La storia

Età dei metalli


Iniziato intorno al 5.000 a.C. e terminato intorno al 4000 a.C., con la scoperta della tecnica per la fabbricazione di vari utensili con metalli.

Il rame fu il primo metallo usato dagli umani che in seguito impararono a mescolarlo con lo stagno per ottenere il bronzo, che era più resistente. In seguito si imparò a trattare il ferro.

Durante questo periodo divennero piccoli villaggi agricoli centri urbani, sottoposto all'autorità politica di un capo. Le prime città sono nate in Medio Oriente. Byblos, nell'attuale Libano, è considerata la città più antica del mondo. Quasi 7000 anni fa emerse una delle prime città: Çatal Huyuk nella Turchia centro-meridionale. Questa città fu abitata per oltre 700 anni e vi furono coltivati ​​grano, orzo, piselli.

Gli studi indicano che probabilmente i suoi abitanti producevano anche un tipo speciale di birra. Sebbene la caccia sia un'attività importante, i suoi abitanti allevarono anche pecore e bovini per cibo e vestiti. Inoltre, a Çatal Huyuk, l'artigianato e la creazione di gioielli erano ben sviluppati.