La storia

Incrociatore composito Huan T'ai

Incrociatore composito Huan T'ai



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Incrociatore composito Huan T'ai

Il Huan Tai era il terzo di una serie di incrociatori leggeri costruiti in Cina per la flotta cinese Nanyang, e rimase in servizio per quindici anni prima di perdersi in una collisione con il transatlantico Imperatrice dell'India.

I tre incrociatori di fabbricazione cinese erano tutti di costruzione composita, con telai in ferro ordinati dalla Germania e scafo in legno. Avevano un unico imbuto e potevano fare 15 nodi sotto vapore quando furono costruiti per la prima volta. Quando furono completate, le navi da costruzione in composito erano già obsolete e la flotta cinese settentrionale (Peiyang) aveva già ricevuto un incrociatore protetto, il Tsi Yuen. Due incrociatori simili furono costruiti in Germania, con scafi in acciaio (Nan Ch'en e Nan Shui), quindi erano un po' meno vulnerabili.

Il Kai Chi era stato armato con fucili Krupp. Il Huan Tai e la sua nave gemella Ching Ch'ing usava invece armi a caricamento di breccia Armstrong, sostituendo le due pistole da 8 pollici del Kai Chi con tre cannoni da 7 pollici. Due dei cannoni da 7 pollici erano trasportati in sponson montati proprio di fronte al fumaiolo e il terzo era sul ponte di poppa. Portavano anche quattro cannoni BL da 4,7 pollici sulla fiancata, due a poppa e uno a prua, e due tubi lanciasiluri Whitehead da 14 pollici, trasportati a centro nave.

Il Huan Tai fu completata nel 1887 e si unì alla flotta di Nanyang.

All'indomani della guerra sino-giapponese del 1894-95 il Huan Tai le sue pistole da 7 pollici sono state sostituite con due pistole a fuoco rapido da 6 pollici negli sponsor e una pistola a fuoco rapido da 4,7 pollici sul ponte di poppa.

Dopo la guerra la Cina ha perso Port Arthur, ma la pressione internazionale ha fatto sì che il Giappone dovesse presto restituirla. Il Huan Tai faceva parte di uno squadrone della flotta di Nanyang che ripristinò brevemente la presenza cinese nelle sue acque settentrionali, prima che ulteriori pressioni internazionali la costringessero a cedere Port Arthur ai russi e Wei-Hai-Wei alla Gran Bretagna.

La notte del 17 agosto 1902 il Huan Tai era in viaggio per Hong Kong quando ha cambiato rotta per evitare una spazzatura. Allo stesso tempo il rivestimento Imperatrice dell'India (5.905t, 16kts) stava passando. Il transatlantico più pesante ha tagliato l'incrociatore invecchiato a 14 nodi, e all'inizio del 18 agosto il Huan Tai affondò, portando con sé molti membri dell'equipaggio.

pinyin

Huang Tai

Dislocamento

2.100 t

Velocità massima

15-17 nodi

Lunghezza

250 piedi

Larghezza

36 piedi

Armamento come costruito

Tre pistole Armstrong BL da 7 pollici
Sette 40pdr BL gns
Due tubi lanciasiluri

Complemento equipaggio

200-300

sdraiato

12 gennaio 1884

Lanciato

novembre 1886

Completato

30 agosto 1887

Perso in collisione

17 agosto 1903


Pagina principale

Benvenuto nella Wiki di War Thunder! War Thunder è un gioco militare online multipiattaforma per PC Windows e Linux, Mac, PS4, PS5, Xbox One e Xbox Series X|S dedicato ad aerei da combattimento, veicoli terrestri e forze navali. Qui puoi conoscere le meccaniche di gioco e come utilizzare i veicoli nelle battaglie virtuali. Puoi anche leggere la storia di veicoli famosi. Abbiamo già 3.517 articoli sul nostro Wiki.

 
[Aggiornamento] "Cieli Rossi"
Il grado VII per l'aviazione, il nuovissimo mirino del comandante per veicoli selezionati, la telecamera per l'inseguimento dei proiettili navali e quasi 30 nuove macchine si uniscono al gioco! Due nuove ambientazioni, nuovi effetti per l'esplosione nucleare, suoni aggiornati e molto altro!
 
Pass battaglia: "Forza atletica"
Battle Pass, la terza stagione "Strength Athletics" è ora disponibile! Guarda le tonnellate di nuovi e unici premi e ricompense ora disponibili!
 
[Pesce d'aprile] Bob Semple è qui!
Il leggendario carro armato di Bob Semple, vieni a provarlo ora!
 
[Aggiornamento] "Attacco Ixwa"
Una nuova linea di forze di terra sudafricane, il primo jet ad ala a freccia variabile e oltre 30 nuovi veicoli si uniscono al gioco! Nuova posizione, missili tattici aria-superficie e un HUD pilota insieme a nuovi effetti grafici, suoni di spari per aerei e molto altro!
 
[Aggiornamento] "Hot Track"
Nuovi elementi visivi si aggiungono ai nuovi veicoli nell'aggiornamento "Hot Tracks", inclusa l'introduzione dell'albero tecnologico degli elicotteri italiani!

Puoi accedere alla finestra "Battle Pass" attraverso il blocco promozionale sul lato destro nella finestra dell'hangar.

 
Guerra mondiale. Stagione: Road to the West
La terza stagione di World War inizia il 1° luglio e sarà disponibile fino al 20 luglio! Gli anni più tesi della Guerra Fredda si presentano in due nuovi scenari. I giocatori prenderanno parte alla guerra dello Yom Kippur e potranno combattere per la supremazia nel Fulda Gap usando la storia alternativa. Abbiamo aggiornato gli articoli sulle missioni in elicottero e abbiamo anche aggiunto articoli dettagliati sui nuovi scenari e sulla nuova stagione.
 
Reticoli di mira personalizzati
Ora puoi creare mirini personalizzati per molti veicoli e persino intere classi di veicoli. Perfeziona il tuo mirino universale o uno che si adatti a più veicoli in base alle informazioni nell'articolo rielaborato di War Thunder Wiki.
 
[Aggiornamento] "caccia stellari"
War Thunder: Starfighters, un nuovissimo importante aggiornamento che introduce la flotta italiana, elicotteri giapponesi, diversi iconici aerei a reazione, tra cui la famosa famiglia F-104! Nuovi veicoli terrestri, mappe rielaborate e molti miglioramenti, correzioni e una miriade di altre sorprese ti aspettano!
 
Matchmaker
Abbiamo notevolmente aggiornato e semplificato l'articolo relativo al matchmaking, una delle meccaniche più importanti che crea sessioni di gioco per voi giocatori. Se non sai ancora come funziona, ti consigliamo vivamente di leggerlo subito.
 
Il Landkreuzer P. 1000 Ratte, vieni a giocarci ora!
Il Landkreuzer P. 1000 Ratte è ora disponibile per giocare, davvero, non è uno scherzo!
 
[Aggiornamento] "Furia vichinga"
L'albero di terra dell'albero tecnologico svedese è stato scatenato su War Thunder! Inoltre, sono stati aggiunti nuovi jet e meccaniche aeronautiche che i piloti possono utilizzare!
 
[Aggiornamento] "Vento del Nord"
Gli svedesi fanno il loro gioco con un albero tecnologico completo per l'aviazione in War Thunder, così come i loro primi fili a terra con il nuovo albero tecnologico a terra!

L'aggiornamento apre anche l'albero tecnologico cinese a tutti i giocatori.

 
War Thunder: Programma di condivisione Wiki
War Thunder Wiki è orgoglioso di annunciare il programma Wiki Share per i giocatori da ricompensare per i loro contributi sul Wiki! Si prega di visitare la pagina e la pagina dell'annuncio per maggiori dettagli!
 
[Aggiornamento] "Visione notturna"
War Thunder si oscura nell'aggiornamento 1.91 "Night Vision" dell'11 settembre 2019! Vedi la nuova pagina di aggiornamento sul wiki per tutto il ronzio in corso in questo aggiornamento!
 
War Thunder Wiki: Concorso Guide brevi
Un alleato ben addestrato non commette errori evidenti in battaglia. Sono una risorsa e, invece, ti aiuteranno nel tuo percorso verso la vittoria. Come si può sperare in un alleato ben addestrato? Bene, il miglior insegnante del tuo alleato potresti essere tu dopo aver partecipato al concorso di guide brevi del team di War Thunder Wiki!
 
[Aggiornamento] "Marina Imperiale"
La Marina imperiale giapponese dei mari del Pacifico è finalmente apparsa in War Thunder nell'aggiornamento 1.89 del 29 maggio 2019!

I punti ricerca, i costi di acquisto, i costi di riparazione e i costi dei proiettili sono stati modificati!

Ti presentiamo veicoli terrestri di livello VII con M1A1 Abrams e Leopard 2A5! Ciò si accompagna alla crescita degli aerei di livello VI, incluso il nuovo dardo più veloce nei cieli, il Mitsubishi T-2 e gli elicotteri francesi. La flotta ha anche guadagnato nuovi incrociatori e cacciatorpediniere da usare!

Forse la nuova meccanica più entusiasmante introdotta è il radar! Consentendo il rilevamento e il tracciamento di bersagli aerei per l'eliminazione!

Questo evento durerà dalle 15:00 GMT del 21 febbraio alle 07:00 GMT dell'11 marzo.

Questo assortimento sarà disponibile fino al 28 febbraio!

Gli italiani ora hanno il loro albero tecnologico delle forze di terra!

I jet supersonici sono ora in gioco per gli aerei di livello VI! A cominciare dall'F-100D per gli americani, dal MiG-19PT per i russi e dal Javelin per gli inglesi!


Contenuti

Precursori del test del QI Modifica

Storicamente, anche prima che venissero ideati i test del QI, ci sono stati tentativi di classificare le persone in categorie di intelligenza osservando il loro comportamento nella vita quotidiana. [21] [22] Quelle altre forme di osservazione comportamentale sono ancora importanti per convalidare le classificazioni basate principalmente sui punteggi dei test del QI. Sia la classificazione dell'intelligenza mediante osservazione del comportamento al di fuori della sala prove, sia la classificazione mediante test del QI dipendono dalla definizione di "intelligenza" utilizzata in un caso particolare e dall'affidabilità e dall'errore di stima nella procedura di classificazione.

Lo statistico inglese Francis Galton fece il primo tentativo di creare un test standardizzato per valutare l'intelligenza di una persona. Pioniere della psicometria e dell'applicazione di metodi statistici allo studio della diversità umana e allo studio dell'ereditarietà dei tratti umani, credeva che l'intelligenza fosse in gran parte un prodotto dell'ereditarietà (con cui non intendeva i geni, sebbene sviluppasse diversi pre -Teorie mendeliane dell'ereditarietà del particolato). [23] [24] [25] Ha ipotizzato che dovrebbe esistere una correlazione tra l'intelligenza e altri tratti osservabili come i riflessi, la presa muscolare e le dimensioni della testa. [26] Istituì il primo centro di test mentale al mondo nel 1882 e pubblicò "Indagini sulla facoltà umana e il suo sviluppo" nel 1883, in cui espose le sue teorie. Dopo aver raccolto dati su una varietà di variabili fisiche, non è stato in grado di mostrare tale correlazione e alla fine ha abbandonato questa ricerca. [27] [28]

Lo psicologo francese Alfred Binet, insieme a Victor Henri e Théodore Simon, ebbe più successo nel 1905, quando pubblicarono il test Binet-Simon, che si concentrava sulle abilità verbali. Aveva lo scopo di identificare il ritardo mentale nei bambini in età scolare, [29] ma in specifica contraddizione con le affermazioni fatte dagli psichiatri secondo cui questi bambini erano "malati" (non "lenti") e dovrebbero quindi essere rimossi dalla scuola e curati nei manicomi. [30] Il punteggio sulla scala Binet-Simon rivelerebbe l'età mentale del bambino. Ad esempio, un bambino di sei anni che ha superato tutti i compiti di solito passati dai bambini di sei anni, ma niente oltre, avrebbe un'età mentale che corrispondesse alla sua età cronologica, 6,0. (Fancher, 1985). Binet pensava che l'intelligenza fosse multiforme, ma passasse sotto il controllo del giudizio pratico.

Secondo Binet, c'erano dei limiti con la scala e ha sottolineato quella che vedeva come la notevole diversità dell'intelligenza e la conseguente necessità di studiarla usando misure qualitative, anziché quantitative, (White, 2000). Lo psicologo americano Henry H. Goddard ne pubblicò una traduzione nel 1910. Lo psicologo americano Lewis Terman della Stanford University ha rivisto la scala Binet-Simon, che ha portato alla Stanford-Binet Intelligence Scales (1916). È diventato il test più popolare negli Stati Uniti per decenni. [29] [31] [32] [33]

Fattore generale (G) Modificare

I diversi tipi di test del QI includono un'ampia varietà di contenuti degli oggetti. Alcuni elementi del test sono visivi, mentre molti sono verbali. Gli elementi del test variano dall'essere basati su problemi di ragionamento astratto al concentrarsi sull'aritmetica, sul vocabolario o sulla conoscenza generale.

Lo psicologo britannico Charles Spearman nel 1904 fece la prima analisi fattoriale formale delle correlazioni tra i test. Ha osservato che i voti scolastici dei bambini in materie scolastiche apparentemente non correlate erano correlati positivamente e ha ragionato che queste correlazioni riflettevano l'influenza di un'abilità mentale generale sottostante che entrava nelle prestazioni su tutti i tipi di test mentali. Ha suggerito che tutte le prestazioni mentali potrebbero essere concettualizzate in termini di un singolo fattore di abilità generale e un gran numero di fattori di abilità specifici per compiti ristretti. Lanciere l'ha chiamato G per "fattore generale" e ha etichettato i fattori o le abilità specifici per compiti specifici S. [34] In ogni raccolta di elementi di test che compongono un test del QI, il punteggio che misura meglio G è il punteggio composito che presenta le correlazioni più elevate con tutti i punteggi degli elementi. Tipicamente, il "G-loaded" punteggio composito di una batteria di test del QI sembra implicare un punto di forza comune nel ragionamento astratto attraverso il contenuto dell'elemento del test. [ citazione necessaria ]

Selezione militare degli Stati Uniti nella prima guerra mondiale Modifica

Durante la prima guerra mondiale, l'esercito aveva bisogno di un modo per valutare e assegnare le reclute a compiti appropriati. Ciò ha portato allo sviluppo di diversi test mentali di Robert Yerkes, che ha lavorato con i principali eredisti della psicometria americana, tra cui Terman, Goddard, per scrivere il test. [35] Il test ha generato polemiche e molto dibattito pubblico negli Stati Uniti. Sono stati sviluppati test non verbali o di "performance" per coloro che non sapevano parlare inglese o erano sospettati di fingere. [29] Sulla base della traduzione di Goddard del test Binet-Simon, i test hanno avuto un impatto nello screening degli uomini per l'addestramento degli ufficiali:

. i test hanno avuto un forte impatto in alcune aree, in particolare nello screening degli uomini per l'addestramento degli ufficiali. All'inizio della guerra, l'esercito e la guardia nazionale mantenevano novemila ufficiali. Alla fine, presiedevano duecentomila ufficiali, e due terzi di loro avevano iniziato la loro carriera nei campi di addestramento dove venivano applicati i test. In alcuni campi, nessun uomo con un punteggio inferiore a C potrebbe essere preso in considerazione per l'addestramento degli ufficiali. [35]

1,75 milioni di uomini sono stati testati in totale, rendendo i risultati i primi test scritti di intelligenza prodotti in serie, sebbene considerati dubbi e non utilizzabili, per ragioni tra cui l'elevata variabilità dell'implementazione dei test in diversi campi e domande che mettono alla prova la familiarità con la cultura americana piuttosto che intelligenza. [35] Dopo la guerra, la pubblicità positiva promossa dagli psicologi dell'esercito ha contribuito a rendere la psicologia un campo rispettato. [36] Successivamente, negli Stati Uniti c'è stato un aumento dei posti di lavoro e dei finanziamenti in psicologia. [37] I test di intelligenza di gruppo sono stati sviluppati e sono stati ampiamente utilizzati nelle scuole e nell'industria. [38]

I risultati di questi test, che all'epoca riaffermavano il razzismo e il nazionalismo contemporanei, sono considerati controversi e dubbi, essendosi poggiati su alcuni presupposti contestati: che l'intelligenza fosse ereditaria, innata, e potesse essere relegata ad un unico numero, i test furono promulgati sistematicamente e test di domande effettivamente testati per l'intelligenza innata piuttosto che sussumere fattori ambientali. [35] I test hanno anche consentito di rafforzare le narrazioni scioviniste nel contesto dell'aumento dell'immigrazione, che potrebbe aver influenzato l'approvazione dell'Immigration Restriction Act del 1924. [35]

LL Thurstone sosteneva un modello di intelligenza che includesse sette fattori non correlati (comprensione verbale, fluidità delle parole, facilità numerica, visualizzazione spaziale, memoria associativa, velocità percettiva, ragionamento e induzione). Sebbene non ampiamente utilizzato, il modello di Thurstone ha influenzato le teorie successive. [29]

David Wechsler ha prodotto la prima versione del suo test nel 1939. È diventato gradualmente più popolare e ha superato lo Stanford-Binet negli anni '60. È stato rivisto più volte, come è comune per i test del QI, per incorporare nuove ricerche. Una spiegazione è che psicologi ed educatori volevano più informazioni rispetto al singolo punteggio del Binet. I dieci o più sottotest di Wechsler lo fornivano. Un altro è che il test di Stanford-Binet rifletteva principalmente abilità verbali, mentre il test di Wechsler rifletteva anche abilità non verbali. Anche lo Stanford-Binet è stato rivisto più volte ed è ora simile al Wechsler sotto diversi aspetti, ma il Wechsler continua ad essere il test più popolare negli Stati Uniti. [29]

Test del QI e movimento eugenetico negli Stati Uniti Modifica

L'eugenetica, insieme di credenze e pratiche volte a migliorare la qualità genetica della popolazione umana escludendo persone e gruppi giudicati inferiori e promuovendo quelli giudicati superiori, [39] [40] [41] ha svolto un ruolo significativo nella storia e cultura degli Stati Uniti durante l'era progressista, dalla fine del XIX secolo fino al coinvolgimento degli Stati Uniti nella seconda guerra mondiale. [42] [43]

Il movimento eugenetico americano era radicato nelle idee deterministe biologiche dello scienziato britannico Sir Francis Galton. Nel 1883, Galton usò per la prima volta la parola eugenetica per descrivere il miglioramento biologico dei geni umani e il concetto di "bennato". [44] [45] Credeva che le differenze nelle capacità di una persona fossero acquisite principalmente attraverso la genetica e che l'eugenetica potesse essere implementata attraverso l'allevamento selettivo in modo che la razza umana migliorasse nella sua qualità complessiva, consentendo quindi agli umani di dirigere la propria evoluzione . [46]

Goddard era un eugenista. Nel 1908 pubblicò la sua versione, Il test della capacità intellettuale di Binet e Simon, e cordialmente promosso il test. Estese rapidamente l'uso della scala alle scuole pubbliche (1913), all'immigrazione (Ellis Island, 1914) ea un tribunale (1914). [47]

A differenza di Galton, che ha promosso l'eugenetica attraverso l'allevamento selettivo di tratti positivi, Goddard è andato con il movimento eugenetico degli Stati Uniti per eliminare i tratti "indesiderabili". [48] ​​Goddard ha usato il termine "deboli di mente" per riferirsi a persone che non hanno ottenuto buoni risultati nel test. Ha sostenuto che la "debolezza mentale" è stata causata dall'ereditarietà, e quindi alle persone deboli di mente dovrebbe essere impedito di partorire, sia mediante isolamento istituzionale o interventi di sterilizzazione. [47] In un primo momento, la sterilizzazione mirava ai disabili, ma in seguito fu estesa ai poveri. Il test di intelligenza di Goddard è stato approvato dagli eugenetisti per promuovere leggi per la sterilizzazione forzata. Diversi stati hanno adottato le leggi sulla sterilizzazione a ritmi diversi. Queste leggi, la cui costituzionalità fu confermata dalla Corte Suprema nella sentenza del 1927 Buck v. Bell, costrinsero oltre 64.000 persone a sottoporsi alla sterilizzazione negli Stati Uniti. [49]

Il programma di sterilizzazione della California fu così efficace che i nazisti si rivolsero al governo per un consiglio su come prevenire la nascita degli "inadatti". [50] Mentre il movimento eugenetico statunitense perse molto del suo slancio negli anni '40 in vista degli orrori della Germania nazista, i sostenitori dell'eugenetica (incluso il genetista nazista Otmar Freiherr von Verschuer) continuarono a lavorare e promuovere le loro idee negli Stati Uniti. [50] Nei decenni successivi, alcuni principi eugenetici sono tornati in auge come mezzo volontario di riproduzione selettiva, alcuni chiamandoli "nuova eugenetica". [51] Man mano che diventa possibile testare e correlare i geni con il QI (e i suoi proxy), [52] gli esperti di etica e le società di test genetici embrionali stanno tentando di capire i modi in cui la tecnologia può essere impiegata eticamente. [53]

Teoria di Cattell-Horn-Carroll Modifica

Raymond Cattell (1941) ha proposto due tipi di abilità cognitive in una revisione del concetto di intelligenza generale di Spearman.L'intelligenza fluida (Gf) è stata ipotizzata come la capacità di risolvere nuovi problemi usando il ragionamento e l'intelligenza cristallizzata (Gc) è stata ipotizzata come un'abilità basata sulla conoscenza che dipendeva molto dall'istruzione e dall'esperienza. Inoltre, è stato ipotizzato che l'intelligenza fluida diminuisca con l'età, mentre l'intelligenza cristallizzata è in gran parte resistente agli effetti dell'invecchiamento. La teoria fu quasi dimenticata, ma fu ripresa dal suo allievo John L. Horn (1966) che in seguito sostenne che Gf e Gc erano solo due tra diversi fattori e che alla fine identificò nove o dieci abilità generali. La teoria continuò ad essere chiamata teoria Gf-Gc. [29]

John B. Carroll (1993), dopo una rianalisi completa dei dati precedenti, ha proposto la teoria dei tre strati, che è un modello gerarchico a tre livelli. Lo strato inferiore è costituito da abilità ristrette altamente specializzate (ad esempio, induzione, capacità di ortografia). Il secondo strato è costituito da ampie capacità. Carroll ha identificato otto abilità di secondo strato. Carroll accettò il concetto di intelligenza generale di Spearman, per la maggior parte, come rappresentazione del terzo strato superiore. [54] [55]

Nel 1999, una fusione della teoria Gf-Gc di Cattell e Horn con la teoria dei tre strati di Carroll ha portato alla teoria Cattell-Horn-Carroll (teoria CHC), con G come la cima della gerarchia, dieci ampie abilità al di sotto, e ulteriormente suddivise in settanta abilità strette sul terzo strato. La teoria CHC ha fortemente influenzato molti degli attuali test di QI ampi. [29]

I test moderni non misurano necessariamente tutte queste ampie capacità. Per esempio, conoscenza quantitativa e capacità di lettura e scrittura possono essere viste come misure del rendimento scolastico e non del QI. [29] Velocità di decisione può essere difficile da misurare senza attrezzature speciali. G in precedenza era spesso suddiviso solo in Gf e Gc, che si pensava corrispondessero ai subtest non verbali o delle prestazioni e ai subtest verbali nelle versioni precedenti del popolare test del QI di Wechsler. Ricerche più recenti hanno mostrato che la situazione è più complessa. [29] I moderni test di QI completi non si limitano a riportare un singolo punteggio QI. Sebbene diano ancora un punteggio complessivo, ora danno anche punteggi per molte di queste abilità più limitate, identificando particolari punti di forza e di debolezza di un individuo. [29]

Altre teorie Modifica

Un'alternativa ai test del QI standard, destinati a testare lo sviluppo prossimale dei bambini, ha avuto origine negli scritti dello psicologo Lev Vygotsky (1896-1934) durante i suoi ultimi due anni di vita. [56] [57] Secondo Vygotsky, il livello massimo di complessità e difficoltà dei problemi che un bambino è in grado di risolvere sotto una certa guida indica il suo livello di sviluppo potenziale. La differenza tra questo livello di potenziale e il livello inferiore di prestazioni non assistite indica la zona di sviluppo prossimale del bambino. [58] La combinazione dei due indici - il livello di sviluppo effettivo e la zona dello sviluppo prossimale - secondo Vygotsky, fornisce un indicatore dello sviluppo psicologico significativamente più informativo rispetto alla valutazione del solo livello di sviluppo effettivo. [59] [60] Le sue idee sulla zona di sviluppo sono state successivamente sviluppate in una serie di teorie e pratiche psicologiche ed educative, in particolare sotto la bandiera della valutazione dinamica, che cerca di misurare il potenziale di sviluppo [61] [62] [63 ] (per esempio, nel lavoro di Reuven Feuerstein e dei suoi collaboratori, [64] che ha criticato il test del QI standard per la sua presunta assunzione o accettazione di caratteristiche "fisse e immutabili" dell'intelligenza o del funzionamento cognitivo). La valutazione dinamica è stata ulteriormente elaborata nel lavoro di Ann Brown e John D. Bransford e nelle teorie delle intelligenze multiple scritte da Howard Gardner e Robert Sternberg. [65] [66]

Il modello di intelligenza Structure of Intellect (1967) di J.P. Guilford utilizzava tre dimensioni che, se combinate, producevano un totale di 120 tipi di intelligenza. Era popolare negli anni '70 e all'inizio degli anni '80, ma svanì a causa sia di problemi pratici che di critiche teoriche. [29]

Il precedente lavoro di Alexander Luria sui processi neuropsicologici ha portato alla teoria PASS (1997). Ha sostenuto che guardare solo a un fattore generale era inadeguato per ricercatori e clinici che hanno lavorato con difficoltà di apprendimento, disturbi dell'attenzione, disabilità intellettiva e interventi per tali disabilità. Il modello PASS copre quattro tipi di processi (processo di pianificazione, processo di attenzione/eccitazione, elaborazione simultanea e elaborazione successiva). I processi di pianificazione implicano il processo decisionale, la risoluzione dei problemi e l'esecuzione di attività e richiedono la definizione degli obiettivi e l'autocontrollo.

Il processo di attenzione/eccitazione comporta la partecipazione selettiva a un particolare stimolo, ignorando le distrazioni e mantenendo la vigilanza. L'elaborazione simultanea implica l'integrazione degli stimoli in un gruppo e richiede l'osservazione delle relazioni. L'elaborazione successiva comporta l'integrazione degli stimoli in un ordine seriale. Le componenti di pianificazione e attenzione/eccitazione provengono da strutture situate nel lobo frontale e i processi simultanei e successivi provengono da strutture situate nella regione posteriore della corteccia. [67] [68] [69] Ha influenzato alcuni recenti test del QI ed è stato visto come un complemento alla teoria di Cattell-Horn-Carroll sopra descritta. [29]

Ci sono una varietà di test del QI somministrati individualmente in uso nel mondo di lingua inglese. [70] [71] La serie di test del QI individuale più comunemente utilizzata è la Wechsler Adult Intelligence Scale (WAIS) per gli adulti e la Wechsler Intelligence Scale for Children (WISC) per i candidati in età scolare. Altri test del QI individuali comunemente usati (alcuni dei quali non etichettano i loro punteggi standard come punteggi "QI") includono le versioni attuali delle scale di intelligenza Stanford-Binet, i test di abilità cognitive di Woodcock-Johnson, la batteria di valutazione per bambini di Kaufman, il Sistema di valutazione cognitiva e scale di abilità differenziali.

I test del QI che misurano l'intelligenza includono anche:

Le scale del QI sono in scala ordinale. [75] [76] [77] [78] [79] Il punteggio grezzo del campione normante viene solitamente (ordine di rango) trasformato in una distribuzione normale con media 100 e deviazione standard 15. [4] Mentre una deviazione standard è 15 punti, e due DS sono 30 punti, e così via, questo non implica che l'abilità mentale sia linearmente correlata al QI, in modo tale che QI 50 significhi metà della capacità cognitiva di QI 100. In particolare, i punti QI non sono punti percentuali.

I punteggi del QI possono differire in una certa misura per la stessa persona in diversi test del QI, quindi una persona non appartiene sempre allo stesso intervallo di punteggio del QI ogni volta che viene testata. (Dati della tabella dei punteggi del QI e pseudonimi degli alunni adattati dalla descrizione dello studio sulla normazione KABC-II citato in Kaufman (2009). [80] [81] )
Allievo KABC-II WISC-III WJ-III
UN 90 95 111
B 125 110 105
C 100 93 101
D 116 127 118
E 93 105 93
F 106 105 105
G 95 100 90
h 112 113 103
io 104 96 97
J 101 99 86
K 81 78 75
l 116 124 102

Affidabilità Modifica

Gli psicometristi generalmente considerano i test del QI come aventi un'elevata affidabilità statistica. [14] [82] L'affidabilità rappresenta la consistenza della misurazione di un test. [83] Un test affidabile produce punteggi simili alla ripetizione. [83] Complessivamente, i test del QI mostrano un'elevata affidabilità, sebbene gli esaminandi possano avere punteggi diversi quando si esegue lo stesso test in occasioni diverse e possono avere punteggi diversi quando si eseguono test di QI diversi alla stessa età. Come tutte le quantità statistiche, ogni particolare stima del QI ha un errore standard associato che misura l'incertezza sulla stima. Per i test moderni, l'intervallo di confidenza può essere di circa 10 punti e l'errore standard di misurazione riportato può essere di circa tre punti. [84] L'errore standard riportato può essere una sottostima, in quanto non tiene conto di tutte le fonti di errore. [85]

Influenze esterne come una bassa motivazione o un'elevata ansia possono occasionalmente abbassare il punteggio del test del QI di una persona. [83] Per gli individui con punteggi molto bassi, l'intervallo di confidenza al 95% può essere maggiore di 40 punti, complicando potenzialmente l'accuratezza delle diagnosi di disabilità intellettiva. [86] Allo stesso modo, i punteggi QI elevati sono anche significativamente meno affidabili di quelli vicini alla media della popolazione. [87] Le segnalazioni di punteggi di QI molto superiori a 160 sono considerate dubbie. [88]

Validità come misura dell'intelligenza Modifica

Affidabilità e validità sono concetti molto diversi. Mentre l'affidabilità riflette la riproducibilità, la validità si riferisce alla mancanza di pregiudizi. Un test distorto non misura ciò che pretende di misurare. [83] Sebbene i test del QI siano generalmente considerati per misurare alcune forme di intelligenza, potrebbero non servire come misura accurata delle definizioni più ampie dell'intelligenza umana, comprese la creatività e l'intelligenza sociale. Per questo motivo, lo psicologo Wayne Weiten sostiene che la loro validità di costrutto deve essere attentamente qualificata e non essere sopravvalutata. [83] Secondo Weiten, "i test di intelligenza sono misure valide del tipo di intelligenza necessaria per fare bene nel lavoro accademico. Ma se lo scopo è valutare l'intelligenza in un senso più ampio, la validità dei test di intelligenza è discutibile". [83]

Alcuni scienziati hanno contestato del tutto il valore del QI come misura dell'intelligenza. In La misura sbagliata dell'uomo (1981, edizione ampliata 1996), il biologo evoluzionista Stephen Jay Gould ha confrontato il test del QI con la pratica ormai screditata di determinare l'intelligenza tramite craniometria, sostenendo che entrambi si basano sull'errore della reificazione, "la nostra tendenza a convertire concetti astratti in entità". [89] L'argomento di Gould ha suscitato un grande dibattito, [90] [91] e il libro è elencato come uno dei Scopri la rivista 's "25 più grandi libri di scienza di tutti i tempi". [92]

Sulla stessa falsariga, critici come Keith Stanovich non contestano la capacità dei punteggi dei test di intelligenza di predire alcuni tipi di risultati, ma sostengono che basare un concetto di intelligenza solo sui punteggi dei test di intelligenza trascura altri importanti aspetti dell'abilità mentale. [14] [93] Robert Sternberg, un altro critico significativo del QI come misura principale delle capacità cognitive umane, ha sostenuto che ridurre il concetto di intelligenza alla misura di G non tiene pienamente conto delle diverse abilità e tipi di conoscenza che producono il successo nella società umana. [94]

Nonostante queste obiezioni, gli psicologi clinici generalmente considerano i punteggi del QI come aventi una validità statistica sufficiente per molti scopi clinici. [ specificare ] [29] [95]

Testare il bias o il funzionamento differenziale dell'elemento Modifica

Il funzionamento degli elementi differenziali (DIF), a volte indicato come bias di misurazione, è un fenomeno in cui partecipanti di gruppi diversi (ad esempio sesso, razza, disabilità) con le stesse abilità latenti danno risposte diverse a domande specifiche sullo stesso test del QI. [96] L'analisi DIF misura tali elementi specifici su un test insieme alla misurazione delle abilità latenti dei partecipanti su altre domande simili. Una risposta di gruppo coerente e diversa a una domanda specifica tra tipi di domande simili può indicare un effetto di DIF. Non conta come funzione di item differenziale se entrambi i gruppi hanno una possibilità ugualmente valida di dare risposte diverse alle stesse domande. Tale pregiudizio può essere il risultato di cultura, livello di istruzione e altri fattori che sono indipendenti dai tratti del gruppo. Il DIF viene preso in considerazione solo se i candidati di diversi gruppi con lo stesso livello di abilità latente sottostante hanno una diversa possibilità di dare risposte specifiche. [97] Tali domande vengono solitamente rimosse per rendere il test ugualmente equo per entrambi i gruppi. Le tecniche comuni per l'analisi del DIF sono i metodi basati sulla teoria della risposta agli elementi (IRT), Mantel-Haenszel e la regressione logistica. [97]

Uno studio del 2005 ha rilevato che "la validità differenziale nella previsione suggerisce che il test WAIS-R può contenere influenze culturali che riducono la validità del WAIS-R come misura della capacità cognitiva per gli studenti messicani americani", [98] indicando una correlazione positiva più debole rispetto agli studenti bianchi campionati. Altri studi recenti hanno messo in dubbio l'equità culturale dei test del QI quando vengono utilizzati in Sud Africa. [99] [100] I test di intelligenza standard, come lo Stanford-Binet, sono spesso inappropriati per i bambini autistici. la maggior parte dei bambini autistici è di bassa intelligenza. [101]

Effetto Flynn Modifica

Dall'inizio del XX secolo, i punteggi grezzi sui test del QI sono aumentati nella maggior parte del mondo. [102] [103] [104] Quando viene normata una nuova versione di un test del QI, il punteggio standard viene impostato in modo che le prestazioni alla mediana della popolazione risultino in un punteggio di QI 100. Il fenomeno dell'aumento delle prestazioni del punteggio grezzo significa che se il test- gli acquirenti sono valutati da una regola di punteggio standard costante, i punteggi dei test del QI sono aumentati a un tasso medio di circa tre punti QI per decennio. Questo fenomeno è stato chiamato effetto Flynn nel libro La curva a campana dopo James R. Flynn, l'autore che ha fatto di più per portare questo fenomeno all'attenzione degli psicologi. [105] [106]

I ricercatori hanno esplorato la questione se l'effetto Flynn è ugualmente forte sulle prestazioni di tutti i tipi di elementi di test del QI, se l'effetto può essere terminato in alcune nazioni sviluppate, se ci sono differenze di sottogruppi sociali nell'effetto e quali possibili cause di l'effetto potrebbe essere. [107] Un libro di testo del 2011, QI e intelligenza umana, di N. J. Mackintosh, ha osservato che l'effetto Flynn demolisce i timori che il QI sarebbe diminuito. Si chiede anche se rappresenti un reale aumento dell'intelligenza oltre i punteggi del QI. [108] Un libro di testo di psicologia del 2011, condotto dallo psicologo di Harvard, il professor Daniel Schacter, ha osservato che l'intelligenza ereditata degli esseri umani potrebbe diminuire mentre l'intelligenza acquisita aumenta. [109]

La ricerca ha rivelato che l'effetto Flynn ha rallentato o invertito la rotta in diversi paesi occidentali a partire dalla fine del XX secolo. Il fenomeno è stato chiamato effetto Flynn negativo. [110] [111] Uno studio sui risultati dei test dei militari di leva norvegesi ha rilevato che i punteggi del QI sono diminuiti per generazioni nate dopo l'anno 1975 e che la natura sottostante sia dell'aumento iniziale che delle successive tendenze in calo sembra essere ambientale piuttosto che genetica . [111]

Età Modifica

Il QI può cambiare in una certa misura nel corso dell'infanzia. [112] In uno studio longitudinale, i punteggi medi del QI dei test all'età di 17 e 18 anni sono stati correlati a r=0.86 con i punteggi medi dei test a cinque, sei e sette anni e a r=0.96 [ sono necessarie ulteriori spiegazioni ] con i punteggi medi dei test all'età di 11, 12 e 13 anni. [14]

Per decenni, manuali e libri di testo sui test del QI hanno riportato un calo del QI con l'età dopo l'inizio dell'età adulta. Tuttavia, i ricercatori successivi hanno sottolineato che questo fenomeno è correlato all'effetto Flynn ed è in parte un effetto di coorte piuttosto che un vero effetto dell'invecchiamento. Una serie di studi sul QI e sull'invecchiamento sono stati condotti da quando la normazione della prima scala di intelligenza Wechsler ha attirato l'attenzione sulle differenze di QI nei diversi gruppi di età degli adulti. L'attuale consenso è che l'intelligenza fluida generalmente diminuisce con l'età dopo la prima età adulta, mentre l'intelligenza cristallizzata rimane intatta. Sia gli effetti di coorte (l'anno di nascita dei candidati) che gli effetti di pratica (i candidati che assumono la stessa forma di test del QI più di una volta) devono essere controllati per ottenere dati accurati. [ incoerente ] Non è chiaro se qualsiasi intervento sullo stile di vita possa preservare l'intelligenza fluida nelle età più anziane. [113]

L'esatta età di picco dell'intelligenza fluida o dell'intelligenza cristallizzata rimane sfuggente. Gli studi trasversali di solito mostrano che l'intelligenza particolarmente fluida raggiunge il picco in un'età relativamente giovane (spesso nella prima età adulta), mentre i dati longitudinali mostrano principalmente che l'intelligenza è stabile fino alla metà dell'età adulta o dopo. Successivamente, l'intelligenza sembra diminuire lentamente. [114]

I fattori ambientali e genetici giocano un ruolo nel determinare il QI. La loro importanza relativa è stata oggetto di molte ricerche e dibattiti. [115]

Ereditabilità Modifica

La cifra generale per l'ereditarietà del QI, secondo un autorevole rapporto dell'American Psychological Association, è di 0,45 per i bambini, e sale a circa 0,75 per i tardi adolescenti e gli adulti. [116] [14] Le misure di ereditarietà nell'infanzia sono a partire da 0,2, circa 0,4 nell'infanzia centrale e fino a 0,9 nell'età adulta. [117] [118] Una spiegazione proposta è che le persone con geni diversi tendono a rafforzare gli effetti di quei geni, ad esempio cercando ambienti diversi. [14] [119]

Ambiente familiare condiviso Modifica

I membri della famiglia hanno in comune aspetti degli ambienti (ad esempio, caratteristiche della casa). Questo ambiente familiare condiviso rappresenta lo 0,25-0,35 della variazione del QI nell'infanzia. Nella tarda adolescenza è piuttosto basso (zero in alcuni studi). L'effetto per molti altri tratti psicologici è simile. Questi studi non hanno esaminato gli effetti di ambienti estremi, come nelle famiglie abusive. [14] [120] [121] [122]

Ambiente familiare non condiviso e ambiente esterno alla famiglia Modifica

Sebbene i genitori trattino i loro figli in modo diverso, tale trattamento differenziato spiega solo una piccola quantità di influenza ambientale non condivisa. Un suggerimento è che i bambini reagiscano in modo diverso allo stesso ambiente a causa di geni diversi. Le influenze più probabili possono essere l'impatto dei coetanei e di altre esperienze al di fuori della famiglia. [14] [121]

Geni individuali Modifica

Si ritiene che una percentuale molto ampia degli oltre 17.000 geni umani abbia un effetto sullo sviluppo e sulla funzionalità del cervello. [123] Sebbene sia stato segnalato che un certo numero di geni individuali è associato al QI, nessuno ha un effetto forte. Deary e colleghi (2009) hanno riferito che non è stato replicato alcun risultato di un forte effetto di un singolo gene sul QI. [124] Recenti scoperte di associazioni geniche con differenze intellettuali normalmente variabili negli adulti e nei bambini continuano a mostrare effetti deboli per qualsiasi gene. [125] [126]

Interazione gene-ambiente Modifica

David Rowe ha riportato un'interazione di effetti genetici con lo stato socioeconomico, in modo tale che l'ereditarietà era alta nelle famiglie ad alto SES, ma molto più bassa nelle famiglie a basso SES. [127] Negli Stati Uniti, questo è stato replicato in neonati, [128] bambini, [129] adolescenti, [130] e adulti. [131] Al di fuori degli Stati Uniti, gli studi non mostrano alcun legame tra ereditabilità e SES. [132] Alcuni effetti possono anche invertire il segno al di fuori degli Stati Uniti. [132] [133]

Dickens e Flynn (2001) hanno sostenuto che i geni per un alto QI avviano un ciclo di feedback che modella l'ambiente, con effetti genetici che fanno sì che i bambini intelligenti cerchino ambienti più stimolanti che poi aumentano ulteriormente il loro QI.Nel modello di Dickens, gli effetti ambientali sono modellati come decaduti nel tempo. In questo modello, l'effetto Flynn può essere spiegato da un aumento della stimolazione ambientale indipendentemente dal fatto che venga ricercato dagli individui. Gli autori suggeriscono che i programmi che mirano ad aumentare il QI avrebbero maggiori probabilità di produrre guadagni di QI a lungo termine se aumentassero in modo duraturo la spinta dei bambini a cercare esperienze cognitivamente impegnative. [134] [135]

In generale, gli interventi educativi, come quelli descritti di seguito, hanno mostrato effetti a breve termine sul QI, ma spesso manca il follow-up a lungo termine. Ad esempio, negli Stati Uniti, programmi di intervento molto ampi come il programma Head Start non hanno prodotto guadagni duraturi nei punteggi del QI. Anche quando gli studenti migliorano i loro punteggi nei test standardizzati, non sempre migliorano le loro capacità cognitive, come memoria, attenzione e velocità. [136] Progetti più intensivi, ma molto più piccoli, come il Progetto Abecedarian, hanno riportato effetti duraturi, spesso su variabili di status socioeconomico, piuttosto che sul QI. [14]

Recenti studi hanno dimostrato che l'allenamento nell'uso della memoria di lavoro può aumentare il QI. Uno studio sui giovani adulti pubblicato nell'aprile 2008 da un team delle Università del Michigan e di Berna sostiene la possibilità del trasferimento dell'intelligenza fluida dall'allenamento della memoria di lavoro appositamente progettato. [137] Saranno necessarie ulteriori ricerche per determinare la natura, la portata e la durata del trasferimento proposto. Tra le altre domande, resta da vedere se i risultati si estendono ad altri tipi di test di intelligenza fluida rispetto al test a matrice utilizzato nello studio e, in caso affermativo, se, dopo l'addestramento, le misure di intelligenza fluida mantengono la loro correlazione con il rendimento scolastico e lavorativo o se cambia il valore dell'intelligenza fluida per prevedere le prestazioni su altre attività. Inoltre, non è chiaro se la formazione sia durevole per lunghi periodi di tempo. [138]

La formazione musicale nell'infanzia è correlata a un QI superiore alla media. [139] [140] Tuttavia, uno studio su 10.500 gemelli non ha riscontrato effetti sul QI, suggerendo che la correlazione fosse causata da fattori confondenti genetici. [141] Una meta-analisi ha concluso che "l'allenamento musicale non migliora in modo affidabile le capacità cognitive o accademiche dei bambini e dei giovani adolescenti e che i precedenti risultati positivi erano probabilmente dovuti a variabili confondenti". [142]

Si pensa comunemente che l'ascolto di musica classica aumenti il ​​QI. Tuttavia, più tentativi di replica (ad esempio [143]) hanno dimostrato che questo è al massimo un effetto a breve termine (che dura non più di 10-15 minuti) e non è correlato all'aumento del QI. [144]

Diversi fattori neurofisiologici sono stati correlati con l'intelligenza negli esseri umani, incluso il rapporto tra peso cerebrale e peso corporeo e le dimensioni, la forma e il livello di attività delle diverse parti del cervello. Le caratteristiche specifiche che possono influenzare il QI includono la dimensione e la forma dei lobi frontali, la quantità di sangue e attività chimica nei lobi frontali, la quantità totale di materia grigia nel cervello, lo spessore complessivo della corteccia e il tasso metabolico del glucosio . [145]

La salute è importante per comprendere le differenze nei punteggi dei test del QI e in altre misure delle capacità cognitive. Diversi fattori possono portare a un significativo deterioramento cognitivo, in particolare se si verificano durante la gravidanza e l'infanzia, quando il cervello è in crescita e la barriera ematoencefalica è meno efficace. Tale menomazione può talvolta essere permanente, o talvolta essere parzialmente o totalmente compensata da una crescita successiva. [ citazione necessaria ]

Dal 2010 circa ricercatori come Eppig, Hassel e MacKenzie hanno trovato un legame molto stretto e coerente tra i punteggi del QI e le malattie infettive, specialmente nelle popolazioni infantili e in età prescolare e nelle madri di questi bambini. [146] Hanno postulato che combattere le malattie infettive affatica il metabolismo del bambino e impedisce il pieno sviluppo del cervello. Hassel ha postulato che è di gran lunga il fattore più importante nel determinare il QI della popolazione. Tuttavia, hanno anche scoperto che fattori successivi come una buona alimentazione e un'istruzione di qualità regolare possono compensare in una certa misura gli effetti negativi iniziali.

Le nazioni sviluppate hanno implementato diverse politiche sanitarie riguardanti i nutrienti e le tossine note per influenzare la funzione cognitiva. Questi includono leggi che richiedono la fortificazione di determinati prodotti alimentari e leggi che stabiliscono livelli sicuri di inquinanti (ad esempio piombo, mercurio e organocloruri). I miglioramenti nella nutrizione e nelle politiche pubbliche in generale sono stati implicati negli aumenti del QI in tutto il mondo. [147]

L'epidemiologia cognitiva è un campo di ricerca che esamina le associazioni tra i punteggi dei test di intelligenza e la salute. I ricercatori nel campo sostengono che l'intelligenza misurata in tenera età è un importante predittore delle successive differenze di salute e mortalità.

Prestazioni scolastiche Modifica

Il rapporto dell'American Psychological Association Intelligenza: noti e sconosciuti afferma che ovunque sia stato studiato, i bambini con punteggi alti nei test di intelligenza tendono a imparare di più su ciò che viene insegnato a scuola rispetto ai loro coetanei con punteggi più bassi. La correlazione tra i punteggi del QI e i voti è di circa 0,50. Ciò significa che la varianza spiegata è del 25%. Il raggiungimento di buoni voti dipende da molti fattori diversi dal QI, come "perseveranza, interesse per la scuola e disponibilità a studiare" (p. 81). [14]

È stato scoperto che la correlazione dei punteggi del QI con il rendimento scolastico dipende dalla misurazione del QI utilizzata. Per gli studenti universitari, è stato riscontrato che il QI verbale misurato da WAIS-R è correlato in modo significativo (0,53) con la media dei voti (GPA) delle ultime 60 ore (crediti). Al contrario, la correlazione del QI delle prestazioni con lo stesso GPA era solo 0,22 nello stesso studio. [148]

Alcune misure dell'attitudine educativa sono altamente correlate con i test del QI - per esempio, Frey e Detterman (2004) hanno riportato una correlazione di 0,82 tra G (fattore di intelligenza generale) e punteggi SAT [149] un'altra ricerca ha trovato una correlazione di 0,81 tra G e punteggi GCSE, con la varianza spiegata che va "dal 58,6% in matematica e dal 48% in inglese al 18,1% in arte e design". [150]

Prestazioni lavorative Modifica

Secondo Schmidt e Hunter, "per l'assunzione di dipendenti senza precedenti esperienze lavorative, il predittore più valido delle prestazioni future è la capacità mentale generale". [19] La validità del QI come predittore delle prestazioni lavorative è superiore a zero per tutti i lavori studiati fino ad oggi, ma varia con il tipo di lavoro e tra i diversi studi, da 0,2 a 0,6. [151] Le correlazioni erano maggiori quando si controllava l'inaffidabilità dei metodi di misurazione. [14] Mentre il QI è più fortemente correlato con il ragionamento e meno con la funzione motoria, [152] I punteggi del test del QI predicono le valutazioni delle prestazioni in tutte le occupazioni. [19] Detto questo, per le attività altamente qualificate (ricerca, gestione) è più probabile che un QI basso sia un ostacolo a prestazioni adeguate, mentre per le attività con competenze minime, la forza atletica (forza manuale, velocità, resistenza e coordinazione) è più probabilità di influenzare le prestazioni. [19] L'opinione prevalente tra gli accademici è che è in gran parte attraverso l'acquisizione più rapida di conoscenze rilevanti per il lavoro che un QI più elevato media le prestazioni lavorative. Questa visione è stata contestata da Byington & Felps (2010), che ha sostenuto che "le attuali applicazioni dei test di riflessione del QI consentono agli individui con punteggi di QI elevati di ricevere un maggiore accesso alle risorse di sviluppo, consentendo loro di acquisire capacità aggiuntive nel tempo e, in definitiva, svolgere meglio il proprio lavoro". [153]

Nello stabilire una direzione causale al legame tra QI e rendimento lavorativo, studi longitudinali di Watkins e altri suggeriscono che il QI esercita un'influenza causale sui futuri risultati accademici, mentre i risultati accademici non influenzano sostanzialmente i punteggi del QI futuri. [154] Treena Eileen Rohde e Lee Anne Thompson scrivono che l'abilità cognitiva generale, ma non i punteggi di abilità specifici, predicono il rendimento scolastico, con l'eccezione che la velocità di elaborazione e l'abilità spaziale predicono le prestazioni sulla matematica SAT oltre l'effetto dell'abilità cognitiva generale. [155]

L'esercito americano ha standard minimi di arruolamento a circa il livello di QI 85. Ci sono stati due esperimenti per abbassarlo a 80, ma in entrambi i casi questi uomini non sono stati in grado di padroneggiare il soldato abbastanza bene da giustificare i loro costi. [156]

Reddito Modifica

È stato suggerito che "in termini economici sembra che il punteggio del QI misuri qualcosa con un valore marginale decrescente" ed è "importante averne abbastanza, ma avere molto, molto non ti fa guadagnare così tanto". [157] [158] Tuttavia, studi longitudinali su larga scala indicano che un aumento del QI si traduce in un aumento delle prestazioni a tutti i livelli di QI: cioè abilità e prestazioni lavorative sono collegate in modo monotono a tutti i livelli di QI. [159] [160]

Il legame tra QI e ricchezza è molto meno forte di quello tra QI e rendimento lavorativo. Alcuni studi indicano che il QI non è correlato al patrimonio netto. [161] [162] Rapporto del 1995 dell'American Psychological Association Intelligenza: noti e sconosciuti ha affermato che i punteggi del QI rappresentavano circa un quarto della varianza dello stato sociale e un sesto della varianza del reddito. I controlli statistici per i genitori SES eliminano circa un quarto di questo potere predittivo. L'intelligenza psicometrica appare solo come uno dei tanti fattori che influenzano i risultati sociali. [14] Charles Murray (1998) ha mostrato un effetto più sostanziale del QI sul reddito indipendentemente dal contesto familiare. [163] In una meta-analisi, Strenze (2006) ha esaminato gran parte della letteratura e ha stimato che la correlazione tra QI e reddito è di circa 0,23. [20]

Alcuni studi affermano che il QI rappresenta (spiega) solo un sesto della variazione del reddito perché molti studi si basano su giovani adulti, molti dei quali non hanno ancora raggiunto la loro massima capacità di guadagno, o addirittura la loro istruzione. A pagina 568 di Il fattore g, Arthur Jensen afferma che sebbene la correlazione tra QI e reddito sia in media di un moderato 0,4 (un sesto o il 16% della varianza), la relazione aumenta con l'età e raggiunge il picco alla mezza età, quando le persone hanno raggiunto il loro massimo potenziale di carriera. Nel libro, Una questione di intelligenza, Daniel Seligman cita una correlazione del reddito QI di 0,5 (25% della varianza).

Uno studio del 2002 [164] ha esaminato ulteriormente l'impatto dei fattori non QI sul reddito e ha concluso che la posizione di un individuo, la ricchezza ereditata, la razza e l'istruzione sono più importanti come fattori nel determinare il reddito rispetto al QI.

Crimine Modifica

Il rapporto del 1996 dell'American Psychological Association Intelligenza: noti e sconosciuti ha affermato che la correlazione tra QI e criminalità era -0,2. Questa associazione è generalmente considerata piccola e incline a scomparire o ad essere sostanzialmente ridotta dopo aver controllato le covariate appropriate, essendo molto più piccola dei tipici correlati sociologici. [165] Era -0,19 tra i punteggi del QI e il numero di reati minorili in un ampio campione danese con classe sociale controllata, la correlazione è scesa a -0,17. Una correlazione di 0,20 significa che la varianza spiegata è del 4%. I nessi causali tra abilità psicometriche e risultati sociali possono essere indiretti. I bambini con scarso rendimento scolastico possono sentirsi alienati. Di conseguenza, possono avere maggiori probabilità di assumere comportamenti delinquenti, rispetto ad altri bambini che si comportano bene. [14]

Nel suo libro Il fattore g (1998), Arthur Jensen ha citato dati che hanno mostrato che, indipendentemente dalla razza, le persone con QI tra 70 e 90 hanno tassi di criminalità più elevati rispetto alle persone con QI al di sotto o al di sopra di questo intervallo, con un intervallo di picco compreso tra 80 e 90.

Il 2009 Manuale delle correlazioni criminali ha affermato che le revisioni hanno rilevato che circa otto punti QI, o 0,5 DS, separano i criminali dalla popolazione generale, in particolare per i delinquenti gravi persistenti. È stato suggerito che questo riflette semplicemente che "solo gli stupidi vengono catturati", ma esiste allo stesso modo una relazione negativa tra il QI e l'autocritica. Che i bambini con disturbo della condotta abbiano un QI inferiore rispetto ai loro coetanei "sostiene fortemente" la teoria. [166]

Uno studio sulla relazione tra il QI a livello di contea degli Stati Uniti e i tassi di criminalità a livello di contea degli Stati Uniti ha rilevato che un QI medio più elevato era molto debolmente associato a livelli più bassi di criminalità contro la proprietà, furto con scasso, tasso di furto, furto di veicoli a motore, criminalità violenta, rapina e aggravamento. assalto. Questi risultati "non sono stati confusi da una misura di svantaggio concentrato che cattura gli effetti di razza, povertà e altri svantaggi sociali della contea". [167] Tuttavia, questo studio è limitato in quanto ha estrapolato le stime di Add Health alle contee degli intervistati e, poiché il set di dati non è stato progettato per essere rappresentativo a livello di stato o contea, potrebbe non essere generalizzabile. [168]

È stato anche dimostrato che l'effetto del QI dipende fortemente dallo stato socioeconomico e che non può essere facilmente controllato, con molte considerazioni metodologiche in gioco. [169] In effetti, ci sono prove che la piccola relazione è mediata dal benessere, dall'abuso di sostanze e da altri fattori confondenti che impediscono la semplice interpretazione causale. [170] Una recente meta-analisi ha mostrato che la relazione si osserva solo nelle popolazioni a rischio più elevato come quelle in povertà senza effetti diretti, ma senza alcuna interpretazione causale. [171] Uno studio longitudinale rappresentativo a livello nazionale ha dimostrato che questa relazione è interamente mediata dal rendimento scolastico. [172]

Salute e mortalità Modifica

Diversi studi condotti in Scozia hanno scoperto che un QI più alto nei primi anni di vita è associato a tassi di mortalità e morbilità più bassi più avanti nella vita. [173] [174]

Altre realizzazioni Modifica

QI medi combinati per adulti associati a risultati nella vita reale da vari test [175] [176]
Realizzazione QI Prova/studio Anno
MD, JD e PhD 125 WAIS-R 1987
Laureati 112 KAIT 2000
K-BIT 1992
115 WAIS-R
1-3 anni di college 104 KAIT
K-BIT
105–110 WAIS-R
Impiegati e addetti alle vendite 100–105
Diplomati, operai specializzati (es. elettricisti, ebanisti) 100 KAIT
WAIS-R
97 K-BIT
1-3 anni di scuola superiore (completati 9-11 anni di scuola) 94 KAIT
90 K-BIT
95 WAIS-R
Lavoratori semiqualificati (es. camionisti, operai di fabbrica) 90–95
Diplomati della scuola elementare (completata la terza media) 90
Avere 50/50 possibilità di raggiungere il liceo 75
QI medio di vari gruppi professionali: [177]
Realizzazione QI Prova/studio Anno
Professionale e tecnico 112
Manager e amministratori 104
Impiegati, addetti alle vendite, operai specializzati, artigiani e capisquadra 101
Lavoratori semiqualificati (operai, lavoratori dei servizi, compresi i domestici) 92
Lavoratori non qualificati 87
Tipo di lavoro che può essere realizzato: [175]
Realizzazione QI Prova/studio Anno
Gli adulti possono raccogliere le verdure, riparare i mobili 60
Gli adulti possono fare i lavori domestici 50

Vi è una notevole variazione e sovrapposizione tra queste categorie. Le persone con QI elevato si trovano a tutti i livelli di istruzione e categorie professionali. La differenza più grande si verifica per i QI bassi con solo un laureato occasionale o un punteggio professionale inferiore a 90. [29]

Tra le questioni più controverse relative allo studio dell'intelligenza c'è l'osservazione che le misure dell'intelligenza come i punteggi del QI variano tra i gruppi etnici e razziali. Mentre c'è poco dibattito accademico sul esistenza di alcune di queste differenze, l'attuale consenso scientifico ci dice che non ci sono prove per una componente genetica dietro di esse. [178] [179] [180] [181] [182] L'esistenza di differenze nel QI tra i sessi rimane controversa e dipende in gran parte da quali test vengono eseguiti. [183] ​​[184]

Sesso Modifica

Con l'avvento del concetto di G o intelligenza generale, molti ricercatori hanno sostenuto che non ci sono differenze di sesso significative nell'intelligenza generale, [184] [185] [186] sebbene l'abilità in particolari tipi di intelligenza sembri variare. [183] ​​[186] Pertanto, mentre alcune batterie di test mostrano un'intelligenza leggermente maggiore nei maschi, altre mostrano una maggiore intelligenza nelle femmine. [183] ​​[186] In particolare, gli studi hanno dimostrato che i soggetti di sesso femminile svolgono meglio i compiti relativi all'abilità verbale, [184] e i maschi eseguono meglio i compiti relativi alla rotazione di oggetti nello spazio, spesso classificati come abilità spaziali. [187] Queste differenze si verificano, come osserva Hunt (2011), "anche se uomini e donne sono essenzialmente uguali nell'intelligenza generale".

Alcune ricerche indicano che i vantaggi maschili su alcuni test cognitivi sono ridotti al minimo quando si controllano i fattori socioeconomici. [183] ​​[185] Altre ricerche hanno concluso che esiste una variabilità leggermente maggiore nei punteggi maschili in alcune aree rispetto ai punteggi femminili, il che si traduce in un numero leggermente maggiore di maschi rispetto alle femmine nella parte superiore e inferiore della distribuzione del QI. [188]

L'esistenza di differenze tra le prestazioni maschili e femminili nei test relativi alla matematica è contestata, [189] e una meta-analisi incentrata sulle differenze di genere nelle prestazioni in matematica ha riscontrato prestazioni quasi identiche per ragazzi e ragazze. [190] Attualmente, la maggior parte dei test del QI, comprese le batterie popolari come il WAIS e il WISC-R, sono costruiti in modo che non vi siano differenze di punteggio complessive tra femmine e maschi. [14] [191] [192]

Gara Modifica

Mentre il concetto di "razza" è un costrutto sociale, [193] discussioni su una presunta relazione tra razza e intelligenza, nonché affermazioni di differenze genetiche nell'intelligenza lungo linee razziali, sono apparse sia nella scienza popolare che nella ricerca accademica sin dall'epoca moderna. è stato introdotto per la prima volta il concetto di razza. Nonostante l'enorme quantità di ricerche fatte sull'argomento, non è emersa alcuna prova scientifica che i punteggi medi del QI di diversi gruppi di popolazione possano essere attribuiti a differenze genetiche tra quei gruppi. [179] Prove crescenti indicano che i fattori ambientali, non quelli genetici, spiegano il divario razziale del QI. [182] [194] [195]

Un'indagine della task force del 1996 sull'intelligence sponsorizzata dall'American Psychological Association ha concluso che c'erano variazioni significative nel QI tra le razze. [14] Tuttavia, un'analisi sistematica di William Dickens e James Flynn (2006) ha mostrato che il divario tra neri e bianchi americani si è drasticamente ridotto durante il periodo tra il 1972 e il 2002, suggerendo che, nelle loro parole, la "costanza del -Il divario del QI bianco è un mito." [196]

Il problema di determinare le cause alla base della variazione razziale è stato discusso a lungo come una classica questione di "natura contro cultura", ad esempio da Alan S. Kaufman [197] e Nathan Brody. [198] Ricercatori come lo statistico Bernie Devlin hanno sostenuto che non ci sono dati sufficienti per concludere che il divario bianco-nero sia dovuto a influenze genetiche.[199] Dickens e Flynn hanno sostenuto in modo più positivo che i loro risultati confutano la possibilità di un'origine genetica, concludendo che "l'ambiente è stato responsabile" delle differenze osservate. [196] Un articolo di revisione pubblicato nel 2012 da importanti studiosi sull'intelligenza umana ha raggiunto una conclusione simile, dopo aver esaminato la letteratura di ricerca precedente, che le differenze di gruppo nel QI sono meglio comprese come di origine ambientale. [200] Più recentemente, il genetista e neuroscienziato Kevin Mitchell ha sostenuto, sulla base dei principi di base della genetica delle popolazioni, che "differenze genetiche sistematiche nell'intelligenza tra grandi popolazioni antiche" sono "intrinsecamente e profondamente non plausibili". [201]

Gli effetti della minaccia degli stereotipi sono stati proposti come spiegazione per le differenze nelle prestazioni del test del QI tra i gruppi razziali, [202] [203], così come i problemi relativi alla differenza culturale e all'accesso all'istruzione. [204] [205]

Negli Stati Uniti, alcune politiche e leggi pubbliche riguardanti il ​​servizio militare, [206] [207] l'istruzione, i benefici pubblici, [208] la pena capitale, [104] e l'occupazione incorporano il QI di un individuo nelle loro decisioni. Tuttavia, nel caso Griggs v. Duke Power Co. nel 1971, allo scopo di ridurre al minimo le pratiche di lavoro che hanno avuto un impatto disparato sulle minoranze razziali, la Corte Suprema degli Stati Uniti ha vietato l'uso dei test di intelligenza sul lavoro, tranne quando collegato alle prestazioni lavorative tramite un analisi del lavoro. A livello internazionale, alcune politiche pubbliche, come il miglioramento della nutrizione e la proibizione delle neurotossine, hanno tra i loro obiettivi l'innalzamento o la prevenzione del declino dell'intelligenza.

Una diagnosi di disabilità intellettiva si basa in parte sui risultati del test del QI. Il funzionamento intellettuale borderline è una categorizzazione in cui una persona ha capacità cognitive inferiori alla media (un QI di 71-85), ma il deficit non è grave come la disabilità intellettiva (70 o meno).

Nel Regno Unito, l'esame undici plus che incorporava un test di intelligenza è stato utilizzato dal 1945 per decidere, a undici anni, a quale tipo di scuola dovrebbe andare un bambino. Sono stati molto meno utilizzati dall'introduzione diffusa delle scuole comprensive.

La classificazione del QI è la pratica utilizzata dagli editori di test del QI per designare gli intervalli di punteggio QI in varie categorie con etichette come "superiore" o "medio". [176] La classificazione del QI è stata preceduta storicamente dai tentativi di classificare gli esseri umani per abilità generali basate su altre forme di osservazione comportamentale. Queste altre forme di osservazione comportamentale sono ancora importanti per convalidare le classificazioni basate sui test del QI.

Ci sono organizzazioni sociali, alcune internazionali, che limitano l'appartenenza a persone che hanno punteggi pari o superiori al 98° percentile (2 deviazioni standard sopra la media) su alcuni test del QI o equivalenti. Mensa International è forse il più noto di questi. La società più grande del 99,9 percentile (3 deviazioni standard sopra la media) è la Triple Nine Society.


Elenco per tutti gli aerei sportivi leggeri speciali

Gli Special Light-Sport Aircraft, o SLSA, sono velivoli leggeri costruiti al 100% in fabbrica che possono essere utilizzati commercialmente per l'istruzione e il noleggio. Questi velivoli sono accettati dalla FAA dopo che il produttore ha dimostrato la conformità agli standard di consenso del settore e ha dimostrato di avere controlli di produzione adeguati.

Dalle prime approvazioni SLSA nell'aprile 2005, l'industria LSA ha ottenuto l'approvazione FAA per oltre 150 modelli di aeromobili. ByDanJohnson.com è lieta di elencare tutti questi modelli nell'ordine in cui sono stati approvati per il certificato di aeronavigabilità LSA.

Come funziona l'elenco SLSA … e come puoi aiutare

Se conosci un aeromobile approvato non presente in questo elenco, inviaci un'e-mail e comunicacelo.

Tieni il passo con tutte queste nuove approvazioni tornando spesso su questa pagina. Gli SLSA più recenti accettati dalla FAA vengono visualizzati in alto (vista predefinita). Fare clic sull'intestazione N. per vedere quale aereo ha ricevuto per primo la certificazione.

Ordina l'elenco per trovare ciò che desideri. Riordinare l'elenco facendo clic sulle frecce su e giù accanto a ciascuna intestazione di colonna per numero di ordine di certificazione (n.), modello di aeroplano, produttore o importatore.

La colonna “Type” utilizza queste abbreviazioni: FW = Ala Fissa • fa = Anfibio ad ala fissa • WS = Spostamento del peso • PP = Paracadute motorizzato • GL = Aliante / Motoaliante


Relazioni diplomatiche [ modifica | modifica sorgente]

Nel complesso, l'Alleanza dei Sistemi gode di buone relazioni con le Repubbliche Asari e l'Unione Salarian, e mantiene un rapporto freddo, ma relativamente amichevole, con la Gerarchia turian, sebbene rimanga animosità per la Guerra del Primo Contatto e l'occupazione dello Shanxi. I krogan fratturati si associano raramente con l'Alleanza, e c'è poco, se non nessuno, dialogo con i quarian e la loro Flottiglia, anche se non sono in cattivi rapporti. A causa della colonizzazione della Traversa e del Confine di Skyllian da parte della Terra, gli umani rimangono i rivali naturali dei batarian. In pratica, l'Alleanza non ha altri alleati.

Nel 2165 l'Alleanza ottenne un'ambasciata sulla Cittadella, eleggendo Anita Goyle come prima ambasciatrice umana. L'Alleanza desidera un ruolo più importante nella politica galattica, preferibilmente anche un seggio del Consiglio. Se ottengono un posto, possono usare le risorse del Consiglio e l'attrazione politica per proteggere le loro colonie e i loro interessi, oltre ad essere riconosciuti come una delle razze più anziane nello spazio della Cittadella. La galassia sa che è solo questione di tempo prima che l'Alleanza abbia voce in capitolo, ma gli ambasciatori credono che dovrebbe accadere prima piuttosto che dopo. Nel 2183, l'Alleanza ha ottenuto il suo primo Spettro umano, il Comandante Shepard, portando l'Alleanza un passo più vicino al Consiglio.

Nonostante il record diplomatico relativamente immacolato della Terra, tuttavia, l'Alleanza è ancora temuta da molti alieni perché ritengono che l'Alleanza si stia espandendo troppo velocemente. L'Alleanza trae un po' di sfiducia anche dagli umani. Non è stato preso sul serio fino a quando la Guerra del Primo Contatto ha dimostrato quanto l'umanità avesse bisogno dell'Alleanza, come sottolinea il dottor Chakwas, l'Alleanza è ora essenziale per la colonizzazione umana e l'espansione nell'Attica Traverse.

Attualmente, i più importanti dissidenti umani dell'Alleanza sono sostenitori di Terra Firma, un partito politico che si oppone alla crescente integrazione dell'umanità nella comunità galattica. Terra Firma crede che l'umanità debba stare da sola se vuole rimanere forte. La festa ha ricevuto molte attenzioni negative sia dagli umani che dagli alieni. L'Uomo Misterioso, d'altra parte, crede che l'umanità dovrebbe essere in ascesa su tutte le altre razze. Vede l'Alleanza come nient'altro che deboli conformisti che si inginocchiano davanti al Consiglio. L'Alleanza è talvolta criticata anche dai coloni per le sue tattiche difensive (vedi sopra). Il fatto che le guarnigioni coloniali siano pensate per l'esplorazione piuttosto che per la difesa significa che, in caso di problemi, la cavalleria spesso arriva solo dopo che il danno è stato fatto.

L'Alleanza è aperta ad aiutare i biotici a integrarsi nella normale società umana, accogliendo in particolare il loro arruolamento nell'esercito. Ora forniscono finanziamenti all'Ascension Project, un programma di addestramento biotico di seconda generazione, per dissipare i timori del pubblico che stanno creando supersoldati. Tuttavia, alcuni biotici, in particolare L2 con gravi problemi di salute, si oppongono all'Alleanza, credendo che sia responsabile della loro sofferenza a causa dei fallimenti nella ricerca biotica iniziale sponsorizzata dall'Alleanza. La questione delle riparazioni L2 ha creato ulteriore rabbia e sfiducia.


Poteri e abilità

Poteri

  • Fisiologia kryptoniana: La struttura cellulare kryptoniana è molto più densa, resistente e biologicamente più efficace del tessuto umano. Non possiedono livelli di forza sovrumani nonostante la loro maggiore capacità cellulare senza che la loro struttura cellulare sia carica di giallo energia solare. Senza tale carica, le loro capacità fisiche sono identiche a quelle di un essere umano della loro altezza e peso che si impegna in un'attività fisica regolare. Come alieni, possiedono diversi organi le cui funzioni non sono ancora state rivelate o comprese, ma si ritiene che facciano parte o siano la fonte del loro campo di forza della biomatrice e dell'aura di recupero. I corpi dei kryptoniani immagazzinano anche energia attivamente all'interno della loro matrice biocellulare come un modello energetico che è collegato al campo elettromagnetico del loro corpo. Questa energia alimenta la maggior parte delle loro capacità elettromagnetiche come il volo, la visione del calore e altre abilità basate sulla "vista", mentre integra le loro capacità fisiche a livelli sovrumani.
    • Assorbimento della radiazione solare: Come kryptoniani, le loro cellule funzionano come una super batteria, ipermetabolizzando specifiche lunghezze d'onda della radiazione come combustibile per abilitare funzioni viventi e/o abilità sovrumane. Le diverse lunghezze d'onda delle radiazioni hanno effetti diversi sulla fisiologia e sul benessere kryptoniano, ma le loro cellule non possono assorbire o utilizzare tutti i tipi di radiazioni. La lunghezza d'onda del sole rosso del loro sistema solare domestico consente al loro corpo di funzionare allo stesso livello di un essere umano sano mentre la radiazione solare della Terra sia allo stato grezzo che filtrato attraverso l'atmosfera terrestre agisce come combustibile per abilitare tutti i loro poteri. Ogni volta che i kryptoniani usano una delle loro abilità sovrumane, i loro corpi consumano la luce solare assorbita e sono in grado di utilizzarle in vari gradi attraverso circostanze controllate. La radiazione solare di una stella blu straniera ha dimostrato di aumentare le loro capacità conosciute sotto un sole giallo in misura maggiore e ha consentito ulteriori poteri. L'esistenza e l'esposizione costante a fonti di radiazioni "sane" comprovate non sono necessarie per vivere e utilizzare i loro poteri, ma periodi prolungati senza esposizione ad esse e/o utilizzando i loro poteri richiederanno loro di ricaricarsi per vivere e continuare a usare i loro poteri.
      • Forza sovrumana: I limiti esatti della forza dei kryptoniani sono sconosciuti, ma sono in grado di sollevare ben oltre 100.000 tonnellate. Diversi periodi e intensità di esposizione alla radiazione solare terrestre possono far sì che la loro forza fluttui nel tempo. Le imprese note dei kryptoniani includono il sollevamento di un'enorme piramide e il volo su Marte senza alcuno sforzo e l'avere la forza necessaria per frantumare piccoli pianeti. Livelli non salutari di elevata esposizione a radiazioni specifiche possono superare il livello di forza "normale" dei kryptoniani.
      • Invulnerabilità: I loro corpi sono quasi invulnerabili a causa della loro struttura cellulare e anatomica sovrumanamente densa e della loro aura bioelettrica radiante. I kryptoniani sono in alcune circostanze resistenti o immuni a diverse forme e livelli di lacerazioni, traumi da corpo contundente, assalti basati sull'energia, cadute da grandi altezze, esplosioni, freddo vuoto dello spazio, tossine e tutte le malattie conosciute sulla Terra. La loro "aura" bioelettrica sovralimentata agisce come un invisibile "campo di forza" che si irradia a pochi millimetri dalla loro pelle. Possono utilizzare volontariamente la loro aura rafforzando il suo potere in misura maggiore per fornire una difesa aggiuntiva contro determinati livelli di attacchi fisici ed energetici per un periodo di tempo considerevolmente breve, ma ciò può metterli in pericolo se l'impresa tentata si rivela inefficiente per qualsiasi motivo. I kryptoniani utilizzano la loro aura espandendola intorno a una persona o a un oggetto per consentire la loro stabilità strutturale quando si sollevano o viaggiano con loro. L'invulnerabilità dei kryptoniani è stata in costante fluttuazione nel corso degli anni. Sono stati mostrati sopravvivere all'esplosione delle testate nucleari, entrare nel sole della Terra ed emergere illesi e sopravvivere all'impatto di un sole che esplode.
      • Longevità/Immortalità: I kryptoniani possono vivere quasi indefinitamente se risiedono sotto l'esposizione continua della luce solare terrestre.
      • Resistenza sovrumana: Hanno la capacità di mantenere azioni fisiche continue per un periodo indefinito. I kryptoniani hanno dimostrato di avere una resistenza illimitata se sono costantemente esposti alla luce solare terrestre.
      • Volo: I kryptoniani sono in grado di volare a velocità supersoniche (oltre duemila miglia al secondo) in un'atmosfera planetaria e a velocità superiori alla luce mentre sono nello spazio. Si teorizza che lo facciano non spingendosi da soli con la forza di volontà, ma invece si muovono nella realtà spostando lo spazio-tempo per simulare il volo. Η]
      • Velocità sovrumana: Sono in grado di muoversi, reagire, correre e volare a velocità sovrumane. Sebbene non siano veloci come Flash sul pianeta Terra, i kryptoniani possono volare a velocità superiori alla luce e sono considerati uno degli esseri più veloci dell'universo. Possono usare questo potere per disarmare gli avversari, catturare proiettili o schegge e attraversare grandi distanze in pochi secondi.
        • Oscillazione molecolare: Analogamente ai velocisti, i kryptoniani possono imparare a controllare il proprio movimento molecolare per muoversi abbastanza velocemente da far passare le loro molecole tra gli spazi degli atomi.
        • Visione dello spettro elettromagnetico: Possono vedere in tutto lo spettro EM. I kryptoniani possono vedere e identificare la radio/televisione e tutte le frequenze di trasmissione/trasmissione, consentendo loro di evitare il rilevamento attraverso metodi di monitoraggio radar o satellitari.
        • Visione Telescopica: La capacità di mettere a fuoco la propria visione per vedere qualcosa a grande distanza, senza violare le leggi della fisica.
        • Visione microscopica: La capacità di vedere oggetti e immagini estremamente piccoli fino al livello subatomico.
        • Visione a raggi X: La capacità di vedere attraverso qualsiasi cosa tranne il piombo. Poiché è passiva, questa capacità non genererebbe radiazioni dannose allo stesso modo di una proiezione focalizzata di raggi X duri.
        • Visione 4-D: La capacità sottostante di scrutare oltre il velo delle realtà per vedere e interagire con cose che sono incomprensibili per gli esseri tridimensionali come lui. ⎖]

        In alcuni casi una rara mutazione può far sì che una matrice energetica kryptoniana cambi radicalmente i suoi poteri e la sua fisiologia. La trasduzione della loro anatomia di conversione interna o la rielaborazione del modo in cui immagazzinano e metabolizzano l'energia irradiata possono portare a un numero qualsiasi di effetti fisici imprevedibili. ⎟]

        • Matrice Energetica: I kryptoniani possono essere trasformati in forme di vita basate sull'energia pura che non esistono naturalmente interamente all'interno di alcun piano di realtà. ⎠]
          • Forma di energia: I kryptoniani o quelli alimentati dalle energie kryptoniani mancano dei poteri tradizionali che derivano dalle loro fisiologie potenziate dal sole. ⎡] Trasformandoli in esseri di pura energia di forza fondamentale, per un individuo che ha subito un tale cambiamento per mantenere la coesione fisica in questa forma, normalmente ha bisogno di indossare una tuta di contenimento. ⎢]
            • Manipolazione dello spettro elettromagnetico: In quanto creatura EM, ciò consentirebbe ai kryptoniani convertiti la capacità di influenzare tutte le forme di energia elettromagnetica. Concedere abilità che vanno al magnetismo, alle forze gravitazionali, alle radiazioni e all'elettricità.
              • Viaggio del fulmine: capacità di viaggiare come un fulmine che atterra con un sussulto ogni volta che atterra.
              • Tecnopatia: capacità di collegamento con sistemi elettronici come i computer
              • Teletrasporto elettronico: viaggia attraverso sistemi molto simili alla corrente elettrica.
              • Cambio di densità: In questa forma, i kryptoniani possono abbassare la loro tangibilità per diventare immateriali, facendoli passare attraverso oggetti solidi o aumentandola fino al punto in cui diventano fisicamente consentiti come un normale essere umano.
                • Volo
                • Modifica delle dimensioni: Assorbendo abbastanza energia in se stessi possono aumentare le loro dimensioni e massa fino a misure quasi incalcolabili. ⎣]
                • Elettrovisione: Non avendo la capacità di immagazzinare e scaricare calore concentrato dai loro occhi, i kryptoniani energizzati possono lanciare una raffica di raggi di energia elettrostatica che simulano il riscaldamento di una fusione tramite radiazione infrarossa. ⎤]
                • Campo solido: I kryptoniani energizzati possono produrre campi di energia solida che consentono l'interazione fisica con il mondo materiale, possono anche imparare a controllare la forma e le dimensioni di detto campo per renderlo più applicabile in combattimento.
                • Metamorfosi: Il controllo dei propri elettroni consente all'individuo di alternare la propria forma e forma in qualsiasi sembianza desideri. ⎦]
                • Energia della luce nera: Un'abilità unica dell'esecutore kryptoniano Preus. ⎧] A differenza dei tipici superuomini di Krypton, possedeva la capacità unica di generare ed emettere energia nera dalle mani e dagli occhi che sembrava funzionare su più lunghezze d'onda. ⎨]
                  • Visione del calore nero: Preus può emettere esplosioni ottiche a base di calore che sono sia calore che energia concussiva allo stesso tempo. Inoltre, la sua visione del calore può persino influenzare Martian Manhunter anche se è intangibile. ⎩]
                  • pugno di energia: Un'altra abilità utilizzata dal kryptoniano xenofobo è stata la sua canalizzazione di detta energia nera attraverso i suoi pugni per aggiungere una carica esplosiva a ogni colpo colpito. Moltiplicando il loro potere d'urto. ⎪]
                  • Fisiologia alterata: A causa delle alterazioni della propria matrice cellulare attraverso radiazioni estranee, i kryptoniani resi incapaci di elaborare correttamente la luce solare gialla possono acquisire abilità completamente nuove a causa della mutazione genetica. ⎫] Essere in grado di utilizzare la kryptonite come fonte di energia praticabile per accentuare la loro essenza biofisica e simulare set di potenza di livello kryptoniano. ⎬]
                    • Assorbimento di radiazioni K: Le cellule cariche di kryptonite possono simulare le loro capacità originali sotto un sole giallo. Ciò avviene con l'inclinazione letale di uccidere i geni sani così come i geni devianti con un'esposizione prolungata. ⎭]
                      • Volo
                      • Invulnerabilità
                      • Visione di Kryptonite
                      • Vista dell'onda di modulazione: Lui/Lei può vedere le innumerevoli frequenze di trasmissione del Campo EM come con la loro visione sovrumana.
                      • Campo cinetico: Ogni colpo inferto dai loro pugni portava un'esplosione cinetica esplosiva, che faceva ammaccare, deformare o scheggiare gli oggetti all'impatto.
                      • Forza sovrumana
                      • Velocità sovrumana: I kryptoniani mutanti possono simulare un facmile di super velocità attraverso la loro fisiologia irradiata da krypto.

                      Capacità

                      Debolezze

                      • Vulnerabilità alla magia: La biomatrice dei kryptoniani è la loro risorsa più potente, ma la forza di questo campo è anche la sua più grande debolezza. La sua permeabilità a determinate lunghezze d'onda li rende vulnerabili a determinate radiazioni, in particolare energie magiche le cui firme elettromagnetiche caotiche o extra dimensionali interrompono questo campo di forza. La vulnerabilità dei kryptoniani alla magia varia a seconda degli effetti speciali della magia. Nessuna magia sembra essere in grado di distruggerli direttamente a meno che non provenga da una fonte semi-divina o divina. Possono essere feriti e logorati da entità magiche. La magia può avere effetti potenti e imprevedibili sui kryptoniani e i loro nemici magici si sono spesso rivelati i più pericolosi.
                      • Vulnerabilità al Chi: Lex Luthor e Question hanno sostenuto che, a causa dei poteri solari dei kryptoniani, le forze esoteriche e vitali basate sui pianeti potrebbero avere un effetto opposto su di loro.Luthor ipotizzò che dosi concentrate di tali energie potessero paralizzare gravemente un kryptoniano e diventare fatale, e tentò di sfruttare questa debolezza con la Science Spire, che attinse alle energie.
                      • Vulnerabilità alla Kryptonite: Dalla distruzione di Krypton, i suoi resti (resi radioattivi dall'esplosione) si sono diffusi in tutto l'universo come Kryptonite, una sostanza cristallina la cui specifica lunghezza d'onda radioattiva è letale per i kryptoniani nativi di questa realtà. La forma più comune di Kryptonite è la Kryptonite verde e il suo effetto è direttamente velenoso per loro. La kryptonite di altre realtà non ha necessariamente gli stessi effetti su tutti i kryptoniani.
                      • Vulnerabilità all'irradiazione variabile: Alcune frequenze radiologiche potrebbero ostacolare la capacità fisica di un kryptoniano di sfruttare e far circolare la radiazione solare. Come è successo quando sopravvivere a un'esplosione nucleare ha lasciato Kal-El fisicamente emaciato e il tentativo di guarire tramite l'energia solare gli ha causato un'agonia. O quando Vandal Savage ha implementato tattiche simili per indebolire sia lui che sua cugina Kara bagnando le loro cellule in un isotopo radioattivo specializzato che impediva la capacità della loro matrice cellulare di assorbire e riutilizzare la luce solare gialla.
                      • Condurre: I kryptoniani non possono vedere attraverso il piombo con i loro poteri visivi.
                      • Dipendenza dall'energia solare: Le loro abilità alla fine si indeboliranno senza ricostituire le loro riserve di energia con la normale radiazione solare (gialla). Quando esposto alla stessa radiazione solare rossa del sole rosso di Krypton Rao, fa sì che i kryptoniani perdano i loro poteri e la resistenza entro una grande quantità di esposizione fino a quando l'esposizione alla luce solare gialla non inverte questo effetto. Contro assorbitori di energia abbastanza potenti, questa dipendenza può anche diventare un punto debole se le energie solari gialle che li alimentano vengono risucchiate dai loro corpi.
                      • Psionici La maggior parte dei kryptoniani, non importa quanto potenti possano essere, sono altamente vulnerabili agli effetti psichici. Come Telepatia, Telecinesi, Proiezione Illusione e simili. Max Lord è stato in grado di ingannare Superman facendogli credere che Batman e Wonder Woman fossero entrambi Doomsday con Mind Control, mentre il clone kryptoniano H'el è riuscito a sfilacciare la struttura genetica di Superboy smontandola con Telecinesi avanzata.
                      • Invulnerabilità: La stessa capacità di essere quasi impossibile da danneggiare quando esposti alla luce solare della Terra significa che quando vengono danneggiati, l'attrezzatura medica umana è resa inutile, come dimostrato quando una volta ci voleva l'inventiva di Kilowog (Nuova Terra) e la visione del calore di Superman per eseguire un intervento chirurgico su Powergirl.

                      Nessuna morte e una vita migliore: il futuro è transumano?

                      Gli obiettivi del movimento transumanista sono riassunti da Mark O'Connell nel suo libro per essere una macchina, che la scorsa settimana ha vinto il premio Wellcome Book. “È loro convinzione che possiamo e dobbiamo sradicare l'invecchiamento come causa di morte che possiamo e dobbiamo usare la tecnologia per aumentare i nostri corpi e le nostre menti che possiamo e dobbiamo fonderci con le macchine, rifacendoci, infine, a immagine del nostro propri ideali superiori”.

                      L'idea di potenziare tecnologicamente i nostri corpi non è nuova. Ma la misura in cui i transumanisti prendono il concetto lo è. In passato, abbiamo realizzato dispositivi come gambe in legno, apparecchi acustici, occhiali e dentiera. In futuro, potremmo utilizzare gli impianti per aumentare i nostri sensi in modo da poter rilevare direttamente le radiazioni infrarosse o ultraviolette o potenziare i nostri processi cognitivi collegandoci ai chip di memoria. Alla fine, fondendo uomo e macchina, la scienza produrrà umani che hanno intelligenza, forza e durata della vita notevolmente aumentate, una quasi incarnazione degli dei.

                      È un obiettivo desiderabile? I sostenitori del transumanesimo credono che ci siano ricompense spettacolari da raccogliere andando oltre le barriere e i limiti naturali che costituiscono un normale essere umano. Ma farlo solleverebbe una serie di problemi e dilemmi etici. Come indica il libro di O'Connell, le ambizioni del transumanesimo stanno ora emergendo nella nostra agenda intellettuale. Ma questo è un dibattito che è solo all'inizio.

                      Non c'è dubbio che il miglioramento umano sta diventando sempre più sofisticato, come sarà dimostrato dalla mostra The Future Starts Here che verrà inaugurata questa settimana al V&A museum di Londra. Gli articoli in mostra includeranno "abbigliamento motorizzato" realizzato dalla società statunitense Seismic. Indossate sotto abiti normali, queste tute imitano la biomeccanica del corpo umano e danno agli utenti, in genere persone anziane, una discreta forza quando si alzano da una sedia, salgono le scale o stanno in piedi per lunghi periodi.

                      In molti casi questi progressi tecnologici o medici sono fatti per aiutare i feriti, i malati o gli anziani, ma vengono poi adottati da persone sane o giovani per migliorare il loro stile di vita o le loro prestazioni. Il farmaco eritropoietina (EPO) aumenta la produzione di globuli rossi nei pazienti con anemia grave, ma è stato anche utilizzato come potenziatore illecito delle prestazioni da alcuni atleti per migliorare la capacità del flusso sanguigno di trasportare ossigeno ai muscoli.

                      E questo è solo l'inizio, dicono gli esperti. "Ci stiamo avvicinando al momento in cui, per alcuni tipi di sport su pista come lo sprint di 100 metri, gli atleti che corrono su lame in fibra di carbonio saranno in grado di superare quelli che corrono su gambe naturali", afferma Blay Whitby, un'intelligenza artificiale esperto presso l'Università del Sussex.

                      La domanda è: quando la tecnologia raggiungerà questo livello, sarà etico permettere ai chirurghi di sostituire gli arti di qualcuno con lame in fibra di carbonio solo così possono vincere medaglie d'oro? Whitby è sicuro che molti atleti cercheranno un simile intervento chirurgico. “Tuttavia, se un'operazione del genere fosse presentata dinanzi a qualsiasi comitato etico in cui ero coinvolto, non ne avrei avuto nulla. È un'idea ripugnante: rimuovere un arto sano per un guadagno transitorio".

                      Gli scienziati pensano che arriverà il momento in cui gli atleti con lame in carbonio saranno in grado di superare i rivali normodotati. Fotografia: Alexandre Loureiro/Getty Images

                      Tuttavia, non tutti nel settore sono d'accordo con questo punto di vista. L'esperto di cibernetica Kevin Warwick, della Coventry University, non vede alcun problema nell'approvare la rimozione degli arti naturali e la loro sostituzione con lame artificiali. "Cosa c'è di sbagliato nel sostituire parti imperfette del tuo corpo con parti artificiali che ti permetteranno di funzionare meglio o che potrebbero permetterti di vivere più a lungo?" lui dice.

                      Warwick è un appassionato di cibernetica che, nel corso degli anni, ha avuto diversi dispositivi elettronici impiantati nel suo corpo. “Uno mi ha permesso di sperimentare input ultrasonici. Mi ha dato un senso di pipistrello, per così dire. Ho anche interfacciato il mio sistema nervoso con il mio computer in modo da poter controllare la mano di un robot e sperimentare ciò che stava toccando. L'ho fatto quando ero a New York, ma la mano era in un laboratorio in Inghilterra".

                      Tali interventi migliorano la condizione umana, insiste Warwick, e indicano il tipo di futuro che gli umani potrebbero avere quando la tecnologia aumenterà le prestazioni e i sensi. Alcuni potrebbero considerare questo non etico. Ma anche i dubbiosi come Whitby riconoscono che i problemi sono complessi. "È etico prendere due ragazze di età inferiore ai cinque anni e addestrarle a giocare a tennis ogni giorno della loro vita finché non avranno la muscolatura e gli scheletri dei campioni del mondo?" lui chiede. Da questo punto di vista l'uso di impianti o farmaci per raggiungere lo stesso obiettivo non sembra così deplorevole.

                      Quest'ultimo punto è una questione particolare per coloro che sono interessati al movimento transumanista. Credono che la tecnologia moderna in definitiva offra agli esseri umani la possibilità di vivere per eoni, liberati – come sarebbero – dalle fragilità del corpo umano. Gli organi guasti verrebbero sostituiti da versioni high-tech di lunga durata, proprio come le lame in fibra di carbonio potrebbero sostituire la carne, il sangue e le ossa degli arti naturali. Così porremmo fine alla dipendenza dell'umanità dai "nostri fragili corpi umani versione 1.0 in una controparte 2.0 molto più resistente e capace", come ha affermato un gruppo.

                      Tuttavia, la tecnologia necessaria per raggiungere questi obiettivi si basa su sviluppi non ancora realizzati nell'ingegneria genetica, nella nanotecnologia e in molte altre scienze e potrebbero volerci molti decenni per raggiungere i suoi frutti. Di conseguenza, molti sostenitori, come l'inventore e imprenditore statunitense Ray Kurzweil, il pioniere della nanotecnologia Eric Drexler e il fondatore di PayPal e venture capitalist Peter Thiel hanno sostenuto l'idea di conservare i loro corpi in azoto liquido e conservati criogenicamente fino a quando la scienza medica non avrà raggiunto il fase in cui possono essere rianimati e i loro corpi risorti aumentati e migliorati.

                      Sono stati ora costruiti quattro di questi impianti criogenici: tre negli Stati Uniti e uno in Russia. La più grande è la Alcor Life Extension Foundation in Arizona, i cui frigoriferi immagazzinano più di 100 corpi (comunque indicati come "pazienti" dal personale) nella speranza del loro successivo scongelamento e resurrezione fisiologica. È “un luogo costruito per ospitare i cadaveri degli ottimisti”, come dice O'Connell in Essere una macchina.

                      La Alcor Life Extension Foundation dove i "pazienti" sono conservati criogenicamente nella speranza di un futuro risveglio. Fotografia: Alamy

                      Non tutti sono convinti della fattibilità di tale tecnologia o della sua desiderabilità. "Una volta sono stato intervistato da un gruppo di appassionati di crionica - con sede in California - chiamato la società per l'abolizione della morte involontaria", ricorda l'astronomo reale Martin Rees. “Ho detto loro che avrei preferito finire i miei giorni in un cimitero inglese piuttosto che in un frigorifero californiano. Mi hanno deriso come un deathist, davvero all'antica".

                      Da parte sua, Rees crede che coloro che scelgono di congelarsi nella speranza di essere scongelati alla fine peseranno sulle generazioni future che dovrebbero prendersi cura di questi individui appena scongelati. "Non è chiaro quanta considerazione meriterebbero", aggiunge Rees.

                      In definitiva, gli aderenti al transumanesimo prevedono un giorno in cui gli umani si libereranno da tutte le restrizioni corporee. Kurzweil e i suoi seguaci credono che questo punto di svolta sarà raggiunto intorno all'anno 2030, quando la biotecnologia consentirà un'unione tra esseri umani e computer e sistemi di intelligenza artificiale veramente intelligenti. La mente uomo-macchina risultante diventerà libera di vagare per un universo di sua stessa creazione, caricandosi a piacimento su un "substrato computazionale adeguatamente potente". Diventeremo dei, o più probabilmente “figli delle stelle” simili a quello alla fine di 2001: Odissea nello spazio.

                      Questi sono obiettivi remoti e, per molte persone, molto fantasiosi. E il fatto che gran parte dell'impulso per stabilire forme così estreme di tecnologia transumana provenga dalla California e dalla Silicon Valley non è sfuggito ai critici. Il fondatore di Tesla e SpaceX Elon Musk, l'imprenditore che vuole inviare la razza umana su Marte, crede anche che per evitare di diventare ridondanti di fronte allo sviluppo dell'intelligenza artificiale, gli esseri umani debbano fondersi con le macchine per migliorare il proprio intelletto.

                      Questa è una parte del mondo in cui la cultura della giovinezza è seguita con fanatica intensità e dove l'invecchiamento è temuto più acutamente che in qualsiasi altra parte del pianeta. Da qui l'impellente urgenza di cercare di utilizzare la tecnologia per superarne gli effetti.

                      È anche una delle regioni più ricche del mondo e molti di coloro che mettono in discussione i valori del movimento transumano avvertono che rischia di creare tecnologie che creeranno solo abissi più profondi in una società già divisa in cui solo alcune persone potranno permettersi di migliorarsi mentre molti altri perdono.


                      "Super simmetrici" occhi

                      Il marrone è il colore degli occhi più comune in caso di frana. Secondo Atlante mondiale, si pensa che dal 55 al 79 per cento della popolazione mondiale abbia gli occhi marroni. Il marrone è anche il colore degli occhi nel composito ideale del volto femminile nello studio di Soloman. Il viso in stile Natalie Portman presenta occhi scuri a forma di mandorla larghi ciascuno 0,23 e una distanza di 0,48 dal centro delle pupille.

                      Secondo L'Oréal Paris, ci sono sei forme generali di occhi che una persona può avere: monolidi, rotondi, a mandorla, rivolti verso il basso, all'insù e incappucciati. Ognuna delle sei forme ha le sue caratteristiche uniche. Non sei sicuro di avere gli occhi a mandorla? Secondo il sito, i tuoi occhi hanno questa forma se "hai una piega visibile nella palpebra e, a differenza di quelli con gli occhi rotondi, l'iride tocca sia la parte superiore che quella inferiore della palpebra".

                      La società ha inoltre rivelato che gli occhi a mandorla sono - sorpresa, sorpresa - "super simmetrici". Quando accentui gli occhi a mandorla, non devi cercare di aggiungere simmetria con il trucco degli occhi e puoi invece usare "il trucco per accentuare la tua forma naturale degli occhi".


                      Un RV-3B? Veramente?

                      Non avevo intenzione di costruire un RV-3B. In effetti, la linea RV non era affatto sul mio radar. Ho un aereo a quattro posti molto bello, ragionevolmente veloce, e un capiente hangar in cui tenerlo. Se mai dovessi prendere un altro aereo, sarebbe un Kolb Xtra o un Curtiss Junior, per la visibilità. E non potevo davvero dire che avevo bisogno di nessuno di questi, dopotutto, ho venduto un Kolb proprio perché non lo stavo pilotando.

                      E per quanto riguarda un progetto, devo ammettere che mi sono divertito a costruire aeroplani in alluminio, avendone avuto la costruzione come lavoro universitario. Ma poi di nuovo, conoscevo bene il lavoro coinvolto.

                      David Paule rivetta la pelle sinistra del suo RV-3B. Trova che costruire sia divertente e stimolante, e non si è ancora annoiato.

                      Inoltre, ho venduto la mia barca a vela veloce trimarano in composito. Sì, dopo aver navigato per un decennio, ho rinunciato al fatto che l'oceano era troppo lontano dalle montagne del Colorado. Ma la barca a vela mi ha insegnato qualcosa di pertinente: preferivo le attività non a motore a quelle a motore. La parte migliore di ogni giornata in acqua è stata quando ho spento il motore.

                      Così un amico ha costruito un motoaliante e ha iniziato a farlo volare per circa 90 minuti al giorno. Salirà per circa 15 o 20 minuti, spegnerà il motore e salirà. Era un kit che ha costruito. Potrei comprarne uno e divertirmi anche a spegnere il motore. Davvero allettante. Ma il ricordo di lui che costruiva quelle ali molto lunghe mi faceva ancora pensare che non fosse per me. Le ali sono cose buone da avere, certo, ma quell'aereo ne ha una lunghezza eccessiva, e devono essere costruite, ogni piede di esse.

                      Del resto, anche il Curtiss Junior ha ali apparentemente lunghe. Ciò ha portato a chiedersi se potevo costruire in casa un Junior, mantenendo la grazia dell'aereo e, sì, l'ampiezza, ma con una visibilità leggermente migliore e un motore più recente. No, ho deciso, non avevo affatto bisogno di un progetto di quella portata. Un semplice kit da aeroplano alla mia età andrebbe benissimo.

                      In quel periodo ho scoperto www.VansAirForce.net, e Paul Dye e Louise Hose stavano discutendo della costruzione del loro RV-3B, e questo mi ha interessato a quell'aereo. Più o meno in questo periodo, ho fatto un giro dimostrativo in un RV-12 e sono rimasto sorpreso dalla sua superba maneggevolezza e dalla notevole visibilità. Se solo fosse un trascinatore di coda! Ho solo una minima esperienza di trascinatori di naso e rimango alquanto sospettoso nei loro confronti, un mio pregiudizio infondato, forse.

                      La gente dice che l'RV-3B si comporta bene. Non lo so. Non ne ho mai pilotato uno.

                      La gente non dice che la visibilità è eccezionale, e io sono sicuro che non lo sia. Ma sembrava che un baldacchino alto e molti cuscini del sedile potessero comunque migliorarlo.

                      La gente dice che la cosa bella dell'RV-3B è la qualità dell'esperienza sociale, sapendo che è una monoposto.

                      La gente non dice che l'RV-3B sia l'aereo di un uomo pensante, cosa che sicuramente è, almeno durante la costruzione. La gente dovrebbe dirlo perché è vero. Dovrei saperlo perché ho deciso di costruirne uno, soprattutto per avere un progetto appagante, ed è stato sicuramente questo e altro. I miei kit sono stati consegnati nel 2012 e da allora ci sono stato. E sì, avrà un grande motore a tempo pieno e produrrà quei suoni forti del motore che non mi piacciono più.

                      Per me, le difficoltà inerenti all'RV-3B lo hanno reso un progetto particolarmente attraente. Le pelli non avevano fori preforati, ad esempio, e alcune parti non si adattavano bene come avrebbero potuto. Ma a quanto pare il design ha caratteristiche di maneggevolezza decenti, e non vedo l'ora.

                      Com'è costruire? È un aeroplano degli anni '821770, il che significa che non è progettato al computer. Un certo numero di parti deve essere ottimizzato prima che si adattino e i piani, sebbene sufficienti, non sono sempre ben organizzati, completi o ampi. Alcuni dettagli sono al massimo oscuri. Ma sono incluse due disposizioni del serbatoio del carburante e due modelli di apertura del tettuccio. L'aereo è in circolazione da abbastanza tempo che le sue principali iterazioni di miglioramento del design sono complete: il modello B con serbatoi alari e un longherone migliore è il principale. Finora, il supporto del costruttore di fabbrica e la disponibilità delle parti di ricambio sono stati eccellenti. Ho fatto le ali e la coda e ora sto scuoiando la fusoliera. Costruirlo è sia divertente che stimolante, e non mi sono ancora annoiato.


                      Incrociatore composito Huan T'ai - Storia

                      I primi anni (1911-1918)Glenn Curtiss è stato il primo ad avere un impatto sull'Isola del Nord durante i primi anni dell'aviazione navale. Inizialmente si interessò a San Diego mentre partecipava all'Air Meet del 1910 a Los Angeles. Curtiss aveva condotto i suoi esperimenti di aviazione e istruzione di volo a Hammondsport, New York, ma gli inverni rendevano impossibile volare tutto l'anno. La notizia del clima ideale e della posizione isolata dell'Isola del Nord attrasse così Curtiss.

                      Veduta aerea, 1914

                      Questa primissima veduta aerea dell'Isola del Nord è stata scattata intorno al 1914. La baia spagnola che separa l'isola da Coronado è molto evidente. Oltre al clima, questo specchio d'acqua riparato era una delle esche per Curtiss in quanto forniva un luogo ideale per testare i suoi idrovolanti sperimentali. All'inizio del 1911, Harry Harkness, un ricco uomo d'affari di New York, formò l'Aero Club di San Diego e ha sponsorizzato un'impresa aeronautica con Curtiss. Insieme hanno firmato un contratto di locazione triennale, a costo zero, con la Coronado Beach Company per l'utilizzo dell'Isola del Nord.

                      Harry Harkness Antionette

                      Harry Harkness ha acquistato tre monoplani Antoinette di fabbricazione francese per avviare il nuovo San Diego Aero club. Questa foto unica è stata scattata da Waldo Waterman subito dopo l'arrivo di Glenn Curtiss sull'isola e mostra due degli aerei di Harkness insieme a molti dei primi spacciatori di Curtiss.

                      Quando il Curtiss Aviation Camp iniziò ad operare, l'unico edificio sostanziale a sua disposizione era un vecchio fienile che usava come hangar e officina. La maggior parte degli altri "edifici" utilizzati dai meccanici e dagli studenti erano "tende". In questa foto Glenn Curtiss siede al posto di pilotaggio di uno dei suoi aerei di fronte a quel fienile.

                      Curtiss, sperando di interessare il Dipartimento della Guerra alle possibilità presentate dall'aviazione, offrì istruzione gratuita nella sua prima classe per ufficiali dell'esercito e della marina. L'esercito ha inviato tre candidati e la Marina ne ha inviato uno. Visto qui sono da sinistra, Lt. Theodore Ellyson navy, Capt. Paul Beck, esercito Glenn Curtiss Lt. G. E. Kelly, esercito e Lt.John C. Walker, esercito.

                      1st Naval Aviator, licenza per gentile concessione della Library of Congress

                      Theodore Gordon Ellyson divenne Naval Aviator #1. Non solo è stato il primo ufficiale di marina a seguire l'addestramento al volo, ma è stato anche il primo ufficiale di marina ad effettuare un volo notturno. Effettuò il primo lancio riuscito di un aereo con la catapulta, aiutò a prepararsi per il test del primo volo idroaereo di successo, provò il primo idrovolante della Marina, il C-1, e fu il primo ufficiale di marina ad essere inserito nell'Aviazione Nazionale Hall of Fame.Eugene Ely

                      Eugene Ely

                      Il 14 novembre 1910 su un aereo terrestre Curtiss, Eugene Ely (membro del Curtiss Exhibition Team) fu il primo a decollare da una nave. Il 18 gennaio 1911 Ely effettuò il primo atterraggio al mondo su una nave, la corazzata USS Pennsylvania e quello stesso giorno, effettuò il secondo decollo da una nave.

                      Primo volo in idrovolante

                      Il 26 gennaio 1911, Glenn Curtiss effettuò il primo volo in idrovolante a North Island nel suo "idrovolante". Dopo questo storico volo, Curtiss intensificò i suoi sforzi per convincere la Marina ad acquistare il suo progetto.

                      Curtiss era determinato a dimostrare che gli idrovolanti potevano operare efficacemente con la flotta. Il 17 febbraio 1911, Curtiss dimostrò il suo modello D-III dalla baia di San Diego e atterrò a fianco della USS Pennsylvania. Fu sollevato a bordo da una gru da barca standard e collocato sul ponte. Questa dimostrazione, insieme a quella di Ely, fu strumentale nel mostrare alla Marina la fattibilità di far funzionare gli aerei nella flotta. Poco dopo la Marina annunciò il primo acquisto di un aereo della Marina.

                      Primo aereo della marina

                      L'8 maggio 1911, la Marina acquistò il suo primo aereo, il Curtiss A-1 Triad.

                      Problemi del campo

                      Il 15 gennaio 1912, Ellyson istituì il primo squadrone aereo sul lato nord-est dell'Isola del Nord composto da tende per il personale e tre velivoli (due Curtiss e uno dei fratelli Wright). Nel giro di quattro mesi, tutti gli aerei erano stati distrutti, guadagnandosi il soprannome di "Camp Trouble". Lo squadrone operò a fianco della scuola Curtiss fino al 2 maggio 1912, quando il distaccamento fu trasferito ad Annapolis, nel Maryland. La Marina non sarebbe tornata di nuovo fino al 1917. Nel frattempo è intervenuto l'esercito.

                      Il ritorno della Marina

                      Quando la Marina tornò nell'Isola del Nord, l'Esercito e la Marina decisero che le operazioni sull'isola dovevano essere separate. È stato raggiunto un compromesso che ha permesso alla Marina di conquistare l'angolo nord-est dell'isola mentre l'esercito si è trasferito all'estremità sud-est. Tutte le operazioni di volo degli aerei terrestri si sono svolte nella metà occidentale dell'isola. Quasi immediatamente, la Marina iniziò a progettare e costruire edifici permanenti, mentre l'Esercito continuò a operare con strutture temporanee in legno.

                      Veduta aerea, 1918

                      Questa fotografia aerea composita dell'estremità nord dell'isola è stata scattata il 5 dicembre 1918. La costruzione del nuovo edificio della Marina è iniziata, con il nuovo edificio più leggero dell'aria visibile al centro.

                      I primi edifici della marina sull'isola erano di costruzione simile alle semplici strutture in legno già in uso dall'esercito. Realizzate in alcuni casi con legno recuperato da edifici militari smantellati, queste strutture erano destinate all'uso solo fino a quando non fossero stati preparati gli edifici permanenti. Questa vista del giugno 1918 mostra una nuova caserma arruolata in via di completamento.

                      Durante la prima guerra mondiale, i dirigibili hanno svolto un ruolo fondamentale come ricognitori e pattugliatori. Dopo la guerra, la Marina continuò a mostrare grande interesse per la tecnologia più leggera dell'aria e l'Isola del Nord fu considerata un sito opzionale per le attività dei dirigibili. In questa fotografia del 3 febbraio 1919, la costruzione di un hangar per dirigibili lungo oltre 250 piedi è quasi completata.

                      Una volta completato, questo appendiabiti poteva ospitare tutti tranne i più grandi dirigibili allora in servizio ed era l'edificio più grande dell'Isola del Nord.

                      Curtiss N-9

                      Il Curtiss N-9 è stato uno dei primi aerei da addestramento più importanti della Marina. Furono costruiti oltre 560 addestratori Curtiss N-9, per lo più su licenza della Burgess Company. Questo tipo della prima guerra mondiale, sebbene molto simile al famoso JN Jenny, fu progettato fin dall'inizio come addestratore di idrovolanti per la Marina. Visto galleggiare pacificamente sulla baia di San Diego con una corazzata all'ancora sullo sfondo è l'N-9 costruito da Burgess assegnato all'unità di riserva di base. Età dell'oro (1919-1941)

                      Tenente Earl W. Spencer

                      L'attività dell'aviazione navale a San Diego accelerò rapidamente dopo la prima guerra mondiale quando gli squadroni di aerei della Battle Fleet concentrarono il loro addestramento sull'Isola del Nord. Il 25 settembre 1917 al tenente Earl Spencer, della Marina degli Stati Uniti, fu ordinato di fare rapporto a San Diego per stabilire una stazione aerea navale permanente per scopi di addestramento. L'8 novembre 1917, il tenente Spencer divenne il comandante della stazione aerea navale sull'Isola del Nord. Spencer rimase al comando fino al dicembre 1919.

                      Costruire la base della Marina

                      Questa è una visione artistica del piano per la configurazione finale del NAS San Diego risalente all'agosto 1919. Mentre la maggior parte degli edifici permanenti mostrati erano finiti e la configurazione sarebbe rimasta invariata, solo uno dei tre hangar pianificati più leggeri dell'aria sarebbe essere costruito.

                      La prima fase di costruzione della Marina nell'Isola del Nord includeva la torre dell'edificio amministrativo e due hangar per idrovolanti sul bordo dell'acqua di Spanish Bight. Questa fotografia mostra l'edificio amministrativo appena completato preso c. 1925. Sebbene oggi vi sia una nuova torre di controllo, questo caratteristico edificio rimane in uso.

                      Aerea dell'Isola del Nord

                      Preso c. 1925, questa immagine dell'Isola del Nord è stata contrassegnata per mostrare i confini tra le aree operative dell'esercito e della marina. Nei prossimi cinque anni, i campi di volo sarebbero stati ulteriormente sviluppati.

                      USS Shenandoah al NI

                      L'Isola del Nord è stata teatro di molti esperimenti della Marina con il più leggero dell'aria. Il 10 ottobre 1924, il primo dirigibile rigido della marina, il gigante USS Shenandoah, fece visita a San Diego dopo il suo volo transcontinentale da Lakehurst, nel New Jersey.

                      USS Langley

                      I progressi negli aerei e nelle tattiche hanno evidenziato gli anni '20 e il vettore è diventato parte integrante delle operazioni della flotta. Nel 1919, il Congresso degli Stati Uniti stanziò fondi per convertire la miniera di carbone, Giove al primo vettore statunitense, USS Langley. Alla fine del decennio, alla flotta si aggiunsero due vettori, il USS Lexingtone USS Saratoga (entrambi convertiti da scafi di incrociatori da battaglia). USS Langley, CV-1, fu commissionato il 20 marzo 1922 e divenne il primo vettore americano. Una nuova era per l'aviazione navale iniziò con l'arrivo del Langley a San Diego il 29 novembre 1924.

                      Il Langley è visto qui il Navy Day 1929 al suo molo al NAS North Island. Tra gli aerei visibili sul suo ponte ci sono un UO-1 e un Martin T4M-1 della squadriglia siluri VT-1B. Quest'ultimo forse in visita dal USS Lexington, poiché il Langley non trasportava all'epoca uno squadrone di siluri.

                      Primo decollo dal Langley

                      Un Vought VE-7 è stato il primo aereo a decollare dalla USS Langley il 17 ottobre 1921. In questa immagine si vede un gruppo di orgogliosi meccanici della Marina che sorride alla telecamera dietro un Vought VE-7 nei primi anni '20 al NAS San Diego.

                      L'ammiraglio Joseph Mason Reeves

                      L'ammiraglio Joseph Mason Reeves è stato determinante nello sviluppo dell'aviazione da trasporto. All'età di 53 anni, Reeves si è qualificato come osservatore aviatore navale ed è diventato il primo ufficiale con le ali ad essere promosso al grado di bandiera. Nell'ottobre 1925, Reeves assunse il comando dell'Aircraft Squadron, Battle Fleet assegnata a Langley. All'epoca, la portaerei era classificata come nave sperimentale ed era l'unica portaerei della Marina. Sotto il suo comando, introdusse concetti di efficienza che trasformarono la tattica e la dottrina del vettore.

                      I tre falchi di mare

                      La prima squadra di dimostrazione aerea della Marina fu costituita nel 1927, i veri antenati dei famosi Blue Angels di oggi. Comandante D.W. Tomlinson formò i Three Seahawks dall'Isola del Nord con il supporto dell'ammiraglio Reeves. Questa fotografia panoramica è stata scattata a Los Angeles nel settembre 1928, poco prima delle National Air Races. NAS San Diego è stata la sede principale per l'aviazione navale della costa occidentale negli anni tra le due guerre. Sotto la direzione dell'ammiraglio Reeves, la base fu aggressivamente coinvolta in ogni opportunità disponibile per attirare l'attenzione del pubblico e far avanzare l'aviazione navale alla vista del pubblico. La Langley è ancorata al largo di Manhattan Beach vicino al luogo della regata e gli ufficiali della marina hanno osservato il volo dal suo ponte. In piedi al centro dei piloti c'è il contrammiraglio Reeves. Presente anche il comandante D.W. Tomlinson, la cui personale Curtiss Jenny appare a sinistra.

                      Primo aereo ad ala rotante

                      Il tenente Alfred M. Pride effettuò i primi atterraggi e decolli ad ala rotante della Marina con l'XOP-1 mentre era a bordo della USS Langley in corso nel settembre 1931. Dopo una breve fase di test negli anni '30, gli autogiri di Pitcairn furono esclusi dal servizio in Marina.

                      USS Ranger

                      La USS Ranger e la USS Langley condividono il molo del NAS San Diego nel 1937. La Ranger è stata la quarta portaerei ad essere stata messa in servizio e la prima ad essere costruita dalla chiglia in su come portaerei. Varata nel 1934, fu portata in patria a San Diego fino al 1939. La USS Langley, essendo sopravvissuta alla sua utilità come portaerei, fu modificata in un tender per idrovolanti e successivamente affondata dai giapponesi nell'Oceano Indiano, nel febbraio 1942.

                      Sei idrovolanti Consolidated P2Y-1 del Patrol Squadron 10, sotto il comando del tenente comandante K. McGinnis, sono stati avvistati su Point Loma dopo aver lasciato la loro base nell'Isola del Nord per San Francisco all'inizio di gennaio 1934. Il 10 gennaio hanno volato senza sosta da San Francisco a Pearl Harbor, Hawaii - 2.399 miglia in 24 ore e 56 minuti, più veloce di qualsiasi passaggio precedente e un record per una formazione di idrovolanti di classe C. Consolidato PBY Catalina

                      PBY consolidata Catalina

                      Con lo sviluppo del Catalina, la Marina ha effettuato molti voli in formazione a lunga distanza. La competizione per la loro quota del budget del Dipartimento della Guerra significava attirare l'attenzione del pubblico americano. Questa fotografia mostra il VP-11F che si prepara per un tale volo dal NAS San Diego alla base aerea della flotta Coco Solo nella zona del Canale di Panama nel dicembre 1938.

                      Vista qui, l'affollata rampa per idrovolanti del NAS San Diego è dominata da vari modelli dei primi idrovolanti PBY Catalina nel 1938. Con la conservazione della neutralità uno degli obiettivi principali all'epoca, la marina aveva più aerei da pattuglia PBY in servizio di qualsiasi altro tipo. Visibili nella fotografia sono aerei di almeno tre squadroni.

                      Veduta aerea, 1939

                      Nel 1939, North Island stava cominciando ad assumere una forma diversa. Il dragaggio costante del fondo aveva aggiunto oltre 50 acri di terra ai lati nord e ovest. Nuove rampe e appendini per idrovolanti sono state costruite sulla costa settentrionale per accogliere la crescente flotta di aerei da pattuglia PBY.

                      US Navy Radio and Sound Laboratory (NRSL)

                      NRSL è stata fondata nel 1940 per migliorare le comunicazioni sulle navi che operano in mare e per studiare i potenziali benefici di due tecnologie emergenti: radar e sonar. Piloti di caccia intercettori addestrati a North Island hanno utilizzato il primo set radar operativo. NRSL in seguito divenne il Navy Electronics Laboratory (NEL).


                      Guarda il video: Corazzata Brandenburg: 9 navi distrutte - World of Warships (Agosto 2022).