La storia

Effemeride


Le effemeridi (in latino, "memoriale quotidiano") è una successione cronologica di date e dei loro rispettivi eventi.

Controlla sotto le effemeridi storiche che abbiamo registrato. Periodicamente pubblicheremo nuovi fatti.

Presto altri mesi.


17 gennaio

356 - Muore Sant'Antonio del deserto, religioso egiziano.
395 - Teodosio I muore, imperatore romano.
1463 - Nato Federico III, l'elettore della Sassonia.
1471 - Il portoghese João de Santarém e Pedro Escobar scoprono un'isola che chiamano il Principe.
1504 - Nasce Papa Pio V.
1558 - Ugonotti Jean du Bourdel, Matthieu Verneuil, Pierre Bourdon e André La Fon scrivono la Confessione di fede del Guanabaraoconfessione Fluminense nell'isola di Serigipe, in seguito chiamata Villegaignon, dove fu costruita Fort Coligny, Rio de Janeiro.
1562 - Francesco I firma l'Editto di Saint-Germain che cessa la persecuzione religiosa e riconosce la legge civile dei protestanti francesi.
1595 - Il re Enrico IV di Francia dichiara guerra alla Spagna.
1600 - La capitale spagnola viene trasferita da Madrid a Valladolid.
1656 - Il trattato di Koenigsberg è firmato tra Svezia e Brandeburgo.
1706 - Nato Benjamin Franklin, scrittore, statista e inventore americano.
1759 - Il Sacro Romano Impero dichiara guerra alla Russia.
1773 - L'esploratore britannico James Cook diventa il primo uomo ad attraversare il circolo antartico.
1786 - Scoperta della cometa Encke.
1819 - Simon Bolivar proclama la Repubblica di Colombia.
1863 - Nasce David Lloyd George, primo ministro britannico.
1893 - Muore Rutherford B. Hayes, diciannovesimo presidente degli Stati Uniti d'America.
1899 - Nasce Al Capone, gangster americano.
1917 - Gli Stati Uniti d'America acquistano le Isole Vergini dalla Danimarca per $ 26 milioni.
1930 - L'Uruguay diventa il primo campione mondiale di calcio battendo l'Argentina 4-2 al Centenario Stadium di Montevideo.
1934 - Il sergente Fulgencio Baptista guida un gruppo di colpo di stato che rovescia il presidente Carlos Hevia e prende il potere a Cuba.
1935 - Il primo libro Penguin, il libro più economico pubblicato su carta da giornale, è stato pubblicato in Inghilterra.
1940 - Nasce Tabaré Vázquez, presidente dell'Uruguay.
1943 - L'Iraq dichiara guerra alla Germania, essendo il primo paese islamico indipendente a farlo durante la seconda guerra mondiale.
1944 - Le forze britanniche in Italia attraversano il fiume Garigliano durante la seconda guerra mondiale, ponendo fine al razionamento della carne in Australia.
1945 - Le truppe dell'Unione Sovietica conquistano la città di Varsavia durante la seconda guerra mondiale.
- I nazisti iniziano a evacuare il campo di concentramento di Auschwitz a causa dell'avvicinamento delle truppe sovietiche.
1948 - I Paesi Bassi e l'Indonesia stabilirono una tregua.
1957 - Fidel Castro, capo del suo gruppo di rivoluzionari, ottiene la prima vittoria su Fulgencio Baptista.
1959 - A seguito dell'Unione delle Repubbliche del Senegal e del Sudan francese e dello Stato federale del Mali
1961 - Patrice Lumumba, il primo capo del governo congolese, viene assassinato dal regime di Moses Tshombé.
1966 - L'Inghilterra sconfigge la Germania Ovest nei tempi supplementari 4-2 e vince la Coppa del Mondo allo stadio di Wembley a Londra.
1967 - Edward Higgins White II, muore l'astronauta americano.
1972 - Il Bangladesh adotta la sua bandiera nazionale.
1973 - Il produttore di talidomide perde una causa in Inghilterra ed è tenuto a risarcire 433 bambini. Il farmaco, assunto da donne in gravidanza, ha causato la deformazione del feto.
1975 - Entra in vigore la legge sulla depenalizzazione della cessazione volontaria della gravidanza da parte del ministro della sanità francese Simone Veil.
- I colloqui di pace in Medio Oriente iniziano a Gerusalemme.
1979 - Il presidente degli Stati Uniti James Carter chiede all'Ayatollah Khomeiny, esiliato a Parigi (Francia), di sostenere il nuovo governo civile iraniano.
1981 - Il presidente filippino Ferdinando Marcos innalza la legge marziale, imposta nel paese otto anni fa, liberando 341 prigionieri.
1984 - Otto paesi membri della conferenza islamica, riuniti in Marocco, approvano una risoluzione che chiede all'Egitto di tornare all'organizzazione.
1986 - Spagna e Israele instaurano relazioni diplomatiche formali.
- Gran Bretagna e Francia concordano un progetto per collegare i due paesi attraverso la Manica.
1988 - Il tenente colonnello Aldo Rico guida un ammutinamento militare contro il regime del presidente argentino Raúl Alfonsín.
1990 - Gli archeologi del mondo Bantu, riuniti a Libreville (Gabon), raccomandano la classificazione della città di Mbanza Congo (Angola) come patrimonio culturale dell'umanità.
1991 - Inizia la guerra nel Golfo con il nome "Desert Storm". 2.500 bombardieri della forza alleata lanciano 18.000 tonnellate di bombe su Iraq e Kuwait.
- Il re Olaf V di Norvegia muore sul trono dal 1957.
- Il presidente sudafricano Frederick de Klerk è lieto che il Congresso Pan Africano (PAC) abbia sospeso la sua lotta armata.
1993 - Papa Giovanni Paolo II chiede la fine dei combattimenti in Angola e il proseguimento del processo di pacificazione in Mozambico.
1994 - Un terremoto di 6,6 gradi sulla scala Richter scuote Los Angeles (USA), causando 34 morti e circa 1100 feriti.
1995 - La città di Kobe, in Giappone, è devastata da un terremoto di dimensioni 7,2 Richter, che ha subito oltre 4.000 morti e circa 1.000 dispersi.
- Muore Miguel Torga, poeta portoghese, fiction e saggista.
1998 - Monica Lewinsky, ex stagista della Casa Bianca, passa al procuratore Kenneth Star un vestito macchiato con il seme del presidente americano Bill Clinton.
1996 - Il Parlamento europeo assegna il premio Sakharov per i diritti umani all'ex deputato turco Leyla Zana, detenuta nella prigione di Ankara, in Turchia
1997 - La polizia francese arresta vicino bordòLuis Urrusolo Sistiaga, considerato il "numero 3" dell'ETA.
2002 - Muore Camilo José Cela, scrittore spagnolo e Nobel della letteratura nel 1989.
2005 - L'ex leader della riforma cinese Zhao Ziyang, licenziato nel 1989 dopo aver espresso simpatia per gli studenti di Tian'anmen (Piazza Tiananmen) in Pechino (Pechino)
- La cantautrice brasiliana Bezerra da Silva muore all'età di 77 anni a Rio de Janeiro (Brasile).