La storia

L'attrice Natalie Wood è annegata

L'attrice Natalie Wood è annegata


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Il 29 novembre 1981, l'attrice Natalie Wood, che ha recitato in film come Ribelle senza un motivo e Storia del lato ovest, annega in un incidente in barca vicino all'isola di Catalina in California. Aveva 43 anni.

LEGGI ANCHE: Il mistero che circonda la morte di Natalie Wood

Nata Natalia Nikolaevna Zakharenko il 20 luglio 1938 a San Francisco, in California, Wood ha iniziato la sua carriera di attrice da bambina. Ha ottenuto consensi per il suo ruolo di Susan Walker, la bambina che dubita dell'esistenza di Babbo Natale in Miracolo sulla 34a strada (1947). Da adolescente, Wood ha continuato a interpretare la ragazza di James Dean in Ribelle senza un motivo (1955), per il quale ha ricevuto una nomination all'Oscar come miglior attrice non protagonista. Ha anche ottenuto le nomination come migliore attrice all'Oscar per le sue interpretazioni in Splendore nell'erba (1961) con Warren Beatty e L'amore con il vero estraneo (1963) con Steve McQueen. I crediti cinematografici di Wood includono anche Storia del lato ovest (1961), vincitore di 10 Oscar, in cui interpretava il ruolo principale di Maria; Zingaro (1962), basato sull'omonimo musical di Broadway e interpretato da Rosalind Russell e Karl Malden; La Grande Corsa (1965), con Jack Lemmon e Tony Curtis; Dentro Daisy Clover (1966), con Christopher Plummer e Robert Redford; e Bob & Carol & Ted & Alice (1969) con Robert Culp, Elliott Gould e Dyan Cannon.

Wood è stato sposato due volte con l'attore Robert Wagner (Hart to Hart, Austin Powers: International Man of Mystery), dal 1957 al 1962 e dal 1974 al momento della sua morte. La notte del 29 novembre 1981, l'attrice era con suo marito sul loro yacht "The Splendor", ormeggiato al largo di Santa Catalina, vicino a Los Angeles. Sullo yacht c'era anche l'attore Christopher Walken, che all'epoca stava girando il film Brainstorming con legno. Né Wagner né Walken hanno visto cosa è successo a Wood quella notte, ma si credeva che in qualche modo fosse scivolata in mare mentre slegava un gommone attaccato alla barca. Il suo corpo è stato ritrovato nelle prime ore del mattino seguente. Brainstorming, L'ultimo film di Wood è uscito nelle sale nel 1983.


Natalie Wood aveva un legame inquietante e permanente con l'acqua

Molto prima della misteriosa morte per annegamento dell'attrice Natalie Wood nel 1981, la star e suo marito Robert Wagner hanno avuto una storia di momenti memorabili che coinvolgono l'acqua.

Nel suo libro di memorie del 2008, "Pieces of My Heart", Wagner ha ricordato come si era innamorato di Wood a bordo di una barca di sua proprietà.

“Ricordo l'istante in cui mi sono innamorato di lei. Una notte a bordo di una piccola barca di mia proprietà, mi guardò con amore, i suoi occhi castano scuro illuminati da una lanterna da tavolo. Quel momento ha cambiato la mia vita", ha detto.

La coppia si è sposata nel 1957, ma si è separata nel 1962.

Dopo anni di separazione, i due si sono riuniti nel 1972. A seguito di una frenetica tempesta in mare durante il viaggio da New York a Londra sulla Queen Elizabeth II, la coppia ha annunciato che stavano pianificando di risposarsi.


Natalie Wood era terrorizzata dall'acqua fin dalla giovane età

Secondo la sorella di Natalie Wood, Lana Wood, l'idea che sua sorella maggiore salga a bordo del gommone in primo luogo è stata una bandiera rossa che la sua morte potrebbe essere stata più di un incidente, soprattutto considerando che Natalie aveva un'incredibile paura dei grandi specchi d'acqua sin dal suo adolescenza.

In un'intervista del 2011 con TMZ, Lana - che, insieme a sua sorella, era un'attrice affermata, nota soprattutto per il suo ruolo di Bond girl nel film I diamanti sono per sempre - ha insistito sul fatto che sua sorella non si sarebbe mai messa di proposito nella situazione che l'ha portata alla morte. "Natalie odiava l'acqua", ha riferito. "Aveva una grande paura. A casa non andava nella sua piscina".

Oltre a questa paura dell'acqua, la sorella minore ha affermato che sua sorella non avrebbe mai tentato di lasciare lo yacht per la riva non accompagnata e non l'avrebbe fatto in camicia da notte.

"Natalie non andrebbe da nessuna parte non completamente truccata, indossando qualcosa di fantastico", ha insistito Lana nel 2019 (tramite il New York Times). "Di certo non sarebbe salita su un gommone in camicia da notte da sola. Si sarebbe vestita, si sarebbe truccata e avrebbe chiesto a Dennis Davern di portarla a terra per stare in un motel su Catalina, che è esattamente quello che ha fatto la sera prima, quando voleva andarsene».


36 anni dopo, i colpi di scena dell'indagine sulla morte per annegamento di Natalie Wood

Nota del redattore: questa storia è stata originariamente pubblicata il 13 aprile 2016. Giovedì, CBS News ha pubblicato un rapporto citando un investigatore che ha descritto Robert Wagner come "più di una persona di interesse ora" nell'allora moglie Natalie Wood x2019s morte per annegamento.

Le circostanze che circondano la morte di Natalie Wood il 29 novembre 1981, mentre salpava dall'isola di Catalina fuori Los Angeles, sono diventate la materia della leggenda e del mistero di Hollywood.

Wood, 43 anni, è annegata mentre navigava con il marito, Robert Wagner, sul loro yacht Splendour. Christopher Walken, l'allora costar di Wood nel film Brainstorming, e anche il capitano della barca, Dennis Davern, erano a bordo.

All'epoca, la morte di Wood fu classificata come annegamento accidentale. Trentasei anni dopo, il caso, riaperto nel 2011, fa ancora scalpore.

𠇌ontinuiamo a esaminarlo e continueremo a esaminarlo fino a quando non saremo giunti a una conclusione,” Lo sceriffo della contea di L.A., il tenente John Corina, ha detto a PEOPLE nel 2016.

Per un imminente 48 ore"L'episodio del 2018 sul caso andrà in onda nel febbraio 2018, Corina ha detto alla CBS, "Dato che abbiamo indagato sul caso negli ultimi sei anni, penso che ora [Wagner sia] più una persona di interesse. Voglio dire, ora sappiamo che è stata l'ultima persona a stare con Natalie prima che scomparisse

L'avvocato di Wagner non ha risposto immediatamente alla richiesta di commento di PERSONE sul 48 ore rapporto.

Nelle memorie di Wagner del 2008, Pezzi del mio cuore, ha scritto che dopo una notte di bevute, ha avuto una discussione con Walken sulla carriera di Wood.

Ad un certo punto, scrisse Wagner, “I prese una bottiglia di vino, la sbatté sul tavolo e la fece a pezzi.”

Per quanto riguarda ciò che l'ha fatta cadere dalla barca, Wagner ha scritto che era una congettura. Nessuno sa. Ci sono solo due possibilità: o stava cercando di sottrarsi alla discussione, oppure stava cercando di legare il gommone. Ma la linea di fondo è che nessuno sa esattamente cosa sia successo.”

Parlando con PEOPLE per una storia di copertina nel 2016, Wagner ha detto che la famiglia era disperata per la morte di Wood. Eravamo tutti così sconvolti dalla perdita e ci stavamo aggrappando l'uno all'altro, ha detto.

Nelle sue memorie, Wagner ha anche scritto del suo dolore e dello shock in seguito alla morte prematura della moglie.

“Mi sono incolpato di me stesso?” ha scritto. “Se fossi stato lì, avrei potuto fare qualcosa. Ma io non c'ero. Non l'ho vista. La porta era chiusa, pensavo fosse [sotto i ponti]. Non ho sentito niente. Ma alla fine, un uomo è responsabile della sua amata, e lei era la mia amata.”

VIDEO CORRELATO: I ricordi di sua madre, Natalie Wood, di Natasha Gregson Wagner

Tre anni dopo la pubblicazione delle memorie di Wagner, il caso ha preso una strana piega quando il dipartimento dello sceriffo della contea di Los Angeles ha riaperto il caso dopo che Davern si è fatto avanti sostenendo di aver mentito agli investigatori su alcuni dettagli relativi alla morte di Wood.

A quel tempo, un portavoce dello sceriffo ha chiarito che Wagner non era un sospetto.

Wagner ha anche rilasciato una dichiarazione attraverso il suo portavoce esprimendo sostegno per l'indagine dello sceriffo, affermando che la sua famiglia confiderebbe che valuteranno se le nuove informazioni relative alla morte di Natalie Wood Wagner sono valide e che provengono da una fonte credibile o fonti diverse da quelle che semplicemente cercano di trarre profitto dal 30° anniversario della sua tragica morte.”

Corina, che all'epoca si era rifiutata di discutere i dettagli dell'indagine, ha detto che gli investigatori si sono recati alle Hawaii per ispezionare lo yacht: "Non posso dirvi cosa abbiamo fatto perché fa ancora parte delle indagini".


L'attrice Natalie Wood ANNEGGIA in Catalina 1981 Westwood Village Cemetery

Natalie Wood (20 luglio 1938 – 29 novembre 1981) è stata un'attrice americana.

Wood ha iniziato a recitare nei film all'età di quattro anni ed è diventato un attore bambino di successo in film come Miracle on 34th Street (1947). Una performance ben accolta al fianco di James Dean in Rebel Without a Cause (1955) le è valsa una nomination per l'Oscar come migliore attrice non protagonista e l'ha aiutata a passare da attrice bambina. Ha poi recitato nei musical West Side Story (1961) e Gypsy (1962). Ha anche ricevuto nomination all'Oscar per le sue interpretazioni in Splendor in the Grass (1961) e Love with the Proper Stranger (1963).

La sua carriera è proseguita con successo con film come Bob e Carol e Ted e Alice (1969). Dopo questo si è presa una pausa dalla recitazione e ha avuto due figli, apparendo in solo due film teatrali negli anni '70. È stata sposata due volte con l'attore Robert Wagner e con il produttore Richard Gregson. Aveva una figlia per ciascuna: Natasha Gregson e Courtney Wagner. Anche sua sorella minore, Lana Wood, è un'attrice. Wood ha recitato in diverse produzioni televisive, tra cui un remake del film Da qui all'eternità (1979) per il quale ha vinto un Golden Globe.

Nel settembre e nell'ottobre 1981, Wood e Wagner rimasero a Raleigh, nella Carolina del Nord, mentre Wood si occupava di location per il film di fantascienza Brainstorm. Wood ha poi trascorso gran parte del mese di novembre in California a girare scene di interni con Christopher Walken e altri membri del cast nel lotto della MGM a Culver City.

Il giorno dopo il Ringraziamento, Wood, Wagner e Walken sono andati a Catalina Island per il fine settimana e la notte del 28 novembre, lo yacht di Wagner (Splendour) è stato ancorato a Isthmus Cove. A bordo c'era anche lo skipper della barca, Dennis Davern, che aveva lavorato per la coppia per molti anni. La teoria ufficiale è che Wood abbia cercato di lasciare lo yacht o di impedire a un gommone di sbattere contro lo scafo quando è scivolata accidentalmente ed è caduta in mare. Quando il suo corpo è stato trovato, indossava un piumino, una camicia da notte e dei calzini. Una donna su uno yacht vicino ha detto di aver sentito le richieste di aiuto intorno a mezzanotte. Le grida sono durate per circa 15 minuti e hanno ricevuto risposta da qualcun altro che ha detto: "Stai calmo. Verremo a prenderti". "Era rilassato", ha ricordato il testimone. "Non c'era urgenza o immediatezza nelle loro grida". C'erano molte feste in corso nella zona, tuttavia, e sebbene non sia mai stato dimostrato che la donna che chiedeva aiuto fosse, in effetti, Natalie Wood, nessun'altra persona è mai stata identificata o si è fatta avanti per aver chiesto aiuto in quel notte. Un'indagine del coroner della contea di Los Angeles Thomas Noguchi ha portato a un verdetto ufficiale di annegamento accidentale. Noguchi ha concluso che Wood aveva bevuto "sette o otto" bicchieri di vino ed era ubriaco quando è morta. Noguchi ha anche scritto di aver trovato i graffi delle unghie di Wood sul lato del gommone che indicavano che stava cercando di entrare. Wood aveva 43 anni al momento della sua morte ed è sepolto nel Westwood Village Memorial Park Cemetery.

L'11 marzo 2010 la sorella di Wood, Lana Wood, ha deciso di riaprire il caso della sua morte.

Al funerale, almeno un migliaio di spettatori, insieme a decine di fotografi e giornalisti di tutto il mondo, erano sparsi dietro le mura del cimitero. Tra gli ospiti al suo funerale c'era Laurence Olivier, che è volato lì da Londra. C'erano anche Frank Sinatra, Elizabeth Taylor, Fred Astaire, Rock Hudson, David Niven, Gregory Peck, Gene Kelly e il regista Elia Kazan.


Questo giorno nella storia: 29 novembre 1981: l'attrice Natalie Wood annega

In questo giorno nel 1981, l'attrice Natalie Wood, che ha recitato in film come Ribelle senza un motivo e Storia del lato ovest, annega in un incidente in barca vicino all'isola di Catalina, in California. Aveva 43 anni.

Wood è stato sposato due volte con l'attore Robert Wagner (Hart to Hart, Austin Powers: International Man of Mystery), dal 1957 al 1962 e dal 1974 al momento della sua morte.

La notte del 29 novembre 1981, la bella mora era con suo marito sul loro yacht “The Splendor” ormeggiato al largo di Santa Catalina, vicino a Los Angeles. Sullo yacht c'era anche l'attore Christopher Walken, che all'epoca stava girando il film Brainstorming con legno. Né Wagner né Walken hanno visto cosa è successo a Wood quella notte, ma si credeva che in qualche modo fosse scivolata in mare mentre slegava un gommone attaccato alla barca. Il suo corpo è stato ritrovato nelle prime ore del mattino seguente. Brainstorming, L'ultimo film di Wood è uscito nelle sale nel 1983.


Risultati di Natalie Wood: l'attrice è stata contusa prima di annegare?

Natalie Wood è annegata accidentalmente o è stata aggredita prima di entrare in acqua?

Christine Pelisek

Frank Worth/Per gentile concessione di Emage International, tramite Getty

Lunedì l'ufficio del coroner della contea di Los Angeles ha pubblicato uno straordinario rapporto che mette in discussione i risultati originali secondo cui Natalie Wood è annegata accidentalmente al largo della costa della California nel 1981. La morte dell'affascinante star è stata riclassificata come "annegamento e altri fattori indeterminati".

Il rapporto, che è stato completato a maggio ma pubblicato solo lunedì, si è concentrato in particolare sui lividi inspiegabili trovati sul Ribelle senza un motivo braccio, gambe, collo e viso dell'attrice. Il capo medico legale Dr. Lakshmanan Sathyavagiswaran ha concluso che "non era in grado di escludere un meccanismo non accidentale che causasse queste lesioni" e che "i lividi, specialmente nelle estremità superiori, sembravano freschi e potrebbero essersi verificati prima che lei entrasse in acqua".

Il caso di Wood è stato riaperto dall'ufficio del coroner nell'autunno del 2011 dopo che l'ufficio dello sceriffo di Los Angeles ha chiesto una rivalutazione dei risultati originali. Uno dei più grandi misteri irrisolti di Hollywood, ogni nuovo sviluppo nel caso ha suscitato una frenesia di interesse.

Poiché la maggior parte delle prove forensi nel caso era stata distrutta o mancante, Sathyavagiswaran ha basato i risultati dell'autopsia su un riesame delle prove esistenti: 10 vetrini istologici trovati dei lividi, il fatto che Wood non aveva precedenti di tentativi di suicidio, e nuove informazioni fornite dal dipartimento dello sceriffo.

Per essere chiari, i dettagli della morte di Wood sono ancora oscuri nel migliore dei casi. "Ci sono dichiarazioni contrastanti su quando [Wood] è scomparso dalla barca e se ci sono state discussioni verbali tra [l'attrice] e suo marito", ha scritto Sathyavagiswaran.

Non ha riclassificato il caso come omicidio. Né è stato in grado di determinare esattamente quando si sono verificate le lesioni. "Questo medico legale", ha scritto, tuttavia, "non è in grado di escludere l'ingresso non volontario e non pianificato nell'acqua.''

Bill McSweeney, capo detective dell'ufficio dello sceriffo di Los Angeles, è stato attento a moderare le nuove scoperte. "Abbiamo lavorato con queste informazioni per molto tempo", ha detto. "Niente è cambiato. Abbiamo un caso aperto e continueremo sempre a guardare tutto”.

Secondo i rapporti all'epoca, Wood, allora 43enne, annegò dopo una notte di feste con suo marito, l'attore Robert Wagner, e Il cacciatore di cervi l'attore Christopher Walken. Stavano trascorrendo il fine settimana su uno yacht chiamato Splendore.

La notte della sua morte, i tre hanno bevuto e cenato in un ristorante locale sull'isola di Catalina, e poi hanno continuato a bere sullo yacht, dove Wagner e Walken hanno iniziato una rissa verbale, secondo le forze dell'ordine. Mentre stavano litigando, Wood andò in bagno, e più tardi Wagner andò a cercarla e scoprì che era scomparsa.

I funzionari hanno affermato di ritenere che Wood sia scivolato giù dallo yacht quando è salita sul ponte per riattaccare un gommone che si è allentato. Altri, come la sorella di Natalie, Lana Wood, e il capitano della barca, Dennis Davern, hanno affermato di credere che l'attrice e Wagner abbiano litigato quella notte su Walken, che era al fianco di Natalie in un film.

Nel 2011, Davern, che era sullo yacht la notte in cui l'attrice è morta, e Lana Wood, hanno chiesto al dipartimento dello sceriffo di riaprire il caso. Davern insieme a Marti Rulli, che ha co-autore di un libro con Davern sulla notte in cui Wood è annegato, ha consegnato un pacco al dipartimento dello sceriffo contenente sei dichiarazioni firmate da Lana Wood, Davern, una donna su uno yacht vicino che ha affermato di aver sentito Wood urlare per aiuto, e Roger Smith, un membro dello staff della Guardia Costiera che ha aiutato a recuperare il corpo di Wood.

Il dipartimento dello sceriffo ha riaperto il caso e ha intervistato nuovamente i testimoni, ma non ha effettuato alcun arresto nel caso.

Nei nuovi risultati dell'autopsia, Sathyavagiswaran ha riferito che a causa del materiale alimentare parzialmente digerito trovato nel suo stomaco, molto probabilmente Wood è annegata a mezzanotte, un'ora e mezza prima della chiamata dal Splendore è arrivata all'1:30 del mattino denunciando la sua scomparsa. "È annegata in breve tempo dal suo ingresso in acqua", ha scritto.

Wood è stato trovato la mattina seguente che galleggiava a faccia in su nell'Oceano Pacifico e indossava una camicia da notte di flanella blu e rossa, calzini a rombi e un piumino rosso. Il gommone è stato scoperto vicino alla battigia con la chiave nell'accensione in posizione di spegnimento, la marcia in folle e i remi allacciati, indicando che la barca non era mai stata utilizzata, secondo il rapporto.

Natalie Wood ha iniziato la sua carriera di attrice all'età di 4 anni e ha recitato in dozzine di film. È stata trasformata da una famosa attrice bambina a una ricercata star del cinema nel 1955, dopo aver recitato al fianco di James Dean e Sal Mineo in Ribelle senza un motivo. È stata nominata per un Academy Award come migliore attrice non protagonista per il ruolo. Due anni dopo, ha battuto Elizabeth Taylor e Audrey Hepburn per il ruolo principale in Marjorie Morningstar. Nel 1961, ha recitato in Storia del lato ovest e Splendore nell'erba. E, nel 1962, ha recitato in Zingaro.

Wood sposò Robert Wagner due volte. Si sono sposati nel 1956, hanno divorziato nel 1965 e si sono risposati nel 1972. In seguito ha recitato in film come Bob e Carol e Ted e Alice e Meteora. Stava lavorando alla produzione della MGM Brainstorming con Walken quando è annegata durante il weekend del Ringraziamento.


Natalie Wood: Urla nella notte

Robert Wagner e Natalie Wood a bordo del loro yacht Splendour. Foto non datata.

Secondo un testimone il cui resoconto non è mai stato divulgato, la star di Hollywood Natalie Wood stava gridando aiuto mentre annegava nel 1981.

L'agente di cambio in pensione Marilyn Wayne ha detto di aver cercato di denunciare le "ultime disperate grida di aiuto" della star, ma è stata ignorata.

Los Angeles la scorsa settimana la polizia ha affermato che "nuove prove sostanziali" li hanno portati a riaprire le indagini sulla morte di 30 anni fa questa settimana.

Lettori: per ulteriori informazioni su Natalie Wood nella History Room di Lisa, fare clic qui.

Condividi questo:


&aposSplendor nell'erba&apos e &aposWest Side Story&apos

Nel 1961, Wood ha recitato al fianco di Warren Beatty in Splendore nell'erba, nel ruolo di una giovane ragazza lacerata dal desiderio e dalle convenzioni sociali. In questo ruolo, Wood ha mostrato una vasta gamma come una giovane donna emotivamente fragile spinta alla follia. Nello stesso anno, ha recitato in un'altra storia d'amore travagliata, Storia del lato ovest, in cui si innamora di un ragazzo dalla parte sbagliata dei binari. Questa rivisitazione urbana di William Shakespeare&apos Romeo e Giulietta si è rivelato un successo. Wood ha ballato da sola in questo musical popolare, ma il suo canto è stato eseguito da Marni Nixon, un'artista di Broadway.

Rispecchiando in un certo senso la sua storia di vita, Wood ha interpretato il personaggio del titolo nel 1962 e forse Zingaro, il musical sulla spogliarellista Gypsy Rose Lee. Rosalind Russell ha recitato nel ruolo della sua prepotente madre di scena che ha spinto sua figlia a esibirsi.


Gli associati hanno sollevato domande man mano che i ricordi cambiavano

Anche se un annegamento accidentale sembrava del tutto plausibile, per coloro che prestavano attenzione persistevano domande assillanti.

Lo stesso Noguchi ha sollevato alcune di queste domande nel suo libro del 1983, Medico legale. Perché, si chiese, Wood sgattaiolò fuori a poppa dello yacht nel cuore della notte e slegò il gommone? Dove stava andando? E perché ci è voluto così tanto tempo perché gli uomini a bordo si rendessero conto che se n'era andata?

Sorella di Wood&apos Lana, che ha seguito con l'editoria Natalie: un ricordo di sua sorella (1984), era anche perplesso dalla presunta catena di eventi. Com'era possibile che Wood, con la sua nota paura dell'"acqua scura", si avventurasse proprio in quei dintorni, da sola, in una notte senza stelle?

Elaborare le cose nel libro del 1986 Cuore a cuore con Robert Wagner, l'attore ha descritto come lui e Walken siano stati impegnati in un "dibattito politico" per gran parte della serata, spingendo la moglie annoiata a chiudere la discussione e ad andare a letto. Ha teorizzato che non fosse in grado di dormire con il gommone che sbatte contro lo yacht ed è caduta e ha battuto la testa mentre tentava di tendere la cima.

Tuttavia, il suo ricordo di discussioni appassionate differiva da una descrizione originale alla polizia, in cui ammetteva di aver litigato con Wood per il suo lungo tempo lontano dalla famiglia. Era solo una delle tante incongruenze emerse man mano che i resoconti degli eventi notturni si evolvevano nel corso degli anni.

Robert Wagner e Natalie Wood nel 1972

Foto: Chris Wood/Daily Express/Hulton Archive/Getty Images


Il legno poteva essere salvato?

Il corpo di Wood è stato trovato vestito come qualcuno che non aveva intenzione di andare in acqua. Il suo corpo è stato trovato fluttuante in una camicia da notte di flanella, un piumino e calzini di lana. Durante un esame del corpo dell'attrice, il peso saturo della sola giacca di lana era compreso tra 30 e 40 libbre. Gli esperti ritengono che il peso della giacca di lana abbia probabilmente causato l'annegamento di Wood.

Cosa successe veramente? Nonostante la riapertura del caso, gli investigatori non sembrano essere più vicini di quanto non fossero nel 1981. Nessuno è stato accusato della morte di Natalie Wood e nessuno è stato accusato della morte di Natalie Wood, e non sembra probabilmente qualcuno lo sarà mai.

Cosa è successo a bordo del Splendore nella notte del 28 novembre, rimane un mistero.

Ora che hai letto della morte di Natalie Wood, potrebbe interessarti anche Cos'è successo veramente a Brittany Murphy? Come è morta la famosa attrice. Potrebbero piacerti anche gli attori che hanno ucciso persone nella vita reale.


Guarda il video: The Strange Drowning of Natalie Wood (Potrebbe 2022).