–F69) è il più grande dei terminal passeggeri dell'aeroporto ed è utilizzato per i voli internazionali. Tutti i voli intercontinentali e altri voli internazionali, ad eccezione di quelli del terminal 2, operano dal terminal 5. Il terminal dispone di tre moli dotati di 31 piazzole di sosta per aeromobili con ponti passeggeri. Ci sono anche una serie di parcheggi remoti per aeromobili che servono questo terminal. Il Terminal 5 dispone di ristoranti, bar e aree commerciali. La prima fase del terminal è stata inaugurata nel 1976. Da allora il Terminal 5 è stato ampliato con un nuovo molo passeggeri F. Oltre ai servizi di linea elencati, tutti i voli charter sono gestiti al Terminal 5. Il terminal è come il terminal 4 e Sky City collegato con la stazione centrale di Stoccolma con treni ad alta velocità.

Strutture di carico

Stoccolma Arlanda ha un'ampia attività di volo cargo. Nella parte meridionale dell'area aeroportuale è presente un'area merci con terminal merci e strutture di transito merci. Questa area di carico è etichettata come «Cargo City» con magazzini gestiti da Cargo Center, DHL, servizio postale svedese (Posten) e Spirit Air Cargo. Gran parte della posta e dei pacchi espressi dalla Svezia viene gestita attraverso le strutture dell'aeroporto. SAS Cargo ha le sue operazioni di carico a est dei terminal passeggeri vicino agli hangar SAS. I voli cargo di linea dedicati sono operati da Korean Air con aerei cargo Boeing 747, Lufthansa Cargo e Turkish Airlines. DHL, FedEx e UPS offrono servizi di trasporto espresso in aeroporto. West Air Sweden e Amapola operano in settori cargo più brevi. Diverse compagnie aeree effettuano voli cargo ad hoc con varie attrezzature. Il carico fuori misura viene spesso trasportato con l'Antonov 124 e aerei da carico simili. TNT aveva le sue operazioni ad Arlanda, ma da allora si è trasferita all'aeroporto di Väster.

Altre strutture

Swedavia, la società di gestione aeroportuale svedese, ha sede nella torre di controllo dell'aeroporto. L'azienda Sollentuna Cabin Interiors ha la sua sede nell'Hangar 4 ad Arlanda.

Oxford Aviation Academy has a flight simulator center for some of the most common airliners of today (like Boeing 737) at Arlanda. Arlanda has hangars and aircraft maintenance facilities operated by SAS Scandinavian Airlines and Priority Aero Maintenance. TUI fly Nordic based at the airport also has a large hangar for widebody jets. There is also a helicopter repair facility operated by Patria Helicopters. At the entrance to the airport the Jumbo Hostel, a Boeing 747 renovated into a hotel, is located. There are four additional hotels at the airport (Clarion Hotel Arlanda Airport, Radisson Blu Arlandia Hotel, Radisson Blu SkyCity Hotel and Rest and Fly) in addition there are several hotels nearby with transfer buses.

Airlines and destinations

Passenger

Compagnie aeree Destinazioni
Aegean Airlines Athens, Kalamata
Seasonal: Heraklion
Seasonal charter: Chania, Rhodes
Aeroflot Moscow–Sheremetyevo
Air Arabia Maroc Agadir
Air China Beijing–Capital
Air France Paris–Charles de Gaulle
Seasonal: Marseille
Air India Delhi
Air Leap Mariehamn (PSO)
Air Malta Malta
Air Serbia Belgrado
airBaltic Riga, Tallinn (begins 28 October 2018)
Alitalia Seasonal: Milan–Linate
Amapola Flyg Hemavan (PSO), Kramfors, Lycksele (PSO), Vilhelmina (PSO) (all begins 1 July 2018)
Austrian Airlines Vienna
Belavia Minsk
Blue Air Bucharest, Turin
British Airways London–Heathrow
Bulgarian Air Charter Seasonal charter: Varna
China Eastern Airlines Shanghai–Pudong (begins 16 June 2018)
Condor Charter: Puerto Plata
Croatia Airlines Seasonal: Zagabria
Czech Airlines Prague
Direktflyg Hagfors (PSO), Sveg (PSO), Torsby (PSO)
easyJet Berlin–Tegel, Bristol, London–Luton, Milan–Malpensa
Seasonal: Lyon
easyJet Switzerland Basel/Mulhouse, Geneva
Emirati Dubai–International
Ethiopian Airlines Addis Ababa, Oslo–Gardermoen
Eurowings Düsseldorf, Hamburg
Seasonal: Cologne/Bonn
Finnair Helsinki
Seasonal: Bergen
Germania Beirut
Iberia Madrid
Icelandair Reykjavík–Keflavík
Iran Air Tehran–Imam Khomeini
Iraqi Airways Baghdad
Jet Time Charter: Antalya, Bodrum, Chania, Dalaman, Fuerteventura, Gran Canaria, Hurghada, Izmir, Korfu, Palma de Mallorca, Split, Tenerife–South
KLM Amsterdam
LOT Polish Airlines Warsaw–Chopin
Lufthansa Frankfurt, Munich
Luxair Luxembourg City
Med Airways Beirut
Nordica Tallinn
Norwegian Air Shuttle Alicante, Amsterdam, Bangkok–Suvarnabhumi, Barcelona, Bergen, Berlin–Schönefeld, Budapest, Catania, Copenhagen, Dublin, Edinburgh, Faro, Fort Lauderdale, Gothenburg, Gran Canaria, Helsinki, Kraków, Kiruna, Lisbon, Luleå, London–Gatwick, Madrid, Málaga, Malmö, Manchester, Milan–Malpensa, Munich, New York–JFK, Nice, Oslo–Gardermoen, Paris–Orly, Prague, Riga, Rome–Fiumicino, Sarajevo, Skellefteå, Tallinn (begins 30 October 2018), Tel Aviv–Ben Gurion, Umeå, Vilnius, Zagreb
Seasonal: Ajaccio, Athens, Bastia, Belgrade, Bilbao, Bordeaux, Bourgas, Chania, Dubai–International, Dubrovnik, Geneva, Grenoble, Kos, Lanzarote, Larnaca, Las Vegas (ends 28 October 2018), Los Angeles, Marrakech, Montpellier, Oakland, Olbia, Palermo, Palma de Mallorca, Pisa, Pula, Reykjavík–Keflavík, Rhodes, Salzburg, Santorini, Split, Tenerife–South, Visby, Venice
Nouvelair Seasonal: Monastir
Novair Seasonal: Funchal
Seasonal charter: Burgas, Chania, Fuerteventura, Goa, Gran Canaria, Heraklion, Karpathos, Kefalonia, Larnaca, Preveza, Puerto Plata, Rhodes, Santorini, Sharm El Sheikh, Zakynthos
Qatar Airways Doha
Pegasus Airlines Antalya, Istanbul–Sabiha Gökçen
Primera Air Gran Canaria, Tenerife–South
Seasonal: Chania, Hurghada, Lamezia Terme, La Palma, Málaga, Palma de Mallorca, Zakynthos
Royal Air Maroc Casablanca
S7 Airlines Seasonal: St Petersburg
Scandinavian Airlines Aarhus, Ängelholm, Alicante, Amsterdam, Athens, Barcelona, Bergen, Berlin–Tegel, Billund, Birmingham, Brussels, Chicago–O’Hare, Copenhagen, Dublin, Düsseldorf, Edinburgh, Faro, Frankfurt, Geneva, Gothenburg, Gran Canaria, Hamburg, Helsinki, Hong Kong, Kalmar, Kiruna, Kraków, London–Heathrow, Los Angeles, Luleå, Malta, Málaga, Malmö, Manchester, Milan–Linate, Milan–Malpensa, Munich, Newark, Nice, Oslo–Gardermoen, Örnsköldsvik, Östersund, Oulu (resumes 5 November 2018), Palma de Mallorca, Paris–Charles de Gaulle, Prague, Riga, Rome–Fiumicino, Ronneby, Salzburg, St Petersburg, Skellefteå, Sundsvall, Stavanger, Stuttgart, Tallinn, Tampere, Thessaloniki, Tromsø, Trondheim, Turku, Umeå, Vaasa, Vilnius, Visby, Zürich
Seasonal: Bastia, Biarritz, Bodø, Bologna, Budapest, Cagliari, Chambéry, Chania, Dubrovnik, Eilat–Ovda, Funchal, Gazipasa, Gdańsk, Ibiza, Innsbruck, Kavala, Lisbon, Miami, Mykonos, Olbia, Palermo, Pisa, Pristina, Pula, Rhodes (begins 27 June 2018),Sarajevo, Split, Turin, Venice
Singapore Airlines Moscow–Domodedovo, Singapore
Small Planet Airlines Seasonal charter: Ioannina, Sitia, Tirana
Sparrow Aviation Kristianstad
SunExpress Seasonal: Antalya, İzmir, Konya (begins 13 June 2018)
Swiss International Air Lines Zürich
TAP Air Portugal Lisbon
TAROM Bucarest
Thai Airways Bangkok–Suvarnabhumi
Seasonal: Phuket
Thomas Cook Airlines Scandinavia Seasonal charter: Agadir, Antalya, Aruba, Banjul, Bourgas, Cancún, Funchal, Gazipaşa, Gran Canaria, Hurghada, Larnaca, Marsa Alam, Palma de Mallorca, Punta Cana, Rhodes, Sal, Tenerife–South, Varna
Transavia Eindhoven
TUI fly Nordic Seasonal charter: Alghero, Antalya, Boa Vista, Burgas, Cancún, Catania, Chania, Colombo, Corfu, Dalaman, Fuerteventura, Funchal, Gran Canaria, Ibiza, Kos, Krabi, Lanzarote, Larnaca, Mauritius, Menorca, Palma de Mallorca, Phuket, Phu Quoc, Puerto Plata, Pula, Punta Cana, Rhodes, Sal, Samos, Santorini, Split, Tenerife–South, Tivat, Zakynthos
TUI Airways Seasonal charter: Alghero, Chania, Kos, Larnaca (begins 30 May 2018), Menorca, Palma de Mallorca, Rhodes
Turkish Airlines Istanbul–Atatürk
Seasonal: Ankara, Istanbul–Sabiha Gökcen
Ukraine International Airlines Kiev–Boryspil
United Airlines Seasonal: Newark
Vueling Barcellona
Seasonal: Rome–Fiumicino
Wings of Lebanon Beirut
WOW air Reykjavík–Keflavík

Cargo

Compagnie aeree Destinazioni
Amapola Flyg Helsinki, Maastricht/Aachen, Malmö
DHL Aviation Copenhagen, Leipzig/Halle
FedEx Express Cologne/Bonn, Helsinki, Paris–Charles de Gaulle
Korean Air Cargo Seoul–Incheon
Swiftair Madrid
Turkish Airlines Cargo Helsinki, Istanbul–Atatürk
UPS Airlines Cologne/Bonn, Helsinki
West Air Sweden Malmö

Winter time operations and snow clearing

A Lufthansa Airbus A321 in retro colors taxies in snow at Arlanda

Arlanda has a policy to never close due to snowfall. Arlanda is exposed to lake-effect snowfalls, where ice cold air from the northeast in combination with open water in the Baltic Sea causes heavy snowfall. During heavy snowfall at least one runway stays open but in bad weather condition there may be delays even if flight operations continue at all times. Not just runways need to be cleared, aprons and aircraft parking areas need snow clearing as well. It is an advantage that there are three runways allowing two open runways when one is cleared at lighter snowfall. The airport has a total of 250 000 m 2 to clear from snow and ice, at the same time as the aircraft continue taking off and landing. During the colder half of the year Stockholm Arlanda has about 65 seasonally hired snow removal staff. Together with permanent staff, they form a team of 100 people who provide snow removal services. Special routes are planned for sweeping teams, which clear each route at intervals of 35 to 45 minutes. The sweeping teams are directed via radio from the air traffic control tower. When snow removal is completed on each runway the surface is tested by a friction vehicle which measures friction value. The airport announces the friction value, and then it is each pilot who decides whether this value is sufficient for a landing. The friction value determines how often a runway must be ploughed and treated with anti-skid agent.

Aircraft hangars and maintenance facilities

Boeing 767-300ER in TUI fly Nordic hangar at Arlanda

SAS Technical Services, TUI fly Nordic and Priority Aero Maintenance. have large aircraft hangars and maintenance facilities at the airport. SAS Technical Services is headquartered at Arlanda and has hangar facilities suitable for widebody aircraft up to the size of Boeing 747-400s. The first part of this hangar complex was built to handle SAS’ fleet of DC-8s. There are a number of positions on each side of the building initially built to handle this type. The hangar space are nowadays mostly used for Boeing 737s and A320s. The Boeing 747 hangar was inaugurated at the time when Scandinavian Airlines received their first Boeing 747s in the beginning of the 70s. It is large enough to handle a Boeing 747 and two 737 sized airplanes at the same time. The offices of SAS Technical Services are situated in connection with the hangars. In the early days of the airport these hangars provided heavy maintenance for members of the KSSU group which included KLM, SAS, Swissair and UTA. A number of other airlines, such as Thai Airways International, also maintained their aircraft in those hangars. Now the main user is Scandinavian Airlines. TUI fly Nordic has a hangar able to handle their largest aircraft which is the Boeing 767-300ER. Priority Aero Maintenance has its facilities in the eastern part of the airport. They provide heavy aircraft maintenance for a number of aircraft including MD-80 which is a common type to be overhauled by the company.

There is also a hangar in the southern part of the airport that was built by the former Swedish domestic airline Linjeflyg. This hangar is mainly used by regional aircraft.

Helicopter hangars and maintenance facilities are found at the very eastern part of the airport operated by Patria Helicopters.

VIP flights and services

Arlanda, as the main airport serving the Swedish capital, is also used by VIP-flights using business jets. Government officials and celebrities are frequent visitors. In April 2011, the then-Chairman of the Russian Government Vladimir Putin visited Stockholm with a couple of large jet airplanes. The Emperor of Japan has also visited Arlanda with his Boeing 747s. In September 2013, U.S. President Barack Obama, made an official visit to Sweden with Air Force One. EU-meetings and exhibitions in the Stockholm area also bring special flights to the airport. Various private companies use their business jets to attend meetings in the Stockholm area. Some VIP-flights also go to downtown Bromma Airport, but since Bromma has limited operational hours many go to Arlanda instead. European Flight Service has a Grumman Gulfstream G550 based at Arlanda for VIP flights.

Arlanda has several VIP lounges. They allow travelers to meet their planes on the tarmac. The VIP area can also hold weddings, with or without a flight. The airport also holds weddings in the control tower.

Ground transportation

The fastest way to the airport from Stockholm Central Station is the Arlanda Express high-speed train service, making the trip in 20 minutes.

Arlanda airport rail services

It is possible to use the Stockholm commuter rail service (Pendeltåg) between Uppsala C and central and southern Stockholm. This route takes 38 minutes between Arlanda C station and Stockholm C. The fare is higher from Arlanda compared to other journeys on the commuter rail network.

Flygbussarna, Swebus and SL operate coaches to and from the airport which stop at some locations in northern Stockholm County as well as Stockholm City Centre and Stockholm Central Station. There is also a local bus line no 583 to Märsta, from where there are commuter trains to Stockholm and surroundings, the cheapest way of getting to/from Stockholm.

The motorway E4 goes past the airport and connects Arlanda with central Stockholm as well as Uppsala and other cities further north. Terminal parking, short-term and long-term parking is available at the airport. The low price long-term parking requires a free shuttle bus ride. The bus departs every 8󈝻 minutes. There is rental car facilities at the airport.

All taxi companies are required to offer fixed prices when going from the airport, which takes away the guess-work of how much the fare will cost (one can still request use of the taxi meter). Most major companies also offer fixed prices to the airport.

Taxi at Arlanda airport

Arlanda Express

Uppsala and farther north

There is a Stockholm commuter rail service (Pendeltåg) between Uppsala and Stockholm, but on Uppsala county tickets north of Arlanda. This route takes 18 minutes from Arlanda Central to its Uppsala C terminus.

Buses operated by Upplands Lokaltrafik travel between Stockholm Arlanda Airport and Uppsala (bus no. 801) as well as Enköping to the southwest (bus no. 579/803) and Almunge (bus no. 806) to the northeast.

Long-distance trains called Intercity, Regionaltåg (Regional train) or X2000 operated by SJ go to locations north of Stockholm Arlanda Airport and south of Stockholm. Passengers are not permitted to use long-distance trains to go to Stockholm Central Station no such tickets are sold.

Ambiente

There is an ongoing work to limit Arlanda’s negative impact on the environment. In an effort to save electricity, buildings at Arlanda use district heating with biofuels and district cooling with water from a nearby lake. The take off charges for aircraft are partly based on the environmental performance of the aircraft and Arlanda is experimenting with Continuous Descent Approaches and landings, often referred to as «green landings». Jet fuel is since around 2006 delivered by boat to Gävle and via train to Brista close to Märsta and from there through pipeline. Previously fuel was delivered by ship to Värtahamnen in Stockholm and then by trucks through Stockholm city to Arlanda. The airport also takes measures to promote the use of bio fuel in taxis operating to and from the airport.

One of the most interesting eco-friendly systems Stockholm Arlanda Airport uses is their unique heating and cooling system for their hangar, terminals, and other buildings on the airfield. There innovative system uses a series of wells which are linked to a large underground aquifer. The water from this underground source is plumbed up and into the facilities air system which controls the temperature of the air coming from the vents. In the summertime, the underground water remains cooler than the surface. This allows the terminals to be cooled off without using extra energy that an air conditioner would require. Then, in the winter months, the underground water remains warmer than the surface. The water is then plumbed to a control/heating unit which uses bio-fuel to heat the water to a temperature appropriate for warming up the buildings. This heated water is also used to heat pads of cement on the ramp and near the large hangar doors. This is a very efficient way to keep the doors and ramps clear of ice. After the water is run through the system, it is then all replaced back into the aquifer to be used again. The unique aquifer system is one of Arlanda’s most defining environmentally friendly designs.


This Out-Of-Service Boeing 747 Jet Was Turned Into a Chic Hostel and The Rooms Are Pretty Fly

If you've ever tried to catch some shuteye during a flight, let's be real&mdashit probably wasn't your best night's sleep ever. Anche con un super comfy travel Ostrichpillow, you probably were still incredibly groggy come morning. So why, would anyone want to sleep on a plane, if it wasn't necessary?

Well, this plane is different. Jumbostay is a hostel located in Stockholm-Arlanda, Sweden, with rich views. of the Stockholm Arlanda Airport. If you were wondering what sets Jumbostay apart from all the other hostels of the world, I'll clue you in: it's a decommissioned jet. Yup, this Boeing 747 jet, originally built in 1976, has been out of service since 2002. After a two-year renovation project, it was transformed into a hostel with 33 rooms, and then towed over to Stockholm-Arlanda in 2009, where it lives on the tarmac surrounding the airport. While some of the original seats, controls, and windows remain the same, this plane has been revamped to treat guests to a comfortable stay in a unique vessel.

The jet has a total of 76 beds and offers a variety of rooms, including dorm rooms with multiple beds, single rooms, and even suites, such as: The Cockpit Suite and The Black Box Suite, both equipped with double beds. These luxe suites will cost you just below $200 USD, while the dorm rooms, the cheapest lodging option available, will cost around $46 USD and some change. Rooms come equipped with flatscreen TVs, free wireless internet, and cleaning services. Depending on which room you&rsquove booked will also determine whether or not you have a private bathroom, and if breakfast will be included.

Insider recorded a video taking viewers through a stay at Jumbostay, and overall, it seemed like a positive experience. "Really they've stripped the entire plane out, and it feels like a hotel," says Insider's Charlie Floyd, who stayed in a single room. He admitted that he was surprised by how spacious his room was, and how much headspace he had from his bed. He also mentioned that his room had "plugs in the walls" and "new carpet down" Floyd explains that during his stay, it was -5 celsius degrees outside. However, the entire plane was heated and &ldquotoasty." For closet space/storage, he showed how the jet had re-installed the overhead compartments for travelers to store their belongings.

The video also introduces Insider's Ju Shardlow, who stayed in The Cockpit Suite. Many of the original controls remain intact here, and guests are invited to touch and play with them. Shardlow also notes how surprisingly quiet it was in the space, despite the fact that The Cockpit Suite had a window view of the airport in the distance, where planes could be seen taking off on the runway. She even mentions that the private bathroom in her suite had a ceramic sink and proper shower. Also, because she booked a suite, she had private access to the plane's VIP lounge. Still intact with all the original seats, this special chamber allows guests to soak up some history with their martinis.

Other perks of choosing to stay in this decommissioned jet include being able to walk across the wings (which in the summer, allegedly, make a great spot to drink). Plus, the hotel staff is uniformed in flight attendant attire to really make guests feel like they're flying. But if you're not looking to stay over, Jumbostay wants travelers to know that everyone is welcome to visit its cafe, not just hostel guests. Breakfast, coffee, cookies, ice cream, sandwiches and warm meals, can be purchased in the cafe, according to the website.

Interested in staying in a jet that won&rsquot take you anywhere per se, but will deliver you a one-of-a-kind stay? You can book a room here. You can also check out this Airbnb in France that lets you sleep on an actual airplane, if Sweden isn&rsquot on your travel bucket list right now.


Stockholm Arlanda Airport ARN

Navigate forward to interact with the calendar and select a date. Press the question mark key to get the keyboard shortcuts for changing dates.

Navigate backward to interact with the calendar and select a date. Press the question mark key to get the keyboard shortcuts for changing dates.

ARN Average Checkpoint Times

Gate Connection Times

Flight & Airport Status

Airport status is only available for US airports

Stockholm Arlanda Airport ARN serves Sweden's Province of Uppland, and the greater area of the City of Stockholm. It is Sweden's (and Scandinavia's) largest airport, as well as the largest one among the four airports serving the greater Stockholm area (the others being Bromma, Skavsta & Vasteras). Arlanda is operated by Swedavia.

ARN Airport is is located in the municipality of Sigtuna, near the town of Marsta - 37 km north of the capital city of Stockholm. Its access road is the Arlandavagen running into Highway 273, which connects at the next junction by a road west to E4 north 273 continues south with connections to E4 north & south, and thereafter merges into Highway 263.

With 3 long runways a 24.7 million passengers in 2016, Arlanda Airport is served by a host of national and international, regular & low-cost airlines, offering direct or connecting flights to all points of the globe. Seasonal charters also operate at the Airport.
Starting March 2016, SAS will offer non-stop service to Los Angles LAX.

NOTA: Stockholm Arlanda AirportOrahas U.S. pre-clearance: U.S.-bound passengers (including green-card holders) & Canadian passport holders, and those of Visa-waiver countries) may now use one of the self-service APC kiosks at the U.S. Customs /Nassau Preclearance area (instead of the old customs declaration form) for expedited entry process by following on-screen instruction after completion, collect receipt & proceed to a USCBP officer completing the process. Persons living at the same address may use the same kiosk.

Check-in news:
- Passengers using the train from Uppsala & Gavle to the Airport can now check in at their Central Train stations.
- Charter passengers can check in at Arlanda Airport's long-term parking facilities.
- New Baggage check-in: After printout of the baggage tag at any of the automated check-in machines (at Airport & regional train stations) - drop your baggage off at the Self-Service Bag Drop counter, where you can scan the bar code on the baggage tag & follow instructions on the touch-screen. (Note that all Svedavia-operated airports will get this new technology.)

On-Airport hotels at Stockholm Arlanda:
- The Clarion Hotel at SkyCity is between Terminals 4 & 5, tel. +46 (0)8 444 1800
- Raddison Blu Sky at Sky City is between Terminals 4 & 5, tel. +46 8 506 74000) it also offers the a conference center
- Jumbo Stay - (inside a real Boeing 747-200 jumbo jet, with 27 rooms, tel. +46 8 593 60400) and
- Rest and Fly' - an economy-priced hotel with rooms for day or night time - is inside Sky City between T4 & T5, also offers separae showers at fee - tel. +46 8 506 74000).
- A new major hotel to be built next to the terminals is currently in the planning stages.

Stockholm Arlanda Airport has four passenger terminals - T2, T3, T4 & T5. For Terminal details at this site open &lsquoTerminal Map&rsquo and scroll down to the text for ground transportation open: &lsquoGround Transportation /Buses & Trains.

Present and future Airport Developments: The Airport's current expansion project aims to accommodate 40M passengers by 2040. Up to 2023 the following projects are to be completed:
- Parking capacity at Terminal 5 (Parking deck).
- Old T5 and new pier: Adapting T5 with expanded security areas and new commercial areas new pier at T5, phase 1 is to start in 2018.
- New baggage handling capacity (Baggage capacity, phase 2).
- Upgradinge security capacity at T4.
- New multi-level parking facility at T5, phase 1.
- After completion of the expansion & renovation project, there is to be a North Terminal with Piers D, E & F and a South Terminal with Piers A, B & D - joined together by the 'SkyCity'.
- In the long-term, a new and exclusive shopping 'thoroughfare' is being built - adding well-known brands.


Guarda il video: Från Arlanda till Stockholm (Giugno 2022).